Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Pagina 13 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da nemo il Mar Mar 31 2015, 22:44

se si presenta Landini lo voto

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da silvio il Mar Mar 31 2015, 22:46

@delfi68 ha scritto:Ecco..ci fosse al governo un comitato di cittadini estranei alla classe politica, come il M5S, e lo stato risparmierebbe da subito MILIARDI di euro  grazie alla fuoriuscita dalle "loggie" per le GRANDI OPERE..ovvero il sistema-truffa per succhiare denari, grazie alla sospensione di finanziamenti-fantoccio alle opere più disparate con destinatari riconducibili a politici di spicco, grazie alle riduzioni delle spese "interne" dai commessi ai portaborse..  ecco, seppur con risparmi nell'ordine dei miliardi di euro a favore dello stato io inizierei a pagare immediatamente tutto quello che stato mi chiederebbe..

non serve una gran rivoluzione, nemmeno con minimi lanci di sassi.. basterebbe solo che il "popolino delle gabbie mentali" si decidesse a votare un movimento APOLITICO e spontaneo di gente comune..

ma no..no.. come scrisse qualcuno "gli uccelli nati in gabbia pensano che volare sia una malattia"..

..voi continuate a non votare o votare i politici di casta..

..io continuo a resistere.

faccine ridenti o no, poco me ne infischia, intanto io sto benone cosi..

Onestamente io non voto da anni, non so nemmeno dove ho messo la tessera elettorale, non saprei nemmeno chi votare.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da nemo il Mer Apr 01 2015, 00:35

delfi sarà stato convinto che votavamo PD
visto che stava riciclando gli insulti usati contro Looop e Elena (UAAR)

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da JoJo il Mer Apr 01 2015, 14:35

non capisco bene come si sia passati da 'pagare/non pagare le tasse' a 'votare/non votare m5s'... cioè, che connessione c'è tra le due cose, @delfi68? chiedo a delfi perchè è lui che è passato da 'servitori e sottomessi al sistema' (con contorno di altri complimenti vari, più o meno ad personam) a 'gli unici che possono salvare il mondo sono i 5s, tu cosa hai votato? piddinopiddinopiddino, complice dello sfracelo dell'universo'

cmq: pur non mettendo in discussione la buonafede dei 5s che si sono candidati, come dicevo in qualche altro 3d che ora non ho la minima voglia di cercare, ciò che non mi convince dei 5s è:
1- il padron grillo, che nonostante quello che dica, ciò che FA nel suo partito è molto lontano da ciò che si chiama democrazia.... altro che partito del popolo. di casaleggio, che lavora dietro le quinte, non parlo per carità.
2- il generale inzerbinamento di senatori, deputati e simpatizzanti pentastellati rispetto ai suddetti grillo e casaleggio: neanche pensare di contraddirli, e se qualcuno osa avanzare dubbi (anche in modo civile e consono alla dialettica interna di un qualunque gruppo che si pone un fine) tutti subito a sputagli in faccia perchè non si critica beppe!
3- l'ingenuità di pensare che chiunque sia in grado di fare politica (e così ci troviamo in parlamento quelli del chip sottopelle obbligatorio in america -cazzata-, quella delle sirene -stracazzata-, quello delle scie chimiche -cazzata-, quello dei vaccini che causano l'autismo -cazzata anche molto pericolosa- *), che le opinioni abbiano tutte lo stesso peso (che uno sia medico o che uno sia iutubber), che 'o sei con me o sei contro di me', che le soluzioni ai problemi sono sempre facili, a portata di mano ma solo che i kattivi di turno** non vogliono attuarle, 'ma appena arriviamo noi....', che la maggioranza ha sempre ragione (e le minoranze devono subire), ecc ecc ecc

io le ultime due votazioni ho annullato la scheda visto che ritengo non  mi rappresenti nessuno e non ho intenzione di votare ancora il meno-peggio (che poi, cmq, anche questa sarebbe una decisione ardua)



*non è che gli ignoranti/creduloni ecc siano solo nel m5s, non sto dicendo questo; solo che quelli del m5s sono incriticabili perchè altrimenti vuol dire che sei piddiellino o piddimenoellino e a te va bene che ci sia la kasta (che, guardacaso, suona terribilmente simile a 'se dici che pensi sia giusto pagare le tasse allora vuol dire che ti va bene questo sistema perchè hai il culo al caldo e hai paura di perdere i privilegi', dimenticandosi di tutte le gradazioni intermedie.... e in entrambi i casi, una risata amara è l'unica risposta)
**specifico di nuovo: non sto dicendo che monti prima, letta poi e renzi ora abbiano fatto una buona politica, anzi! sto dicendo che le soluzioni non sono MAI facili, in politica. e non tutti sono in grado di FARE politica.
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da il caravaggio il Mer Apr 01 2015, 15:34

Dunque il tema è quanto mai gustoso : Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?.

Dovete sapere che mio malgrado le tasse le pago, ma il paradosso è che mentre io le pago molti clienti del nostro studio di architettura beneficiano dello status di “paradiso fiscale” e quindi non le pagano.
Qui, a Montecarlo ho visto compatrioti della peggio specie: banchieri, costruttori, capitani d’industria, registi, cantanti, sportivi, giornalisti, direttori di reti televisive pubbliche e private, politici di ogni tendenza.
Tutti con un tratto che li contraddistingue, lo spirito mafioso dell’italiano medio che quando puo’ si arrampica sugli specchi per fottere l’altro. Personaggi che dall’alto della loro arroganza e supponenza quando parlano dell’Italia la dipingono come un paese mediocre, un paese d’infami, dimenticando di essere loro i primi artefici di una tale situazione e di aver contribuito con le loro ruberie all’ impoverimento del nostro paese.
Ora le cose stanno cambiando, la nuova legge sulla trasparenza bancaria li obbliga a dichiarare il loro conti celati per anni nei cavo’ locali e se vogliono mantenere l’anonimato saranno obbligati a risiedere a Montecarlo. Ironia della sorte, qui gli affitti sono talmente elevati da costringerli a vivere come dei topi in piccoli monolocali per 2000/2500€ al mese. Segregati nei loro soldi.
Il problema non sono le tasse che paghiamo per amore o per forza, la vere rivoluzione che dovremmo fare sono il controllo della spesa pubblica, provare a ficcare il naso in ogni dove, nei comuni, nelle provincia, nelle regioni fino allo Stato ricordandoci che lo Stato non è un’entità astratta, lo Stato siamo noi e che funziona con i nostri soldi.

Per quanto concerne invece la politica dal moi punto di vista per essere svolta bene, non puo' nutrirsi si solo passione, è una missione certo, che deve tuttavia adottare degli strumenti di analisi tramite lo studio:
Scienze Politiche, Scienze Amministrative, Scienze Sociali e ultimo, ma non ultimo Storia e Filosofia.
La politica, e so perfettamente che vado contro corrente, per me è un mestiere, non un'oppinione del momento.
Ci si improvvisa sullo slancio emotivo, o sul legame empatico del capopopolo, ma poi ci vuole altro, oltre la forma la sostanza, e per la sostanza ci vuole una visione ampia d'insieme, spesso non solo limitata al proprio territorio..
Ne abbiamo visto di tutti i colori con una certa lega, persone incapaci di mettere insieme quatto parole senza inserire un Roma ladrona, o una bandiera nel cesso...Credo che basti.
Per una politica nuova occorrono sia persone nuove, sia persone colte e preparate che facciano della politica il loro vessillo, la loro ragione d'esistere.
avatar
il caravaggio

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 31.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da nemo il Mer Apr 01 2015, 20:53

@JoJo ha scritto:non capisco bene come si sia passati da 'pagare/non pagare le tasse' a 'votare/non votare m5s'... cioè, che connessione c'è tra le due cose, @delfi68? chiedo a delfi perchè è lui che è passato da 'servitori e sottomessi al sistema' (con contorno di altri complimenti vari, più o meno ad personam) a 'gli unici che possono salvare il mondo sono i 5s, tu cosa hai votato? piddinopiddinopiddino, complice dello sfracelo dell'universo'

cmq: pur non mettendo in discussione la buonafede dei 5s che si sono candidati, come dicevo in qualche altro 3d che ora non ho la minima voglia di cercare, ciò che non mi convince dei 5s è:
1- il padron grillo, che nonostante quello che dica, ciò che FA nel suo partito è molto lontano da ciò che si chiama democrazia.... altro che partito del popolo. di casaleggio, che lavora dietro le quinte, non parlo per carità.
2- il generale inzerbinamento di senatori, deputati e simpatizzanti pentastellati rispetto ai suddetti grillo e casaleggio: neanche pensare di contraddirli, e se qualcuno osa avanzare dubbi (anche in modo civile e consono alla dialettica interna di un qualunque gruppo che si pone un fine) tutti subito a sputagli in faccia perchè non si critica beppe!
3- l'ingenuità di pensare che chiunque sia in grado di fare politica (e così ci troviamo in parlamento quelli del chip sottopelle obbligatorio in america -cazzata-, quella delle sirene -stracazzata-, quello delle scie chimiche -cazzata-, quello dei vaccini che causano l'autismo -cazzata anche molto pericolosa- *), che le opinioni abbiano tutte lo stesso peso (che uno sia medico o che uno sia iutubber), che 'o sei con me o sei contro di me', che le soluzioni ai problemi sono sempre facili, a portata di mano ma solo che i kattivi di turno** non vogliono attuarle, 'ma appena arriviamo noi....', che la maggioranza ha sempre ragione (e le minoranze devono subire), ecc ecc ecc

io le ultime due votazioni ho annullato la scheda visto che ritengo non  mi rappresenti nessuno e non ho intenzione di votare ancora il meno-peggio (che poi, cmq, anche questa sarebbe una decisione ardua)



*non è che gli ignoranti/creduloni ecc siano solo nel m5s, non sto dicendo questo; solo che quelli del m5s sono incriticabili perchè altrimenti vuol dire che sei piddiellino o piddimenoellino e a te va bene che ci sia la kasta (che, guardacaso, suona terribilmente simile a 'se dici che pensi sia giusto pagare le tasse allora vuol dire che ti va bene questo sistema perchè hai il culo al caldo e hai paura di perdere i privilegi', dimenticandosi di tutte le gradazioni intermedie.... e in entrambi i casi, una risata amara è l'unica risposta)
**specifico di nuovo: non sto dicendo che monti prima, letta poi e renzi ora abbiano fatto una buona politica, anzi! sto dicendo che le soluzioni non sono MAI facili, in politica. e non tutti sono in grado di FARE politica.

quoto

(visto che il sunnominato delfi con il sottoscritto non si è risparmiato, vorrei precisare una cosetta: il delfi si era creato un'aura di intoccabile maitre a penser e poeta maledetto questo ha fatto sì che molti (me compreso, mea culpa) hanno iniziato a dargli credito qualsiasi cosa dicesse. Ma c'era un MA grosso. Il delfi tante cose non le sa e spara delle cretinate da capitombolo. Ora finchè si era "amici" si chiudeva un occhio, ma visto che il concetto di amico del delfi prevede un coltello puntato alle palle, be' allora l'occhio si fa più attento e la mente più "selettiva" ed ecco che vengono fuori quelle che con un eufemismo chiamavamo le "amabili contraddizioni" del delfi e che invece sono semplicemente "ignoranza" e "arroganza".)

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da jessica il Gio Apr 02 2015, 22:30

nooooooooooooooooo

ho perso l'intervento di 92 pagine!!!!!!!!!!
avatar
jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da nemo il Gio Apr 02 2015, 22:40

@jessica ha scritto:nooooooooooooooooo

ho perso l'intervento di 92 pagine!!!!!!!!!!
??????????
dubbioso dubbioso dubbioso
??????????

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da jessica il Gio Apr 02 2015, 23:33

avevo risposto ad un po' di interventi, ma firefox se l'è magnato...
avatar
jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da nemo il Ven Apr 03 2015, 00:02

@jessica ha scritto:avevo risposto ad un po' di interventi, ma firefox se l'è magnato...
ah!
io uso chrome e non mi succedono più 'ste cose

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Rivoluzione fiscale o fare i furbi col culo degli altri?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 13 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 11, 12, 13

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum