Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

ma sto Benigni....

Andare in basso

ma sto Benigni....

Messaggio Da JoJo il Gio Dic 18 2014, 10:40

qualcuno di voi ha guardato sti benedetti 'dieci comandamenti' discussi/recitati/non-so-cosa da Benigni?
io, per motivi geografici, non mi sono neanche posto il problema, ma se fossi stato in italia forse avrei provato a guardare un pezzetto per poi probabilmente annoiarmi e/o incazzarmi e cambiare canale... o forse no, non so.

cmq l'idea che mi ha lasciato benigni, ancora con l'inferno di dante, è che stia vivendo di rendita, di ciò che di buono (teatralmente e cinamatograficamente parlando) ha fatto in passato

ora mi sembra che si limiti a concetti banali, per trovare il maggior consenso possibile, seppur avvalendosi di spunti interessanti: se penso ad un paolini che si mette a fare uno spettacolo sull'inferno di dante, credo che potrebbe fare decisamente meglio di quello che ha fatto benigni, sia in termini di intrattenimento, sia in termine di contenuti; mentre pensando al tema 'dieci comandamenti'/fede mi viene in mente la canzone 'il testamento di tito' di de Andrè inserita nel contesto dell'album 'la buona novella' (che ho da poco messo nell'apposito thread, tra l'altro), non solo non-banale, ma anche molto poetico (l'album dico, oltre che la canzone) dal punto di vista 'artistico'

poi, ripeto, non ho guardato lo spettacolo/sermone/riflessione-filosofica o quel che è stato, per cui parlo per sensazioni mie, maturate dopo le ultime apparizioni di benigni sulla scena a cui io ho assistito

ho trovato diverse opinioni, ne riporto qua tre: la prima decisamente favorevole, di Simonelli, la seconda chiaramente sfavorevole, di Naso e la terza pure a sfavore, ma meglio argomentata della seconda, nonchè meno 'rancorosa' rispetto a quella di Naso

Roberto Benigni, il programma da record che scardina i luoghi comuni, di Giorgio Simonelli

Roberto Benigni e e i suoi ‘Dieci comandamenti': una noia di dimensioni bibliche, di Domenico Naso

Benigni, da attore a pontefice

quindi, se qualcuno di voi ha visto sta cosa (anche solo un pezzo) sarei curioso di sapere i suoi commenti

thanks
con mutevole stima
JoJo


#benigni
#diecicomandamenti
#religioneearte
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da Lyallii il Gio Dic 18 2014, 12:56

Non l ho visto ma lo hanno visto i miei, interessati e poi non lo hanno criticato perciò, se 2+2 fa 4, sicuro che nn mi sarebbe piaciuto.

Cmq nn mi piace un granchè lui, si sente un cazzo e mezzo.

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da JoJo il Gio Dic 18 2014, 13:44

@Lyallii ha scritto:Non l ho visto ma lo hanno visto i miei, interessati e poi non lo hanno criticato perciò, se 2+2 fa 4, sicuro che nn mi sarebbe piaciuto.
insomma, dici che non ha seguito la falsariga di questo?

mgreen
non mi sorprenderebbe più di tanto: come ho detto benigni ora sa di avere il consenso qualcunque cosa faccia, sia valida o meno
e quindi cianciando banalità su dio e la sua esistenza non pesta i piedi a nessuno (anzi!  leccaculo ) e passa anche per brav'uomo e genio, così come è stato incensato come genio quando ha letto la divina commedia, che è stata una cosa interessante la prima ora; poi la sua "recitazione" è diventata un po' ridondante  bigballs  ma guai a dirlo, che se no vuol dire che sei ignorante e non capisci la grandezza di dante (perchè il fatto che sia benigni a far diventare noiosa una cosa non è neanche preso in considerazione)

Cmq nn mi piace un granchè lui, si sente un cazzo e mezzo.
lookaround cioè?
immagino voglia dire che si sente il più fico di tutti, giusto?
il fatto è che lo trattano come tale: gli "opinionisti" lo incensano anche quando scorreggia (soprattutto da dopo l'oscar per "la vita è bella", film che ritengo molto interessante e 'innovativo' per come tratta il tema campi di concentramento con leggerezza ma senza ignorare il dramma), la rai lo strapaga per ogni apparizione, anche per 10 minuti al festival di sanremo dove poi fa schetch vecchi di dieci anni (vedi qualche anno fa al suddetto festival, dove ha ripetuto paro-paro un pezzo del suo spettacolo tuttobenigni 95, mi pare... che poi c'è da riflettere molto anche sul fatto che dopo dieci anni si possono riciclare gli sketch politici, visto che sono sempre gli stessi, ma va bè), alla fine pompano pompano pompano e ogni volta che appare in tv è boom di ascolti
ma secondo me avviene non più perchè è bravo (innovativo, divertente, dissacrante ecc, come poteva essere venti anni fa) ma perchè è diventato pop, come celentano: entrambi dicono le cose che il popolino vuole sentirsi dire e visto che tante persone guardano e applaudono forse il popolino si illude che "forse ora qualcosa cambierà"
e invece, chiuso il sipario e ritirato l'incasso, ogniuno torna a fare quello che faceva prima: l'attore/il cantante torna nella sua campana di vetro a godersi l'ultima rendita, finchè non dovrà riapparire per rimpignuare le casse, e il popolino a squazzare nella merda, ma felice perchè ha sentito dire da "un grande" quello che lui ha detto ieri ai suoi amici al bar
ecco, mi sa che benigni (forse, non ho visto) e celentano (sicuramente) hanno successo perchè fanno discorsi da bar: grandi parole e zero fatti
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da Lyallii il Gio Dic 18 2014, 14:51

Boh, io non guardo la televisione o meglio guardo qualche cartone con mio figlio e qualche film, in estate nemmeno ho rinnovato SKY e qui senza non si vede niente niente, solo e male rai yo yo e boing ma nella tv della stanza da letto.

Quindi immagina...

Poi quando accendo e vedo la durso, uomini e donne...
O sti programmi di benigni, Celentano...
Bleaah
A me non piace la tv proprio cmq, l idea di star ferma lì un paio di ore a guardare un tizio che si sente ' un bip e mezzo ' ;) che vuol dire quello che hai capito, strapagato... A dire cose che per me son stronzate... O cmq, io impalata due tre ore davanti la tv riesco solo con un bel film o un documentario...
E non ti nascondo che evito anche i telegiornali e fino alla nascita di mio figlio non ne perdevo uno! Erano almeno tre al giorno e poi le inchieste varie, i programmi sulla politica...
Ma basta, basta, non per essere una che se ne frega del mondo e di cosa succede ma mi viene l ansia....
Menomale che c'è internet altrimenti non saprei niente del mondo.

Bah, tornando OT, io forse non ne capisco, non son un intenditrice di talenti ma star li, per tipo tre ore, a guardar benigni, mi sa di aver perso tempo.... Con tante cose interessanti da fare la sera ;)

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da delfi68 il Gio Dic 18 2014, 19:40

Mi sembra una leccata di culo imprrssionante..pecunia non olet??

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da Fux il Gio Dic 18 2014, 19:50

Non l'ho visto (non ho la tv), ma secondo me questo è meglio: https://www.youtube.com/watch?v=Eacf3Lep3O8

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da primaverino il Gio Dic 18 2014, 21:42

Insomma: nessuno l'ha visto ma tutti a sparargli nel culo...
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da Hara il Gio Dic 18 2014, 21:58

Ho visto una ventina di minuti a metà della prima puntata,  una palla teribbile ma posso capire  che chi conosce i dieci comandamenti solo  in salsa catechistica naif (tra i quali evidentemente anche benigni stesso) possa averlo  trovato interessante.

Speravo in molto ma molto di meglio o almeno che facesse ridere.

.
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da jessica il Gio Dic 18 2014, 21:59

ma come mai non si trova ancora in rete?
avatar
jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da JoJo il Ven Dic 19 2014, 09:04

@primaverino
@primaverino ha scritto:Insomma: nessuno l'ha visto ma tutti a sparargli nel culo...
boh, io ho detto su cosa baso il mio giudizio di benigni e pur non avendo visto questo specifico spettacolo, l'andamento dei precedenti più i commenti che ho trovato qua e là sembrano confermare il mio pensiero
inoltre il fatto che il sistema tv+giornali crei dei miti che funzionano proprio perchè sono pompati dai media (i suddetti benigni e celentano, ma anche i saviano, i fazio, la littizzetto ecc ecc ecc) mi pare criticabile pur senza avere visto lo spettacolo sui dieci comandamenti, sul quale sono sempre pronto a ricredermi ovviamente.

tu l'hai visto? opinioni?
e su benigni in genere?
e sulla mitizazione dei personaggi "pop"?

dai prim, che sai dare contributi molto più stimolanti rispetto a quello qua sopra wink
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da primaverino il Ven Dic 19 2014, 16:49

@JoJo ha scritto:@primaverino
@primaverino ha scritto:Insomma: nessuno l'ha visto ma tutti a sparargli nel culo...
boh, io ho detto su cosa baso il mio giudizio di benigni e pur non avendo visto questo specifico spettacolo, l'andamento dei precedenti più i commenti che ho trovato qua e là sembrano confermare il mio pensiero
inoltre il fatto che il sistema tv+giornali crei dei miti che funzionano proprio perchè sono pompati dai media (i suddetti benigni e celentano, ma anche i saviano, i fazio, la littizzetto ecc ecc ecc) mi pare criticabile pur senza avere visto lo spettacolo sui dieci comandamenti, sul quale sono sempre pronto a ricredermi ovviamente.

tu l'hai visto? opinioni?
e su benigni in genere?
e sulla mitizazione dei personaggi "pop"?

dai prim, che sai dare contributi molto più stimolanti rispetto a quello qua sopra wink
Grazie per la stima, bro...  ça_va

I Dieci Comandamenti non l'ho visto.
Premetto che non sono un fan di Benigni...
Alcuni suoi monologhi televisivi mi sono piaciuti molto, altri meno.
Dei suoi film ho visto solo "Il piccolo diavolo" (strepitoso il primo tempo, così così la seconda parte, comunque ben oltre la sufficienza) "La vita è bella" (notevole) e "Johnny Stecchino" (divertente).
Tutto Dante mi è piaciuto assai (ma considera che ho visto solo due serate).
Sul personaggio in genere penso si tratti di un uomo che non abbia nessuna paura di parere per quello che è, insomma lo presumo onesto intellettualmente parlando.
Semmai è la faziosità tipicamente italiana a farne una questione di "tifo sportivo" elevandolo o denigrandolo in base alla propria appartenenza preconcetta.
Questo atteggiamento, peraltro, non vale solo nel caso di Benigni...
A suo tempo durante una dissertazione con un amico relativamente a chi tra Pelé e Maradona fosse stato il più grande mi sono sentito dire che Maradona non era il più grande in quanto "omm' emmerda!".
Peccato che non si stesse parlando delle sue qualità personali, ma semplicemente come calciatore... Vabbè, transeat...

Relativamente al pompaggio mediatico ritengo sia una sorta di meccanismo che si autoalimenta dei personaggi che a sua volta "produce", ma alla fine sono i risultati che contano.
Quella televisiva (e mass-mediatica latu sensu) è una vera e propria industria che necessita di analisi relativamente al rapporto costi-benefici in grado di produrre.
Talché un compenso milionario* va valutato in termini di ritorni pubblicitari e d'immagine; se i conti tornano, si tratta di soldi ben spesi, altrimenti è denaro buttato... Nel caso specifico, avendo letto di un'audience vicina ai 10 mln di telespettatori, ho l'impressione che la rete televisiva che ha ingaggiato il comico toscano abbia comunque concluso un ottimo affare.

*) Poi bisogna fare i conti col sensazionalismo (che del meccanismo "auto-alimentato" cui accennavo è parte integrante).
A titolo di esempio voglio ricordarti che all'indomani del rinnovo del contratto di Crozza con la7 (per il programma "Crozza nel Paese delle Meraviglie") l'occhiello in prima pagina sul Fatto Quotidiano recitava: "A Crozza 18 milioni di euro"...
Mi fossi limitato al trafiletto avrei inteso che al sig. Crozza Maurizio sarebbero stati dati 18 milioni di euro per "fare lo scemo" una volta alla settimana (per due ore) in una sola stagione...
Leggendo l'articolo (e complimenti al titolista minchione) si capiva invece che tale emolumento era da intendersi come triennale e comprensivo di tutti i costi di produzione (ingaggi dei ballerini, dei tecnici, dell'orchestra, utilizzo/noleggio degli  impianti audio-video-luci-fono, del trucco, delle costumiste, delle sarte, dei parrucchieri dei figuranti a vario titolo e via discorrendo...). Il che, ça va sans dire, non fa del comico genovese un morto di fame, ma certamente molto meno ricco di quanto non si immagini...

Stesso discorso può riguardare il notevolissimo guadagno percepito da determinati soggetti pure in altri ambiti...
A titolo di curiosità ti rendo edotto del fatto che quando ancora non esistevano i personal computer e il concetto stesso di "home banking" equivaleva a parlar di fisica quantistica con un Guaranì della Foresta amazzonica, a sir Paul McCartney la banca inviava quotidianamente l'estratto conto aggiornato...
Un altro aneddoto: un giorno sulla "rosea" (la Gazzetta dello Sport) leggo del rinnovo del contratto di C. Ronaldo col Real Madrid: 18 milioni a stagione... Porca paletta! - penso io...
Poi poche pagine più avanti leggo che in contemporanea si è svolto il match valevole per la "corona mondiale" dei pesi medi: la "borsa" per il detentore del titolo (Floyd Mayweather) ammontava a 25 milioni di dollari (equivalenti grossomodo ai 18 milioni di euro sopra citati)...
E mi sono immaginato la faccia del "povero" Cristiano Ronaldo qualora avesse letto la notizia.
Avrà pensato: "Ma guarda te che mondo ingiusto!... A me danno 18 milioni per farmi un culo così per dieci mesi e a 'sto negro gliene danno altrettanti per prendere quattro cartoni in mezz'ora...".

In conclusione sono convinto che i compensi dei personaggi "pop" comunque intesi, vadano valutati in un'ottica che tenga conto del rapporto costo-beneficio, cui accennavo prima.
La "mitizzazione" comunque necessita di consenso: prendi il primo pirla senza talento che passa per strada e pompalo pure come ti pare... Se "non buca il video" torna a zappare la terra da cui è venuto. O al limite ottiene il suo semestre di popolarità (tipo quelli del Grande Fratello e ciarpame consimile) e poi basta.
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da silvio il Ven Dic 19 2014, 22:30

@delfi68 ha scritto:Mi sembra una leccata di culo imprrssionante..pecunia non olet??

Concordo pienamente, indubbiamente è bravo, bravissimo, un grande raccontatore di favole, nulla da dire, ma come dice Delfi68 un grandissimo leccaculo.
Ho seguito tutte e due le puntate, a volte ha detto cose interessanti, ma tutte ben studiate.
Ha fatto contento il Papa, poi le Donne, Poi i movimenti di liberazione, poi una strizzatina d'occhio ai non credenti, ha sgridato benevolemente i preti sulle seghe dei ragazzi.........
Furbissimo, conformista, una grande giullare dell'Italietta piccolo borghese e servetto furbo del potere.
No non mi incanta, 11 milioni che lo abbracciano, li vorrebbe salutare tutti uno per uno.
Segue il passo di tutti i finti progressisti di cui abbonda il nostro paese, da Fazio, alla Litizzetto, a Mamma Rai ecc...., si un novello figlio di Mamma Rai e di quel paraculo di Papa Francesco, pure il nome al Santo di Assisi si è scippato.
Tutte frasi facili, di grande presa tra i celebrolesi di una società addormentata ed impaurita da un potere apparentemente debole, ma forte, autoritario e mafioso, soprattutto mafioso.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da silvio il Ven Dic 19 2014, 22:34

Il Benigni del "piccolo diavolo" è stato un grande, ma i soldi, la fama, lo hanno corrotto.

http://it.wikipedia.org/wiki/Il_piccolo_diavolo

avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: ma sto Benigni....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum