Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

dossi e paradossi

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: dossi e paradossi

Messaggio Da JoJo il Mer Gen 28 2015, 10:32

1 - La nave di Teseo è la nave sulla quale viaggio il mitico eroe greco.
tale nave fu conservata intatta, sostituendo solamente i pezzi che mano a mano che si deterioravano.
dopo diversi anni, però, dei pezzi originali non ne rimase neanche uno, seppur la barca avesse mantenuto la sua forma originale*.
ma quella che abbiamo lì, possiamo ancora definirla la nave di Teseo o è qualcosa di diverso ormai?


* mi sono intortato cambiando mille volte i tempi verbali e ora la frase mi suona senza senso, per cui non riesco a capire come coniugare correttamente il verbo... quindi se ho scritto minchiate chiedo venia per sta volta




2 - Ho un mucchio di sabbia.
se tolgo un granello, continuerò ad avere un mucchio.
se continuo nel tempo, a togliere granelli uno per volta, quando il mio "mucchio" non sarà più un "mucchio"? quando sarò rimasto con 10 granelli? o con 5? o con 3? o con 2? o con 1? e perchè n posso considerarlo "mucchio" mentre n-1 no?
Questo paradosso è utilizzato per analogia quando si parla di definizione della morte dell'individuo, dell'organismo e delle sue parti che, notoriamente, non muoiono tutte simultaneamente e puntualmente. Ci si può domandare: in quale momento il "mucchio" iniziale non è più un "mucchio"? Cioè quale è il momento preciso in cui un individuo si può definire morto? E ancora: un corpo senza una sua parte (es. un amputato di gamba) è ancora un organismo (= mucchio)? Che cosa differenzia un organismo da un mucchio di sabbia?

fonte: wiki
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: dossi e paradossi

Messaggio Da Psyre il Mer Gen 28 2015, 15:32

questi son paradossi molto interessanti dal punto di vista filosofico (anzi metterli sul 3D della sezione letteratura sarebbe un buono spunto di dibattito, io mi prenoto di già) ... da un punto di vista più logico-matematico, invece, direi che gli argomenti decadono ancor prima di cominciare dato che non avrebbe senso parlare di un qualcosa di diverso ma solo di sequenze, nel primo caso, o di serie di numeri, piuttosto che di numero singolo o mucchio, nel secondo
Spoiler:
almeno questo è il mio pensiero  lookaround se ho detto qualche fandonia, portate pazienza che il cervello mi si sta lentamente liquefando nei meandri di una distribuzione normale non meglio identificata
avatar
Psyre

Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 26.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum