Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

FILM

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da nemo il Dom Mar 23 2014, 00:02

@delfi68 ha scritto:il centenario che salto' dalla finestra e scomparve..


dev'essere bellino..
una mia amica mi ha detto che il romanzo è molto divertente
guardando il trailer mi è venuta voglia di vederlo

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Tommy the Cat il Dom Mar 23 2014, 00:51

Ho appena finito di vedere "I sogni segreti di Walter Mitty".
Gli do un pieno 8/10, davvero un bel film, ispira davvero.
avatar
Tommy the Cat


Messaggi : 1566
Data d'iscrizione : 30.12.13

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da nemo il Mar Mar 25 2014, 23:11

@Tommy the Cat ha scritto:Ho appena finito di vedere "I sogni segreti di Walter Mitty".
Gli do un pieno 8/10, davvero un bel film, ispira davvero.
condivido la valutazione
non so se ispira
ma l'ultima scena mi ha emozionato molto
(lo farà a tutti quelli che credono in certi valori, come abnegazione, rispetto e modestia.)

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da delfi68 il Dom Mar 30 2014, 13:07

in un film discutibile, quest'idea, sceneggiata con i mezzi degli anni 70, e' comunque diventata un cult per almeno un paio di generazioni..

il pagliaccio nel tombino e' un incubo per milioni di 40 enni..


_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Lyallii il Dom Mar 30 2014, 14:02

Io l ho visto da ragazzina, e anche carrie, gli occhi del diavolo e misery non deve morire... A me son piaciuti  sisi 

Ho registrato donnie brasco da SKY, qualcuno l ha visto? Comè?

Ieri ho rivisto ' c era una volta in America ' anche quello già guardato anni fa... L ho visto una seconda volta senza annoiarmi.

Vi capita di guardare i film piu di una volta, come quando rileggete un romanzo che vi è piaciuto?

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Shadow il Lun Mar 31 2014, 00:00

@Lyallii ha scritto:
Ho registrato donnie brasco da SKY, qualcuno l ha visto? Comè?

Per Donnie Brasco intendi Donnie Darko (oppure trattasi di due film diversi con titoli simili) ?
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da primaverino il Lun Mar 31 2014, 00:10

@Shadow ha scritto:
@Lyallii ha scritto:
Ho registrato donnie brasco da SKY, qualcuno l ha visto? Comè?

Per Donnie Brasco intendi Donnie Darko  (oppure trattasi di due film diversi con titoli simili) ?

(la seconda che hai detto).  sorriso 
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da silvio il Lun Mar 31 2014, 00:11

Ho visto copeland con Stallone, non era male
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Shadow il Lun Mar 31 2014, 00:18

@silvio ha scritto:Ho visto copeland con Stallone, non era male

 wink Un tuffo nostalgico nel "post-poliziesco" televisivo degli anni 70 !
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da primaverino il Lun Mar 31 2014, 00:19

Eh si... Ce l'ho in videocassetta...  Embarassed 
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da silvio il Lun Mar 31 2014, 22:49

Credo che Stallone sia un bravo attore, nel film dimostra di saper esprimere delle sfumature notevoli, insomma non è il solito film tutto azione e cazzate.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da nemo il Lun Mar 31 2014, 23:46

@Shadow ha scritto:
@Lyallii ha scritto:
Ho registrato donnie brasco da SKY, qualcuno l ha visto? Comè?

Per Donnie Brasco intendi Donnie Darko  (oppure trattasi di due film diversi con titoli simili) ?
no trattasi di Donnie Brasco
film biografico su un agente infiltrato in Cosa Nostra, interpretato da Johnny Depp e Al Pacino

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da nemo il Lun Mar 31 2014, 23:52

@Shadow ha scritto:Torno in questo momento dalla visione di 300 L'ALBA DI UN IMPERO
Spoiler:


@Tommy the Cat ha scritto:Sono 2 orette di violenza senza cervello in cui si presume tu lo spenga il cervello prima dell'inizio del film, e mi sta benissimo, ci si diverte assai.

Quello che mi preoccupa è che nessuno avesse presunto che il cervello lo avessero staccato pure i realizzatori del film prima di iniziare le riprese.

Voglio essere sincero: io non ho mai pagato per fare l'amore, non sono mai stato convinto che Chinaglia sarebbe potuto passare al Frosinone e sono convinto che nell'amaro benedettino non sia nascosto il segreto della felicità; inoltre: non ho mai vinto un premio aziendale, non ho mai viaggiato in seconda classe sul rapido Taranto-Ancona, sono convinto che anche chi non legge Freud può vivere cent'anni e che esistano ancora gli sfruttati i malpagati e gli oppressi.
Due sole cose mi differenziano dal fratello di Rino Gaetano:

1) il coraggio di operarmi al fegato lo avrei avuto se ce ne fosse stato bisogno

2) mi sono permesso di criticare un film senza averlo visto (forse perché mi bastavano già le poche sequenze su youtube) ... e qui ho sbagliato ! ... perché il film in oggetto è ben peggio di quello che immaginavo nella mia critica ... ma non basta: voi pensavate che io avessi scherzato ipotizzando alcune cose ... beh: nel film accadono sul serio !  facepalm (Artemisia fa davvero scuola di kendo !)

Non sapevo che Dario fosse morto a Maratona, non sapevo che Artemisia prima di diventare regina fosse stata venduta come schiava, che Serse un tempo fosse normale e che poi avesse passato qualche settimana in ritiro spirituale nel deserto (tipo un tal nazareno) prima di diventare un semi-negro androgino sessualmente ambiguo in tenuta sado-maso.
Non sapevo che la flotta ateniese avesse equipaggi in grado di realizzare cariche di cavalleria in mare.
Non sapevo nemmeno che Artemisia fosse morta a Salamina né che si fosse trombata Temistocle prima della battaglia, né potevo immaginare che la moglie di Leonida avesse preso dieci chili dopo aver perso il marito tra l'inizio e la fine della battaglia alle Termopili (cazzo con tutti i ritocchi che hanno fatto al computer almeno questa la potevano sanare).
Gli Spartani poi (noto popolo di abilissimi navigatori) arrivano tipo il 7° cavalleggeri alla fine del film con la loro potente flotta a salvare la situazione.
Il doppiaggio poi è uno dei più osceni che abbia mai sentito (i miei timpani si stanno ancora rivoltando).

Nonostante tutto sono contento che questo film sia stato realizzato per una ragione fondamentale: è così ben concatenato al primo 300 che una tale fregnaccia, per tendenza entropica e con mia grande soddisfazione, mi sembra che inizi a far trasparire come fregnaccia anche il primo film agli occhi di chi negli ultimi anni lo aveva osannato.
Il primo film mascherava bene l'evaporazione della storia e gli stravolgimenti fantasiosi ad essa associati, tant'è che molti furono influenzati dalla sua retorica.
Qui no: non c'è scampo per la fantasia perversa dei realizzatori ... si ha la sensazione che anche lo spettatore più ignorante si renda conto della manifesta assurdità e dell'idiozia dei contenuti di questa pellicola dalla quale il primo 300 ormai non può essere più separato.
Una certa retorica neo-fascistoide che aveva ricominciato ad utilizzare il cinema come mezzo di propaganda a questo giro si è data la zappa sui piedi da sola vanificando i risultati che era riuscita ad ottenere nel 2007.

mi sembra di averlo detto a proposito di 300, ma lo ribadisco ancora:
ma perchè continua a sfuggirti che sei di fronte ad un film tratto da un fumetto-fantasy (fascistoide)? e ti ostini a trattarlo come un film storico fascistoide?
che ci sia gente che li confonde con film storici non vuol dire che lo sia, ma solo che l'ignoranza è ampiamente diffusa, tutti quelli che conosco (fascisti compresi) lo hanno preso per un fumetto cinematografico, ben fatto artisticamente (parlo di 300, questo non l'ho ancora visto), ma ridicolo storicamente parlando.

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Shadow il Mar Apr 01 2014, 06:03

@nemo ha scritto:
@Shadow ha scritto:Torno in questo momento dalla visione di 300 L'ALBA DI UN IMPERO
Spoiler:


@Tommy the Cat ha scritto:Sono 2 orette di violenza senza cervello in cui si presume tu lo spenga il cervello prima dell'inizio del film, e mi sta benissimo, ci si diverte assai.

Quello che mi preoccupa è che nessuno avesse presunto che il cervello lo avessero staccato pure i realizzatori del film prima di iniziare le riprese.

Voglio essere sincero: io non ho mai pagato per fare l'amore, non sono mai stato convinto che Chinaglia sarebbe potuto passare al Frosinone e sono convinto che nell'amaro benedettino non sia nascosto il segreto della felicità; inoltre: non ho mai vinto un premio aziendale, non ho mai viaggiato in seconda classe sul rapido Taranto-Ancona, sono convinto che anche chi non legge Freud può vivere cent'anni e che esistano ancora gli sfruttati i malpagati e gli oppressi.
Due sole cose mi differenziano dal fratello di Rino Gaetano:

1) il coraggio di operarmi al fegato lo avrei avuto se ce ne fosse stato bisogno

2) mi sono permesso di criticare un film senza averlo visto (forse perché mi bastavano già le poche sequenze su youtube) ... e qui ho sbagliato ! ... perché il film in oggetto è ben peggio di quello che immaginavo nella mia critica ... ma non basta: voi pensavate che io avessi scherzato ipotizzando alcune cose ... beh: nel film accadono sul serio !  facepalm (Artemisia fa davvero scuola di kendo !)

Non sapevo che Dario fosse morto a Maratona, non sapevo che Artemisia prima di diventare regina fosse stata venduta come schiava, che Serse un tempo fosse normale e che poi avesse passato qualche settimana in ritiro spirituale nel deserto (tipo un tal nazareno) prima di diventare un semi-negro androgino sessualmente ambiguo in tenuta sado-maso.
Non sapevo che la flotta ateniese avesse equipaggi in grado di realizzare cariche di cavalleria in mare.
Non sapevo nemmeno che Artemisia fosse morta a Salamina né che si fosse trombata Temistocle prima della battaglia, né potevo immaginare che la moglie di Leonida avesse preso dieci chili dopo aver perso il marito tra l'inizio e la fine della battaglia alle Termopili (cazzo con tutti i ritocchi che hanno fatto al computer almeno questa la potevano sanare).
Gli Spartani poi (noto popolo di abilissimi navigatori) arrivano tipo il 7° cavalleggeri alla fine del film con la loro potente flotta a salvare la situazione.
Il doppiaggio poi è uno dei più osceni che abbia mai sentito (i miei timpani si stanno ancora rivoltando).

Nonostante tutto sono contento che questo film sia stato realizzato per una ragione fondamentale: è così ben concatenato al primo 300 che una tale fregnaccia, per tendenza entropica e con mia grande soddisfazione, mi sembra che inizi a far trasparire come fregnaccia anche il primo film agli occhi di chi negli ultimi anni lo aveva osannato.
Il primo film mascherava bene l'evaporazione della storia e gli stravolgimenti fantasiosi ad essa associati, tant'è che molti furono influenzati dalla sua retorica.
Qui no: non c'è scampo per la fantasia perversa dei realizzatori ... si ha la sensazione che anche lo spettatore più ignorante si renda conto della manifesta assurdità e dell'idiozia dei contenuti di questa pellicola dalla quale il primo 300 ormai non può essere più separato.
Una certa retorica neo-fascistoide che aveva ricominciato ad utilizzare il cinema come mezzo di propaganda a questo giro si è data la zappa sui piedi da sola vanificando i risultati che era riuscita ad ottenere nel 2007.

mi sembra di averlo detto a proposito di 300, ma lo ribadisco ancora:
ma perchè continua a sfuggirti che sei di fronte ad un film tratto da un fumetto-fantasy (fascistoide)? e ti ostini a trattarlo come un film storico fascistoide?
che ci sia gente che li confonde con film storici non vuol dire che lo sia, ma solo che l'ignoranza è ampiamente diffusa, tutti quelli che conosco (fascisti compresi) lo hanno preso per un fumetto cinematografico, ben fatto artisticamente (parlo di 300, questo non l'ho ancora visto), ma ridicolo storicamente parlando.

Caro Nemo, a parte il fatto che a me piace tantissimo andare a cercare le incongruenze storiche nei film (tipo Silvana Mangano che prepara la passata di pomodoro in SCIPIONE DETTO ANCHE L'AFRICANO, oppure le balestre in IL GLADIATORE, oppure il metallo cromato in BEN HUR, oppure tipo qualsiasi soldato che fa il tiro di precisione da 300 metri con un moschetto ad anima liscia nelle guerre del 18° secolo), di questa saga mi ha dato molto fastidio la retorica che i due autori hanno voluto conferirgli, e la retorica (come già detto) non ha bisogno di essere storicamente affidabile ... anzi !

Sono come al solito compiaciuto nel constatare che la gente delle tue parti (della quale, come si sa, ho immensa stima) è sempre ad un livello superiore di quella della capitale dato che perfino i fascisti della tua zona sono un gradino al di sopra dei fascisti di Roma, i quali invece hanno preso la suddetta saga di Snyder un po' troppo sul serio, tanto per confermare la funzionalità dei loro neuroni.
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Shadow il Mar Apr 01 2014, 06:24

@nemo ha scritto:
@Shadow ha scritto:Torno in questo momento dalla visione di 300
................ L'ALBA DI UN IMPERO
Spoiler:

................

mi sembra di averlo detto a proposito di 300, ma lo ribadisco ancora:
.......................................
preso per un fumetto cinematografico, ben fatto artisticamente (parlo di 300, questo non l'ho ancora visto), ma ridicolo storicamente parlando.

INOLTRE: a questo giro mi permetto di fare una considerazione di "marketing".
Se ti capitasse di vederlo, noterai che gli autori hanno inserito un elemento decisamente hollywoodiano (che serviva proprio a portare la gente in sala) ma assai poco reale.
Una volta presa la decisione di inserirlo, avevano due opzioni:

1) far finire il film così come hanno fatto (facendo l'ennesima schifezza cinematografica che è venuta fuori)

2) leggersi meglio i libri di storia per notare che avevano tutti gli elementi per collegare i fatti realmente accaduti successivi alla guerra con quell'inutile e triviale elemento hollywoodiano che hanno voluto inserire a tutti i costi nella pellicola; non solo: gli stessi fatti poi realmente accaduti potevano essere facilmente utilizzati per dare sfogo ad una certa retorica tanto cara agli autori (ma forse un po' troppo elaborata, ma neanche tanto, per il loro quoziente intellettivo)

Dato che invece è accaduto ciò di cui al punto 1, mi permetto di osservare quanto in questo secondo film Snyder sia stato pure cinematograficamente assai miope e non in virtù del fatto che non abbia rispettato gli eventi storici, ma perché poteva essere molto più furbo ed intelligente una volta presa la decisione di non rispettarli volendo realizzare l'ennesimo fumettone.
Per spiegarmi meglio: assodato che vogliamo fare il fumettone, ma che lo si faccia in maniera intelligente come per esempio è stato fatto per il primo 300 sul quale si può non essere d'accordo sulla retorica e sull'affidabilità storica ma nulla da dire su tutto il resto, qui invece secondo me hanno sbagliato pure su tutto il resto.
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da nemo il Mar Apr 01 2014, 10:41

non mi risulta che il regista di l'alba di un impero sia Snyder

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Shadow il Mar Apr 01 2014, 10:47

@nemo ha scritto:non mi risulta che il regista di l'alba di un impero sia Snyder

Io per la verità non ho capito chi sia perché prima me l'hanno proposto come se fosse di Snyder, poi tra le descrizioni ne indicano un altro, poi nei vari commenti che ho letto mi ricompare il nome di Snyder.
Alla fine non ci ho capito una mazza di chi sia il regista.
Resta il fatto che secondo me ha fatto delle scelte sbagliate pur volendo rimanere nel fumetto
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da nemo il Mar Apr 01 2014, 11:00

veramente è accreditato da tutti a noam murro
come mai tanta approssimazione in uno cosi attento al dettaglio come te?
anche considerato il fatto che le critiche che fai sono tutte da imputare a scelte del regista

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Shadow il Mar Apr 01 2014, 11:26

@nemo ha scritto:veramente è accreditato da tutti a noam murro
come mai tanta approssimazione in uno cosi attento al dettaglio come te?
anche considerato il fatto che le critiche che fai sono tutte da imputare a scelte del regista

Avevo letto infatti anche io che fosse Murro, il tutto però dopo che a Roma per settimane nelle numerosissime pubblicità radiofoniche (perché lo hanno pubblicizzato anche per radio) hanno menzionato a più riprese Miller e Snyder.
Nel frattempo vengo a sapere (perché dettomi a voce da altre persone) che Miller aveva dichiarato la propria totale estraneità a questa pellicola.
Alla fine ( no! essendo preso da problemi del quotidiano un po' più importanti) ho rinunciato ad indagare nel dettaglio di chi fosse la vera regia e mi sono limitato a valutare le scelte stilistiche e tecniche dell'opera finita.

Devo dire che la sensazione finale è che si sono avvicinati più volte a far qualcosa di fatto bene (superando in alcuni momenti, forse per sbaglio, il primo film) senza mai riuscirci nel complesso.
Il primo 300 è senza dubbio superiore nella sua totalità (e per dirlo io !) ma la cosa sensazionalmente negativa (secondo me) è come siano riusciti ad incastrare perfettamente gli eventi di questo film con l'altro senza però mai essere al suo livello
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da nemo il Mar Apr 01 2014, 15:18

chiamasi: operazione commerciale di bassa lega

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Mix il Mer Apr 02 2014, 00:33

Stasera in TV hanno dato Philadelphia http://it.wikipedia.org/wiki/Philadelphia_%28film%29.
Mi sono addormentato sul divano assieme al mio micione bianco, ma ricordo quando lo vidi quando uscì.
Un film doppio o triplo.
Ricordo che mi fece piangere, all'epoca.
Doppio o triplo perché oltre alla storia della discriminazione in merito all'AIDS ed all'omosessualità, c'è anche il tema, anch'esso stupendo, sul cambiamento di mentalità dell'avvocato interpretato da Denzel Washington.
E poi la musica . . . che anch'essa da sola sosterrebbe tranquillamente una serata cinematografica, anche se fosse un video documentaristico.

Dopo aver visto un film così, tenersi atteggiamenti discriminanti contro qualsiasi diverso da se stessi, senza che questa persona abbia colpe, significa avere delle chiare tare intellettive &/o emotive.

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da joker il Mer Apr 02 2014, 07:25

@Mix ha scritto:Stasera in TV hanno dato Philadelphia http://it.wikipedia.org/wiki/Philadelphia_%28film%29.
Mi sono addormentato sul divano assieme al mio micione bianco, ma ricordo quando lo vidi quando uscì.
Un film doppio o triplo.
Ricordo che mi fece piangere, all'epoca.
Doppio o triplo perché oltre alla storia della discriminazione in merito all'AIDS ed all'omosessualità, c'è anche il tema, anch'esso stupendo, sul cambiamento di mentalità dell'avvocato interpretato da Denzel Washington.
E poi la musica . . . che anch'essa da sola sosterrebbe tranquillamente una serata cinematografica, anche se fosse un video documentaristico.

Dopo aver visto un film così, tenersi atteggiamenti discriminanti contro qualsiasi diverso da se stessi, senza che questa persona abbia colpe, significa avere delle chiare tare intellettive &/o emotive.

dopo un bel film sul mondo gay c'è sempre qualcuno stimolato a fare outing  risata clown risata
avatar
joker

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Avalon il Mer Apr 02 2014, 07:29

Coming out, si dice: outing è quando ti sgamano gli altri  mgreen 

Ma quello per i gatti è un amore interspecie di altissimo livello  cuori 

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da joker il Mer Apr 02 2014, 07:33

@Avalon ha scritto:Coming out, si dice: outing è quando ti sgamano gli altri  mgreen 

Infatti l'ho sgamato io, lui non è stato così esplicito  risata 

Ma quello per i gatti è un amore interspecie di altissimo livello  cuori 

Sono assolutamente d'accordo, però io amo la mia miciona, sta tutta qui la differenza  risata risata risata
avatar
joker

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Apr 02 2014, 13:05

Sto rivedendo proprio in questi giorni l'esalogia di guerre stellari. Ho finito ieri la trilogia più recente e tra oggi e domani vorrei attaccare quella "originale".

Che dire, come mi capita spesso ultimamente nel rileggere un libro o rivedere un film, la ricordavo migliore (le scene dei duelli in particolare, non potevano ingaggiare attori e personale di scena" preparati anche da quel punto di vista, visto che dovrebbero essere una parte abbastanza importante del film?).

Detto questo, rimane un buon passatempo e una bellissima idea.
avatar
Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: FILM

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum