Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Evolution for dummies

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da silvio il Mer Ott 29 2014, 21:42

@Fux ha scritto:
@silvio ha scritto:Si d'accordo ma questo è un punto strano,  le cose potrebbero andare storte per un evento causuale
Ma infatti è accaduto diverse volte, vedi l'estinzione dei dinosauri che avevano dominato il pianeta fino a 65 milioni di anni fa. ça_va

Ma era un fatto dovuto a mutazione dell'ambiente, loro di per se funzionavano bene
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Fux il Mer Ott 29 2014, 21:44

@silvio ha scritto:Ma era un fatto dovuto a mutazione dell'ambiente, loro di per se funzionavano bene
Funzionavano bene per l'ambiente in cui si erano evoluti, evidentemente non altrettanto bene in quello che si è venuto a creare dopo.

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da silvio il Mer Ott 29 2014, 21:46

Comunque mi sono imbattuto subito nelle parti inutili del corpo umano
http://johnnypistakkio.blogspot.it/2012/03/le-10-parti-inutili-delluomo.html:

terza palpebra, non sapevo che abbiamo una terza palpebra che non serve !

Quindi conferma quello che dite

avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da alexjc il Mer Ott 29 2014, 21:48

@silvio ha scritto:
@Fux ha scritto:
@silvio ha scritto:Si d'accordo ma questo è un punto strano,  le cose potrebbero andare storte per un evento causuale
Ma infatti è accaduto diverse volte, vedi l'estinzione dei dinosauri che avevano dominato il pianeta fino a 65 milioni di anni fa. ça_va

Ma era un fatto dovuto a mutazione dell'ambiente, loro di per se funzionavano bene
appunto!
avatar
alexjc

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 04.08.14

http://www.civiltalaica.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da silvio il Mer Ott 29 2014, 21:49

@Fux ha scritto:
@silvio ha scritto:Ma era un fatto dovuto a mutazione dell'ambiente, loro di per se funzionavano bene
Funzionavano bene per l'ambiente in cui si erano evoluti, evidentemente non altrettanto bene in quello che si è venuto a creare dopo.

Se è vera la teoria dell'asteroide impattato le modifiche ambientali sono state troppo veloci, anche se i rettili più piccoli non solo sono sopravvissuti ma hanno dato il via a tante altre specie, vedi gli uccelli.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da silvio il Mer Ott 29 2014, 21:53

Nel suo libro L'origine dell'uomo, pubblicato nel 1871, Darwin redasse una lista di un gran numero di parti del corpo umano in stato rudimentale, cioè strutture che sono assolutamente inutili o dall'utilità davvero scarsa, soprattutto in quanto le condizioni in cui si erano sviluppate non esistono più.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da alexjc il Mer Ott 29 2014, 22:42

@silvio ha scritto:Comunque mi sono imbattuto subito nelle parti inutili del corpo umano
http://johnnypistakkio.blogspot.it/2012/03/le-10-parti-inutili-delluomo.html:

terza palpebra, non sapevo che abbiamo una terza palpebra che non serve !

Quindi conferma quello che dite


Il link non funziona, comunque ti posso confermare che ci sono diverse parti inutili dell'uomo.... una su tutte l'appendicite.

l'elenco completo è qui: http://it.wikipedia.org/wiki/Vestigia_(biologia)

a queste aggiungerei anche che in certi casi, come si è visto recentemente in questo forum, anche l'encefalo è spessp inutilizzato risata
avatar
alexjc

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 04.08.14

http://www.civiltalaica.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da silvio il Mer Ott 29 2014, 22:59

Quella è la parte più inutile per certi !
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da alexjc il Gio Ott 30 2014, 00:26

avatar
alexjc

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 04.08.14

http://www.civiltalaica.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Psyre il Gio Ott 30 2014, 10:04

Non è stata fatta una specifica domanda, ma vorrei precisare un punto perché spesso la teoria di Darwin della selezione è confusa con quella di Lamark (quest’ultima più intuitiva).
Detto in parole veramente rudimentali, per Darwin i mutamenti che avvengono all’interno di una specie sono del tutto casuali, è poi l’ambiente a selezionare (facendo la similitudine ambiente=allevatore). Per Lamark è la mutazione ad avere proprietà adattativa ovvero, in base all’ambiente, è l’organismo che si modifica per sopravvivere.
Tra le due è stata essere appurata corretta, anche se decisamente contro intuitiva, quella di Darwin.

Chicchetta di Darwin: essendo un forte religioso, il suo lavoro fu molto minuzioso perché voleva dimostrare l’esatto opposto e non perché voleva semplicemente falsificare l’ipotesi nulla, ma perché lui stesso credeva fosse corretta l’ipotesi nulla! E si fece (rispondendo sempre in maniera molto scientifica) numerose e dettagliate domande. Ecco perché la sua teoria rivoluzionaria schiacciò, già appena pubblicata, le opinioni instabili, ma potenti d’opposizione. E’ uno dei ricercatori della storia che ammiro di più wow peccato non abbia retto al crollo delle sue certezze e pagò lo scotto della sua teoria in termini di salute, ma fu decisamente un grande. Grande per questo e perché rivoluzionò tutto il concetto di tempo. Ma ci pensate? Doppiamente rivoluzionario e doppiamente straordinario! winner winner


Ps. E si, ci sono numerosi parti degli esseri viventi ad essere inutili, ma sono tentativi di mutazione, quindi mica tanto inutili, a mio parere. Interessante, ad esempio, una popolazione umana ove, in molti posseggono ancora la coda (un po’ bruttina, a dirla tutta, ma ce l’hanno).
avatar
Psyre

Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 26.06.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Avalon il Gio Ott 30 2014, 10:23

La voglio!


...voglio anche io la coda... hhh

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Psyre il Gio Ott 30 2014, 10:28

@Avalon ha scritto:La voglio!


...voglio anche io la coda... hhh
anche io!!!! è il mio sogno! la voglio tutta pelosona cuori


scusate, decisamente ot
passo e chiudo
avatar
Psyre

Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 26.06.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Magic Oblivion il Gio Ott 30 2014, 17:22

questo è il mio contributo alla discussione
per evitare qualsiasi contrasto premetto che vi lascio commentare il totale liberta senza mai intervenire a meno di essere direttamente chiamato in causa...  come dire per me la questione si chiude qui qualsiasi cosa voi diciate..
sto pubblicando questo stesso testo in vari siti anche scientifici perche voglio confrontarmi PUBBLICAMENTE con tutti gli "scienziati" che avessero qualche obiezione.....
****************************

Di seguito spiego perche la teoria di Darwin è una BAGGIANATA e invito CHIUNQUE a confutare quanto scrivo in merito...
queste CRETINATE devono FINIRE...

***********************************************************************************************

perche mai GOULD avrebbe sviluppato la nuova "fantastica" teoria degli Equilibri punteggiati? che recita cosi:
"Essa consiste, sostanzialmente, nell’interpretare le testimonianze fossili in modo da dimostrare che le varie specie siano esistite per LUNGHI periodi SENZA variazioni significative (fase di equilibrio).
Quando un piccolo gruppo di individui si separava dal resto dei suoi simili e si trasferiva in un nuovo ambiente, avveniva RAPIDAMENTE il cambiamento in senso evoluzionistico (fase di puntualizzazione)."

(forse perche ammise l’infondatezza dell’evoluzione graduale postulata da Darwin, che definì “frutto dei pregiudizi politici e culturali del diciannovesimo secolo”?)
Eldredge, evoluzionista e collaboratore di Gould, affermò che era diventato “abbondantemente chiaro” che le testimonianze fossili non avrebbero potuto confermare la predizione di Darwin, e che dimostravano semplicemente che questa predizione era errata..... .

dunque proviamo a ragionare:
ora noi sappiamo che nell'era PALEOZOICA le forme di vita erano per lo piu esseri unicellulari durata circa 300 milioni di anni

poi arriva il MESOZOICO e vi è la grande diversificazione di specie (durata 180 milioni di anni)
si legge da viki:
Il precedente periodo Permiano era terminato con la drammatica estinzione di massa del Permiano-Triassico, la più devastante tra tutte le estinzioni di massa, che aveva portato alla scomparsa di intere o gran parte delle famiglie di ammoniti, coralli, brachiopodi, molluschi, echinodermi, pesci, insetti, tetrapodi e molti altri invertebrati. All'inizio del Triassico inferiore il nostro pianeta era quasi PRIVO di VITA, caldo, arido e semidesertico. Gli ecosistemi impiegarono circa 30 milioni di anni per riprendersi completamente, dando origine a nuove tipologie di specie viventi.
Tra gli invertebrati marini, le forme di vita più comuni all'inizio del Triassico inferiore erano costituite da bivalvi, gasteropodi, ammoniti, echinoidi e alcune specie di brachiopodi. Tra le poche specie presenti sulla terra predominavano i piccoli sinapsidi erbivori del genere Lystrosaurus.
Data l'ostilità dell'ambiente e la scomparsa della maggior parte delle specie precedenti, la BIODIVERSITA era alquanto RIDOTTA e tale rimase per tutta questa epoca.

bene poi si passa al GIURASSICO (sempre era mesozoica)
si legge da viki:
Il Giurassico inferiore fu periodo di tempo importante per lo sviluppo dei rettili marini. Nell'Hettangiano i rettili già comparsi durante il Retico, come ichthyosauria e plesiosauri, si svilupparono ulteriormente e inoltre comparvero nuove specie come il Temnodontosaurus, Eurycleidus, Macroplata e Rhomaleosaurus. Erano tutti plesiosauri con collo di lunghezza media e testa larga.
Nel Toarciano, l'ultimo stadio di questa epoca, fecero la loro comparsa i thalattosuchia (i coccodrilli marini), nuove specie di ichtyosauri come Stenopterygius, Eurhinosaurus e il primitivo Suevoleviathano, e plesiosauri come elasmosauri (dal collo lungo), Microcleidus, Occitanosaurus, e il pliosauro Hauffiosaurus.
Sulla terraferma fecero la loro comparsa nuovi tipi di dinosauri, heterodontosauridi, scelidosauri, stegosauri e tetanurae, che si aggiunsero ai podokesauri, prosauropodi e sauropodi che provenivano dal Triassico. Erano presenti anche piccoli coccodrilli carnivori come sphenosuchidi e protosuchi.
Nella parte bassa della vegetazione si muovevano i primi mammiferi assieme ai tritylodonti, rettili simili ai mammiferi, gli sphenodonti simili a lucertole e i primi Lissamphibia.
Nell'aria nuovi tipi di pterosauri rimpiazzarono quelli scomparsi alla fine del Triassico.

quindi in sostanza gran parte delle specie animali e vegetali tutt'oggi esistenti hanno le loro origini in questa era... (il giurassico è unanimemente riconosciuto come l'era in cui vi fu una ESPLOSIONE IMPROVVISA DI SPECIE)

leggiamo cosa dice darwin nella sua teoria:

"devono essere esistite innumerevoli forme di transizione...., perché non le
troviamo in grandissime quantità? …  perché non ne sono piene tutte gli strati e le formazioni geologiche?........"

be darwin era in ERRORE ma in buonafede cioe non era SCEMO.... e giustamente si è posto il problema....... semmai lo scemo è Gould che invece di rendersi conto che "qualcosa non quadrava" ha cercato di arrampicarsi sugli specchi provando a "metterci una pezza" ma direi in modo RIDICOLO: perche mai dovrebbero esistere fase di equilibrio e di puntualizzazione????
cioe se la regola è la selezione naturale e la natura genera casualmente modifiche non si capisce perche queste modifiche non le debba generare di continuo....
come tra l'altro affermano "illustri scienziati genetisti"--> ".... Si sa che le coppie di basi - i "mattoncini" del DNA - mutano con relativa regolarità. Nei primati, ad esempio, ciascuna coppia di basi ogni anno ha una probabilità su un miliardo di mutare......"
e allora la puntualizzazione??????

ma andiamo avanti....
per quanto riguarda le cosiddette prove di trasformazione faccio notare che NESSUNA e sottolineo NESSUNA è una trasformazione che puo dare indicazioni CHIARE sulla specie che dovrebbe diventare anche perche come sostiene GOUL questa dovrebbe essere come dice lui avvenuta "RAPIDAMENTE" quindi i fossili dovrebbero essere molto simili alla specie DEFINITIVA o perlomeno tali da non lasciare ALCUN DUBBIO IN MERITO.

ma non basta perche comunque i fossili del giurassico spacciati per trasformazioni (vista la enorme esplosione di specie avvenuta in questa era) dovrebbero essere decine di MILIONI.. (considerando anche il fatto che secondo la selezione naturale le trasformazioni che vanno a buon fine sono una percentuale minima rispetto ai "tentativi".... anche in considerazione della ENORME quantita di variabili attive nella genetica)

poi vi cito ad esempio UNA tra le TANTE stranezze:
ora dal momento che noi "sappiamo" (in realta la datazione al carbonio dei fossili in quanto "minerali" è assai discutibile e altrettanto lo è la datazione per stratificazione geologica per motivi che se volete vi spiego) che la linea evolutiva che ha poi portato al gorilla si è separata da quella dell'antenato comune circa 10 milioni di anni fa, be verrebbe da chiedersi come mai in 10 milioni di anni siano rimasti GORILLA....  oppure qualcuno mi dica quale specie attualmente vivente (o estinta) ha avuto come antenato il GORILLA ...... e immagino che dopo tutti questi anni (10 MILIONI) dovremmo aspettarci da un giorno all'altro che compaia un nuovo HOMO SAPIENS dal momento che ------->  "La sequenza del genoma umano è identica forse al 98 per cento a quella del gorilla", spiega Chris Tyler-Smith, un altro genetista del Wellcome Trust. "In altre parole, gran parte dei nostri geni sono molto simili o addirittura identici ai corrispondenti geni dei gorilla"

tutto questo senza considerare la questione primaria e cioe che a tutt'oggi NESSUNO e ribadisco NESSUNO è mai riuscito a riprodurre la vita da materiale inorganico neppure con sofisticati mezzi di laboratorio.
a questo proposito la BIOLOGIA afferma un principio molto semplice:

fino a prova contraria ---> SOLO LA VITA PUO GENERARE VITA

leggiamo un po cosa dice viki in proposito:
............."Nonostante ciò, la ricostruzione della storia della vita presenta ancora molti interrogativi, concernenti soprattutto la successione degli eventi. I progressi in questo campo di ricerca sono ostacolati dalla CARENZA DI REPERTI FOSSILI e dalla difficoltà di RIPRODURRE questi processi in laboratorio".

quindi pare che NON CI SIA ALCUNA PROVA DIMOSTRATA che tale processo sia POSSIBILE.

e non solo..... restano sempre i paradossi di Koonin:

paradosso 1:
Per ottenere la minima complessità necessaria all’avvio dell’evoluzione biologica, si richiede la PREESISTENZA di un meccanismo biochimico già NOTEVOLMENTE EVOLUTO.

paradosso 2:
riguarda la possibilità di pervenire al sistema di traduzione/replica mediante la selezione darwiniana: fino a che il complesso biochimico che effettua la traduzione dal DNA o RNA alle proteine non produce molecole funzionali, non esiste alcun vantaggio evolutivo che ne favorisca la selezione.
Provo a fare un paragone: facciamo finta che quella che segue sia la “parola” minima necessaria per far partire l’evoluzione: “NELMEZZODELCAMMINDINOSTRAVITAMIRITROVAIPERUNASELVAOSCURA”.  Diciamo che dobbiamo ottenere il nostro obiettivo lanciando moltissime volte un dado a 21 facce, su ognuna delle quali è impressa una lettera dell’alfabeto. Bene, Koonin afferma in pratica che non ci potremo ritenere soddisfatti fino a che non otterremo esattamente la sequenza giusta, perché qualunque differenza – anche di un solo carattere – renderebbe la frase incomprensibile. Riuscite a immaginare quanto sia improbabile infilare per caso la sequenza giusta? Bene, il nostro biologo evolutivo lo ha calcolato esattamente, ed è giunto alla conclusione che sarebbe veramente molto improbabile, anche avendo a disposizione miliardi di dadi e miliardi di anni di lanci...
Alla fine dei calcoli Koonin stabilisce che sarebbe praticamente certa – da qualche parte e in qualche epoca dell’Universo – la comparsa di una catena di RNA con n =102. È come dire che sarebbe "relativamente facile" – avendo a disposizione miliardi di anni e miliardi di pianeti su cui lanciare i dadi – concatenare per caso la “parola”: NELMEZZODELCAMMINDINOSTRAVITAMIRIT”.

Purtroppo, il sistema minimo non potrebbe essere costituito da meno di 1800 nucleotidi. Il guaio è che, in tal caso, sarebbe richiesta una quantità di risorse probabilistiche ben 10 elevato alla 1018-sima volte superiore a quella disponibile (faccio notare che solo per leggere questo numero dobbiamo ripetere 113 volte la parola “miliardi”)! Avendo a disposizione un solo Universo, non avrei difficoltà a definire questa eventualità decisamente IMPOSSIBILE.

un matematico si mise a fare i calcoli e questa fu la sua sentenza:
"posto per pura ipotesi che sia biologicamente possibile, la probabilita che una cellula vivente sia stata generata per caso da materia inorganica è paragonabile alla probabilita della produzione di un boeing 747 a causa di una bufera che colpisca un deposito di ferri vecchi"

FRED HOYLE
Sir Fred Hoyle è stato un matematico, fisico e astronomo britannico

in sostanza la PROBABILITA che semplici aminoacidi (che possiamo paragonare ai materiali sparsi nel magazzino di ferrivecchi) possano combinarsi per costruire una cellula VIVENTE è talmente assurda (ricordiamo 113 volte la parola miliardi) che questo matematico anziche esprimerla in NUMERI ha preferito fare il paragone del boeing 747....

forse perche SPERAVA che con una immagine visiva anche le persone MENO PREPARATE da un punto di vista SCIENTIFICO si sarebbero rese conto che non valeva nemmeno la pena di perderci del tempo su tali INCONCEPIBILI ipotesi...

ma come diceva Albert Einstein:
due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi........


Ultima modifica di Magic Oblivion il Gio Ott 30 2014, 17:28, modificato 1 volta

Magic Oblivion

Messaggi : 169
Data d'iscrizione : 05.10.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Fux il Gio Ott 30 2014, 17:27

@Magic Oblivion ha scritto:Di seguito spiego perche la teoria di Darwin è una BAGGIANATA
Qui ho smesso di leggere.

L'evoluzione è un fatto.

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da silvio il Gio Ott 30 2014, 17:50

da civiltà laica - articolo ha scritto:Del resto, come qualcuno ci ha fatto notare anche la parola stessa “evoluzione” suggerisce quello che in realtà non è. Un miglioramento, una direzione verso un progresso che invece è solo un frutto di contingenze e che è assolutamente reversibile. Come uscirne fuori? Provando a ripetere con forza quello che è evidente dallo studio scientifico: non sopravvive il più bravo, non sopravvive il più forte, non sopravvive il più buono e neanche il più cattivo. Sopravvive colui che ha la fitness migliore. E’ un concetto difficile?

In  effetti il termine "evoluzione" fa venire in mente miglioramento, ma è un processo mentale spiegabile con il nostro bisogno di essere un po ottimisti per affrontare meglio la vita.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da silvio il Gio Ott 30 2014, 17:55

@Magic Oblivion ha scritto:
in sostanza la PROBABILITA che semplici aminoacidi (che possiamo paragonare ai materiali sparsi nel magazzino di ferrivecchi) possano combinarsi per costruire una cellula VIVENTE è talmente assurda (ricordiamo 113 volte la parola miliardi) che questo matematico anziche esprimerla in NUMERI ha preferito fare il paragone del boeing 747....

Va bene ma quale è la risposta secondo te ? Aprire un dubbio o portare una diversa spiegazione ?
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Tommy the Cat il Gio Ott 30 2014, 18:00

News del giorno: esistono distribuzioni di probabilità non uniformi.
avatar
Tommy the Cat


Messaggi : 1566
Data d'iscrizione : 30.12.13

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Fux il Gio Ott 30 2014, 18:07

@Magic Oblivion ha scritto:semmai lo scemo è Gould che invece di rendersi conto che "qualcosa non quadrava" ha cercato di arrampicarsi sugli specchi provando a "metterci una pezza" ma direi in modo RIDICOLO
O magari lo scemo sei tu che parli di argomenti che non conosci (facendo ovviamente figure di merda) e pensi pure che ti si possa rispondere diversamente che con una risata: buahahah buahahah buahahah

Per chi è interessato ad avere un quadro generale di quelle che sono le prove a sostengo dell'evoluzione, consiglio il libro Perché l'evoluzione è vera di Jerry Coyne. Si legge senza difficoltà e fornisce una buona visione d'insieme.
Chi più avrebbe bisogno di seguire il consiglio chiaramente non lo leggerà, perché ovviamente non ha alcun interesse a conoscere la realtà, preferendo scrivere stupidaggini qui e rendersi ridicolo, ma peggio per lui.

EDIT: Magic Oblivion, che scrive stronzate sul "caso" e la "probabilità", senza sapere ovviamente di cosa sta parlando, troverebbe utile anche la lettura di un altro libro, La passeggiata dell'ubriaco. Le leggi scientifiche del caso di Leonard Mlodinow.

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da primaverino il Gio Ott 30 2014, 18:48

@Magic Oblivion ha scritto:1) questo è il mio contributo alla discussione

2) per evitare qualsiasi contrasto premetto che vi lascio commentare il totale libertà

3) queste CRETINATE devono FINIRE...

4) ma come diceva Albert Einstein:
due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana, ma riguardo l'universo ho ancora dei dubbi........

1) Ne prendo atto.
2) Troppo buono.
3) Ne convengo.
4) Condordo pure qui. Bye.
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da alexjc il Gio Ott 30 2014, 18:50

avviso per magic oblivion: www.civiltalaica.it non è un forum di discussione e il sito segue pedissequamente la politica del don't feed the troll, ergo sei stato aggiunto alla blacklist del sito e ogni tuo ulteriore "sforzo" sarà automaticamente cancellato.

Buon divertimento nei siti dove ti è consentito. ban
avatar
alexjc

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 04.08.14

http://www.civiltalaica.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Fux il Gio Ott 30 2014, 18:56

LOL, ha cercato di spammare pure lì? risata

Notare come nel suo post Magic Oblivion ripete le stesse affermazioni che sono già state più volte smentite, tipica tecnica da troll. Buon per lui che qui siamo molto tolleranti e invece di sbatterlo fuori ci limitiamo a farci quattro risate. risata

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da alexjc il Gio Ott 30 2014, 19:01

@Fux ha scritto:LOL, ha cercato di spammare pure lì? risata

Notare come nel suo post Magic Oblivion ripete le stesse affermazioni che sono già state più volte smentite, tipica tecnica da troll. Buon per lui che qui siamo molto tolleranti e invece di sbatterlo fuori ci limitiamo a farci quattro risate. risata

si a quanto vedo dai vostri quote la stessa merda che ha messo qui. wall2

spero per lui che sia un troll pagato da qualcuno (Pennetta, Losai.eu, uccr, mormoni, gli islamici...) sennò è doppiamente tonto.risata

Io come moderatore adotto una politica estremamente ristrettiva, preferisco avere un commento ogni due mesi che apporti qualche cosa che cento commenti al giorno di materiale organico in decomposizione shit
avatar
alexjc

Messaggi : 118
Data d'iscrizione : 04.08.14

http://www.civiltalaica.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Fux il Gio Ott 30 2014, 19:22

Eh, ma su un blog è diverso... sisi

Comunque, mentre i creazionisti si trastullano con i tornado che costruiscono i Boeing e le bende sugli occhi per non vedere i fossili di transizione, gli scienziati veri l'evoluzione la studiano e la osservano addirittura in laboratorio, direttamente.

http://myxo.css.msu.edu/ecoli/

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Hara il Gio Ott 30 2014, 23:47

@Magic Oblivion ha scritto:

Di seguito spiego perche la teoria di Darwin è una BAGGIANATA e invito CHIUNQUE a confutare quanto scrivo in merito...
queste CRETINATE devono FINIRE...


avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Jael il Ven Ott 31 2014, 00:22

@alexjc ha scritto:
@Fux ha scritto:LOL, ha cercato di spammare pure lì? risata

Notare come nel suo post Magic Oblivion ripete le stesse affermazioni che sono già state più volte smentite, tipica tecnica da troll. Buon per lui che qui siamo molto tolleranti e invece di sbatterlo fuori ci limitiamo a farci quattro risate. risata

si a quanto vedo dai vostri quote la stessa merda che ha messo qui. wall2

spero per lui che sia un troll pagato da qualcuno (Pennetta, Losai.eu, uccr,  mormoni, gli islamici...)  sennò è doppiamente tonto.risata

Io come moderatore adotto una politica estremamente ristrettiva, preferisco avere un commento ogni due mesi che apporti qualche cosa che cento commenti al giorno di materiale organico in decomposizione shit
tutto il contrario di qui
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Evolution for dummies

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum