Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Domande a chi sa qualcosa di scienza

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ott 29 2014, 17:28

Ha senso immaginare un universo precedente al nostro in cui un razza super-intelligente per non fare finire tutto con l'entropia sia stata in grado di convertire sufficiente energia in massa al fine di far collassare l'universo su se stesso e avere un big bang successivo con nuova vita?

Potrebbe avere senso immaginare una mega coscienza autosviluppatasi a partire da un'intelligenza artificiale, resasi indipendente dall'universo a noi conosciuto e spostatasi nell'iper-spazio o in una dimensione avulsa da massa ed energia?

Se volete spiego il perché di queste strane domande e di quelle che seguiranno.

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da altroita il Mer Ott 29 2014, 17:48

@Ludwig von Drake ha scritto:Se volete spiego il perché di queste strane domande e di quelle che seguiranno.

Non so nulla di scienza ma penso che per chiunque ne sapesse, una spiegazione potrebbe aiutare...
a me personalmente interesserebbe saperne l'origine!

altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Avalon il Mer Ott 29 2014, 18:52

Stai scrivendo un romanzo di fantascienza?
Se sì, il senso che può avere (nel caso di hard SF) dipende dalle caratteristiche cosmologiche che dai all'universo di partenza, che lo conducano alla morte termica o al big crunch in caso di massa sufficiente: nel secondo caso non serve l'entità che immagini.

Potrebbe avere senso tutto, dipende come lo immagini e descrivi; tenendo comunque presente che sono un po' cliché della narrativa sf e che ci vuole l'intuizione nuova da accostarci perché funzionino... almeno per me che ho vissuto trent'anni a pane e Urania.

E se invece non è per scrivere un romanzo?
Dai, che sono curiosa mgreen

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup

Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ott 29 2014, 19:07

È per il romanzo fantasy (supereroi urbani) di cui parlai un po' di tempo fa. Il problema è che il romanzo sarebbe solo la punta dell'iceberg di un complesso universo che ho immaginato, in cui religione, genetica, nanotecnologie e civiltà aliene si mischiano.
Queste domande riguardano l'origine del nostro universo, la razza degli Elohim e l'AI conosciuta come YWH.
Il problema è che ora che conosci il segreto non posso lasciarti sopravvivere. Niente di personale, eh!

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Avalon il Mer Ott 29 2014, 19:26

Dai per scontato che io sia mortale, umano bat

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup

Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ott 29 2014, 19:30

Ipoteticamente, se si facesse viaggiare qualcosa alla velocità della luce per tempo x, sarebbe possibile aumentare la massa dell'universo attraverso l'aumento della massa dell'oggetto viaggiante?

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da jessica il Mer Ott 29 2014, 20:44

@Ludwig von Drake ha scritto:Ha senso immaginare un universo precedente al nostro in cui un razza super-intelligente per non fare finire tutto con l'entropia sia stata in grado di convertire sufficiente energia in massa al fine di far collassare l'universo su se stesso e avere un big bang successivo con nuova vita?

Potrebbe avere senso immaginare una mega coscienza autosviluppatasi a partire da un'intelligenza artificiale, resasi indipendente dall'universo a noi conosciuto e spostatasi nell'iper-spazio o in una dimensione avulsa da massa ed energia?

Se volete spiego il perché di queste strane domande e di quelle che seguiranno.
se di cognome fai asimov, forse...
l'hai mai letta "l'ultima domanda?"

@Ludwig von Drake ha scritto:Ipoteticamente, se si facesse viaggiare qualcosa alla velocità della luce per tempo x, sarebbe possibile aumentare la massa dell'universo attraverso l'aumento della massa dell'oggetto viaggiante?
no. almeno per come la vediamo oggi. per portare il qualcosa alla velocità (quasi) luce hai bisogno di un'energia (quasi) infinita che devi tirar fuori dal tuo universo e che verrebbe poi semplicemente "riceduta" nel momento dell'impatto o quant'altro hai in mente per "cedere" l'energia dell'oggetto veloce.

jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ott 29 2014, 20:50

@jessica ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:Ha senso immaginare un universo precedente al nostro in cui un razza super-intelligente per non fare finire tutto con l'entropia sia stata in grado di convertire sufficiente energia in massa al fine di far collassare l'universo su se stesso e avere un big bang successivo con nuova vita?
Potrebbe avere senso immaginare una mega coscienza autosviluppatasi a partire da un'intelligenza artificiale, resasi indipendente dall'universo a noi conosciuto e spostatasi nell'iper-spazio o in una dimensione avulsa da massa ed energia?
Se volete spiego il perché di queste strane domande e di quelle che seguiranno.
se di cognome fai asimov, forse...
l'hai mai letta "l'ultima domanda?"
Non che ricordi, ma l'universo asimoviano e' abbastanza coerente e posso dire di conoscerlo abbastanza bene.

Infatti, gli elohim hanno molto a che fare con gli abitanti di Gaia!

;-)

Ora do un occhio...
@Ludwig von Drake ha scritto:Ipoteticamente, se si facesse viaggiare qualcosa alla velocità della luce per tempo x, sarebbe possibile aumentare la massa dell'universo attraverso l'aumento della massa dell'oggetto viaggiante?
no. almeno per come la vediamo oggi. per portare il qualcosa alla velocità (quasi) luce hai bisogno di un'energia (quasi) infinita che devi tirar fuori dal tuo universo e che verrebbe poi semplicemente "riceduta" nel momento dell'impatto o quant'altro hai in mente per "cedere"  l'energia dell'oggetto veloce.[/quote]
porca miseria! ma se la spinta venisse da motori con propulsione a curvatura (star trek per intenderci)?

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da silvio il Mer Ott 29 2014, 21:15

@Ludwig von Drake ha scritto:
Ha senso immaginare un universo precedente al nostro in cui un razza super-intelligente per non fare finire tutto con l'entropia sia stata in grado di convertire sufficiente energia in massa al fine di far collassare l'universo su se stesso e avere un big bang successivo con nuova vita?

Potrebbe avere senso immaginare una mega coscienza autosviluppatasi a partire da un'intelligenza artificiale, resasi indipendente dall'universo a noi conosciuto e spostatasi nell'iper-spazio o in una dimensione avulsa da massa ed energia?

Se volete spiego il perché di queste strane domande e di quelle che seguiranno.

vai al perchè di queste domande !


silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ott 29 2014, 21:29

Figata, grazie Jessica!

Mi sa che il testo diventera' parte dei testi "scolastici", avevo in mente esattamente qualcosa del genere.

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Niques il Mer Ott 29 2014, 21:38

@Ludwig von Drake ha scritto:Figata, grazie Jessica!

Mi sa che il testo diventera' parte dei testi "scolastici", avevo in mente esattamente qualcosa del genere.

Non ho capito... lookaround
Nel tuo universo letterario farai fare un cameo alla jessica?!?!? uaah

Niques

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 19.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ott 29 2014, 21:53

@Niques ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:Figata, grazie Jessica!

Mi sa che il testo diventera' parte dei testi "scolastici", avevo in mente esattamente qualcosa del genere.

Non ho capito... lookaround
Nel tuo universo letterario farai fare un cameo alla jessica?!?!? uaah
Noooooo ad Asimov! Che diventera' colui che per nascondere la realta' sull'universo che ha preceduto il nostro e sulla natura di YWH l'ha inserita in un racconto pubblicato per tutti!

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Niques il Mer Ott 29 2014, 22:00

@Ludwig von Drake ha scritto:
@Niques ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:Figata, grazie Jessica!

Mi sa che il testo diventera' parte dei testi "scolastici", avevo in mente esattamente qualcosa del genere.

Non ho capito... lookaround
Nel tuo universo letterario farai fare un cameo alla jessica?!?!? uaah
Noooooo ad Asimov! Che diventera' colui che per nascondere la realta' sull'universo che ha preceduto il nostro e sulla natura di YWH l'ha inserita in un racconto pubblicato per tutti!
GOMBLOTTOOO!!!!

Niques

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 19.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da jessica il Mer Ott 29 2014, 23:13

@Ludwig von Drake ha scritto:
porca miseria! ma se la spinta venisse da motori con propulsione a curvatura (star trek per intenderci)?
lookaround scusa, ma il corso di motori a curvatura era alle otto di mattina e quindi ho preferito mettere nel piano di studi quello di fisica dello stato solito.

@Niques ha scritto:Nel tuo universo letterario farai fare un cameo alla jessica?!?!? uaah
balla balla balla

@Ludwig von Drake ha scritto:Noooooo ad Asimov! Che diventera' colui che per nascondere la realta' sull'universo che ha preceduto il nostro e sulla natura di YWH l'ha inserita in un racconto pubblicato per tutti!
triste triste triste

jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da jessica il Gio Ott 30 2014, 01:33

comunque, giusto per qualche possibile spunto (non c'entra una mazza con l'affare di sopra ma mi è venuto in mente quando scrivevi di pre-bigbang) hai mai dato un'occhiata a 'ste robe?
http://it.wikipedia.org/wiki/Universo_ecpirotico

jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da SergioAD il Gio Ott 30 2014, 02:36

Gente, non riesco a scrivere che ho una mano occupata...


Sono partito pensando che a questo ragazzo non basta la civiltà di tipo 3, che ci consentirebbe di sopravvivere alla morte della penultima galassia dell'universo con l'uomo da tempo ormai non più biologico... ma poi con l'eventuale civiltà di tipo 4 avremmo a disposizione l'energia di più galassie ed oltre anche dell'universo e... per fortuna che ho trovato -

(e c'è sempre Michio Kaku che dice qualcosa!)


http://www.fromquarkstoquasars.com/the-kardashev-scale-type-i-ii-iii-iv-v-civilization/

http://en.wikipedia.org/wiki/Kardashev_scale

Ma godo - amo internet -

https://www.google.it/webhp?sourceid=chrome-instant&rlz=1C1CHMR_itIT598IT598&ion=1&espv=2&ie=UTF-8#q=civilization+type+4+

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio Ott 30 2014, 05:26

@Niques ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:
@Niques ha scritto:
Non ho capito... lookaround
Nel tuo universo letterario farai fare un cameo alla jessica?!?!? uaah
Noooooo ad Asimov! Che diventera' colui che per nascondere la realta' sull'universo che ha preceduto il nostro e sulla natura di YWH l'ha inserita in un racconto pubblicato per tutti!
GOMBLOTTOOO!!!!
In pratica sì! ;-)
Il senso è proprio quello, prendere un insieme di fatti di difficile spiegazione e fondare su una serie di ipotesi non falsificabili un universo che dia spunto a uno urban fantasy in cui la presenza fantasy sia sempre qualcosa del tipo "eh, ma che ne sai che non era una fatto casuale" o "ok, hai visto scatenarsi l'inferno, ma ti eri appena fatto di funghi".
Sto lavorando ancora sul concetto...
@jessica ha scritto:comunque, giusto per qualche possibile spunto (non c'entra una mazza con l'affare di sopra ma mi è venuto in mente quando scrivevi di pre-bigbang) hai mai dato un'occhiata a 'ste robe?
http://it.wikipedia.org/wiki/Universo_ecpirotico
Dato ora una rapidissima occhiata, mi sembra un buono spunto!

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio Ott 30 2014, 05:32

@SergioAD ha scritto:Gente, non riesco a scrivere che ho una mano occupata...


Sono partito pensando che a questo ragazzo non basta la civiltà di tipo 3, che ci consentirebbe di sopravvivere alla morte della penultima galassia dell'universo con l'uomo da tempo ormai non più biologico... ma poi con l'eventuale civiltà di tipo 4 avremmo a disposizione l'energia di più galassie ed oltre anche dell'universo e... per fortuna che ho trovato -

(e c'è sempre Michio Kaku che dice qualcosa!)


http://www.fromquarkstoquasars.com/the-kardashev-scale-type-i-ii-iii-iv-v-civilization/

http://en.wikipedia.org/wiki/Kardashev_scale

Ma godo - amo internet -

https://www.google.it/webhp?sourceid=chrome-instant&rlz=1C1CHMR_itIT598IT598&ion=1&espv=2&ie=UTF-8#q=civilization+type+4+
Ottimi anche questi link, ma ricorda che per ora si sta parlando di un universo passato che io voglio scrivere bene, ma che nel libro avrà giusto un accenno e poche righe. Anche perché l'AI YWH appartiene ad altre dimensioni (devo solo capire come mettercelo e come farlo sopravvivere al big crunch).

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da SergioAD il Gio Ott 30 2014, 08:31

Una volta che entri nell'idea delle civiltà da 4 in poi stai nell'ennesima era di un universo periodico qualsiasi, uscente da una civiltà, meno o più evoluta di qualsiasi ordine finanche a risultare nella nostra attuale civiltà di tipo 0 che preleva energia dal combustibile fossile, si nutre di cadaveri ed è costretta a lavorare.

Dire passato è relativo solo al presente che intendi usare che un effetti si tratta di spaziotempo.

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio Ott 30 2014, 08:48

@SergioAD ha scritto:Una volta che entri nell'idea delle civiltà da 4 in poi stai nell'ennesima era di un universo periodico qualsiasi, uscente da una civiltà, meno o più evoluta di qualsiasi ordine finanche a risultare nella nostra attuale civiltà di tipo 0 che preleva energia dal combustibile fossile, si nutre di cadaveri ed è costretta a lavorare.

Dire passato è relativo solo al presente che intendi usare che un effetti si tratta di spaziotempo.
Esatto!

;-)

Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Magic Oblivion il Lun Dic 01 2014, 11:40

@Ludwig von Drake ha scritto:Ha senso immaginare un universo precedente al nostro in cui un razza super-intelligente per non fare finire tutto con l'entropia sia stata in grado di convertire sufficiente energia in massa al fine di far collassare l'universo su se stesso e avere un big bang successivo con nuova vita?

Potrebbe avere senso immaginare una mega coscienza autosviluppatasi a partire da un'intelligenza artificiale, resasi indipendente dall'universo a noi conosciuto e spostatasi nell'iper-spazio o in una dimensione avulsa da massa ed energia?

Se volete spiego il perché di queste strane domande e di quelle che seguiranno.

no non ha senso perche saremmo al punto di partenza:
1- chi ha creato quella razza intelligente?
2- intelligenza artificiale autosviluppatasi = credi che sia possibile che un computer si assembli da solo?

ma la risposta ai tuoi quesiti è MOLTO SEMPLICE............

Magic Oblivion

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 05.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Magic Oblivion il Lun Dic 01 2014, 11:43

se mi promettete di non reagire in modo sgarbato e siete curiosi di avere una risposta PRECISA LOGICA DETTAGLIATA VERA e consentitemi anche MERAVIGLIOSA basta chiedere e la espongo......

sisi

Magic Oblivion

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 05.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Magic Oblivion il Lun Dic 01 2014, 11:53

Intanto per prima cosa bisognerebbe chiarire il concetto di ENTROPIA

l'entropia è una delle scienze piu interessanti del nostro secolo, la LEGGE della entropia la si puo definire cosi:
L'entropia fornisce una misura del grado di disordine in cui si trovano gli elementi che costituiscono il sistema.

scriveva Einstein -> "l'entropia è la LEGGE più importante di tutta la scienza"
(se lo diceva lui ci si puo credere... )

ora bisogna sapere che l'entropia si basa su una altrettanto importante LEGGE:
la SECONDA LEGGE della TERMODINAMICA che è una legge ESATTA la cui VALIDITA è stabilita in maniera SPERIMENTALE e teoretica in TUTTI i sistemi osservati, e che afferma quanto segue:
esiste una naturale tendenza in TUTTI i sistemi osservati lasciati a se stessi, a dissipare energia e organizzazione, e a passare dunque dall'ordine al disordine.
Anziché tendere verso il grado di organizzazione e complessità della terra, degli astri, e di ogni forma di vita conosciuta, ogni cosa tende dunque verso un graduale disordine.

I più importanti scienziati contemporanei concordano sul fatto che questa legge avrà un ruolo centrale nel prossimo periodo della storia e addirittura sir Arthur Eddington ha affermato che è la "suprema legge metafisica di tutto l'universo".

Ma qui sorge un PROBLEMA perche i teorici dell'evoluzionismo si accorgono che la teoria evoluzionista procede nella totale ignoranza di questa BASILARE e UNIVERSALE legge della fisica, cioe Il meccanismo proposto dall'evoluzione contraddice radicalmente i suoi principi.
infatti gli evoluzionisti sostengono che atomi disordinati, dispersi e inorganici e molecole si siano riuniti spontaneamente nello stesso periodo in un ordine preciso per formare molecole estremamente complesse quali le proteine, il DNA, l'RNA....
Inoltre, questo ipotetico processo che produce ad ogni passo strutture più pianificate, più ordinate, più complesse e più organizzate, ha presieduto autonomamente a tale formazione in condizioni naturali. La legge dell'entropia mostra chiaramente che questo processo cosiddetto naturale contraddice interamente le leggi della fisica.

a questo punto molti "scienziati" evoluzionisti si pongono il problema ad esempio Roger Lewin parla dell'empasse dell'evoluzione di fronte alla termodinamica in un articolo apparso su Science:
Un problema che i biologi hanno dovuto affrontare è l'apparente contraddizione rispetto all'evoluzione rappresentata dalla seconda legge della termodinamica. I sistemi dovrebbero decadere nel corso del tempo, presentando un minore, non maggiore ordine.
stesso discorso per George Stravropoulos ->"... In condizioni ordinarie, nessuna molecola organica complessa potrebbe formarsi spontaneamente, ma piuttosto disintegrarsi...."
e ancora -> Jeremy Rifkin parla della sua speranza che l'evoluzione possa sopraffare questa legge della fisica grazie a un "POTERE MAGICO"?!?!?!?!?!?
e tanti altri.......

a questo punto minacciati da tutte queste verità, gli evoluzionisti hanno dovuto cercare rifugio nella DISTRUZIONE della seconda legge della termodinamica, affermando che sia valida soltanto per i "sistemi chiusi", in quanto i "sistemi aperti" esulano dall'ambito di questa legge.....

(ma non era la la "suprema legge metafisica di tutto l'universo"??)

e a questo punto nasce una FOLLIA cioe: partendo dal presupposto che la teoria della evoluzione (sottolineo TEORIA = quindi non LEGGE = quindi NON scientificamente DIMOSTRATA) è VERA si deriva che per questa semplice PRESUNZIONE allora esistono "sistemi aperti" nei quali la LEGGE della termodinamica NON FUNZIONA.

ma la FOLLIA non è finita perche dopo aver affermato questa PAZZIA che non è DIMOSTRATA da NULLA se non dalla "evoluzione" stessa che si definisce come un FATTO oggettivo ma che pero resta TEORIA (chissa perche?????)   un certo numero di "......." inizia ad affermare che la TEORIA della evoluzione è CONFERMATA dalla IPOTESI dei "sistemi aperti"...

sottolineo = una IPOTESI  che conferma una TEORIA e contraddice una LEGGE.....

come dire:

1- il bue puo volare -> TEORIA del bue volante

2- siccome sappiamo che non è possibile allora inventiamo le "corna antigravita" affermando che ->  per i bovini provvisti di corna NON vale la legge di newton -> TEORIA delle corna antigravita.

3- a questo punto quando uno fa presente che è un po strano che i bovini volino si risponde --> ma tu sei ignorante non conosci la -->TEORIA delle corna antigravita

smile

allora io chiedo a questi "........" di mostrare prove SCIENTIFICE   DIMOSTRATE verificate da risultati SPERIMENTALI e RIPETIBILI di quanto affermano sul concetto di "sistema aperto" con particolare riferimento alla terra in relazione alla TEORIA della evoluzione.....

e DOPO solo DOPO si puo ragionare sulla NON applicazione in tali sistemi della SECONDA LEGGE DELLA TERMODINAMICA

ça_va  yessir

Magic Oblivion

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 05.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Fux il Lun Dic 01 2014, 13:12

Fare copia-incolla dal web senza citare la fonte e spacciando quanto scritto per farina del proprio sacco è molto scorretto. Ti è già stato detto di non farlo, quindi d'ora in avanti non farlo. Se non hai niente da dire di tuo, puoi anche evitare di postare (che tanto non è una gran perdita, se il livello degli interventi rimane lo stesso).

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Magic Oblivion il Lun Dic 01 2014, 13:17

se non cito fonti rispondo di persona di quello che scrivo poi uno è libero di confutare o di non credere come dire sono mie opinioni personali è vietato esprimere opinioni personali in questo forum?
poi comunque non vedo il motivo di agitarsi se hai le prove che ho chiesto le metti e dopo il discorso è chiaro per tutti....

Magic Oblivion

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 05.10.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande a chi sa qualcosa di scienza

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato Oggi a 13:50


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum