Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Stato Islamico

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Shadow il Lun Feb 02 2015, 20:18

Is originale fino in fondo !

http://www.repubblica.it/esteri/2015/02/02/news/mosul_is_migliaia_di_libri_al_rogo_arrestato_libraio_che_vendeva_volumi_cristiani-106363767/?ref=HREC1-5

MOSUL - Non solo uccidere civili inermi, ma anche le idee. Dopo le decapitazioni degli ostaggi, lo Stato Islamico si macchia a Mosul di un altro 'tradizionale' crimine delle dittature più oscurantiste: i roghi di libri messi all'indice. Non vengono neppure risparmiati i librai, arrestati perchè vendono libri 'cristiani'.

Nella città irachena, da giugno sotto il controllo degli islamisti, sono stati migliaia i libri bruciati in piazza mentre il proprietario della più antica libreria veniva arrestato. Secondo il sito di notizie iracheno 'Ankawa', che cita fonti in città, il proprietario della libreria 'Generazione araba' è stato condotto da elementi dell'Is in un luogo sconosciuto dopo che sono stati trovati libri cristiani all'interno del negozio.

Nei giorni scorsi i miliziani dell'Is hanno preso d'assalto la biblioteca centrale della più grande città da loro controllata, sfondato le porte e le teche che contenevano libri antichi e preziosi e saccheggiati tutti i volumi ad eccezione di quelli prettamente islamici.

Secondo il National Post, libri di poesia e filosofia, volumi scientifici e anche libri per bambini e di sport sono stati caricati su sei fuoristada. Saccheggiate anche le librerie e le tradizionali bancarelle lungo la centrale via di al-Mutanabi.

"Sono libri infedeli, che spingono a dissobbedire Allah per questo saranno bruciati", ha detto un barbuto miliziano in abiti tradizionali, prima di dar inizio al rogo nella strade della città.

Mosul è una delle più antiche città irachene e durante il caos successivo all'invasione americana nel 2003 molti abitanti aveva custodito nelle loro case gli antichi manoscritti della biblioteca per sottrarli
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da silvio il Lun Feb 02 2015, 21:27

A volte mi viene il dubbio che la propaganda occidentale ne dica il peggio possibile, saranno veramente così malefici ?
Probabilmente si, ma ne combinano una peggio dell'altra con grande impegno.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Fux il Lun Feb 02 2015, 23:34

Il gruppo Stato islamico in difficoltà su tre fronti

Zuhair al Jezairy
Negli ultimi giorni abbiamo assistito a tre grandi sconfitte del gruppo Stato islamico in Iraq e in Siria. Sul confine siriano con la Turchia, i combattenti curdi sono riusciti a strappare la città di Kobane dalle mani dei jihadisti con l’aiuto dei bombardamenti aerei della coalizione internazionale. I curdi di Siria, Turchia e Iraq hanno festeggiato la vittoria ballando la loro danza tradizionale, la dabka.

Poche decine di chilometri a nord di Baghdad, l’esercito iracheno, aiutato dalle milizie formate da volontari sciiti, ha allontanato i combattenti del gruppo Stato islamico dalla provincia di Diyala. Nel parlamento iracheno, però, i deputati sunniti hanno denunciato i crimini commessi dalle milizie, che hanno ucciso settanta civili sunniti durante i combattimenti.

Più a nord, nell’area ricca di petrolio di Kirkuk, i combattenti della minoranza yazida e i peshmerga curdi hanno moltiplicato gli attacchi per allontanare il gruppo Stato islamico dal monte Sinjar.

Le notizie che ci sono arrivate recentemente da Mosul (la terza città irachena, ancora sotto il controllo jihadista) rivelano che tra i leader dello Stato islamico il morale è sempre più basso. Nelle strade le manifestazioni di forza militare sono meno frequenti. Sono aumentate invece le esecuzioni di presunte spie e di combattenti d’origine straniera che avevano cercato di scappare a ovest. Inoltre ci sono più scontri tra i jihadisti originari della zona e quelli arrivati da fuori, così come tra gli ex ufficiali del vecchio esercito iracheno e le nuove reclute dello Stato islamico. Infine nell’area montagnosa di Hemrin, a nord di Baghdad, non si vedono più i grandi pezzi d’artiglieria che i jihadisti avevano rubato dalle basi dell’esercito iracheno.

La ritirata sui tre fronti, però, ha reso i jihadisti dello Stato islamico ancora più spietati e violenti con la popolazione delle aree da loro controllate. “Qualsiasi cosa, come fumare una sigaretta o guardare una partita di calcio, può costarti la vita”, afferma un abitante di queste zone.

(Traduzione di Francesca Sibani)

http://www.internazionale.it/opinione/zuhair-al-jezairy/2015/02/02/il-gruppo-stato-islamico-in-difficolta-su-tre-fronti

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Shadow il Lun Feb 02 2015, 23:36

@silvio ha scritto:A volte mi viene il dubbio che la propaganda occidentale ne dica il peggio possibile, saranno veramente così malefici ?
Probabilmente si, ma ne combinano una peggio dell'altra con grande impegno.

E' dall'inizio di questo 3D (e non solo di questo) che mi sto chiedendo quanto l'Isis sia vittima della propaganda occidentale o quanto sia imbecille ... è un bel dilemma !
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Shadow il Mar Feb 03 2015, 20:38

@Fux ha scritto:
Le notizie che ci sono arrivate recentemente da Mosul (la terza città irachena, ancora sotto il controllo jihadista) rivelano che tra i leader dello Stato islamico il morale è sempre più basso. Nelle strade le manifestazioni di forza militare sono meno frequenti. Sono aumentate invece le esecuzioni di presunte spie e di combattenti d’origine straniera che avevano cercato di scappare a ovest. Inoltre ci sono più scontri tra i jihadisti originari della zona e quelli arrivati da fuori, così come tra gli ex ufficiali del vecchio esercito iracheno e le nuove reclute dello Stato islamico. Infine nell’area montagnosa di Hemrin, a nord di Baghdad, non si vedono più i grandi pezzi d’artiglieria che i jihadisti avevano rubato dalle basi dell’esercito iracheno.

boh Evidentemente neppure allah può fare molto di fronte ai più elementari assiomi della dinamica dei gruppi  hihihihihi

@Fux ha scritto:
La ritirata sui tre fronti, però, ha reso i jihadisti dello Stato islamico ancora più spietati e violenti con la popolazione delle aree da loro controllate. “Qualsiasi cosa, come fumare una sigaretta o guardare una partita di calcio, può costarti la vita”, afferma un abitante di queste zone.

snake
L'ho già visto questo film !
Era il 1945: qualcuno in una certa regione d'Europa si ritirava su tutti i fronti ... i suoi gregari si sfogavano per qualsiasi inezia con esecuzioni sommarie sulla popolazione e sugli stessi compagni d'arme che si ritiravano.
La stessa cosa è accaduta in un'altra regione del sud est asiatico dove vigeva un regime che faceva concorrenza all'Isis tra il 1978 ed il 1979.
devil
Peccato che neppure la fede assoluta riesce a contenere determinate dinamiche (anzi: le enfatizza non poco).


diffidente
Mi dispiace davvero per chi ci si trova in mezzo e fa ne le spese restando vittima di tale isterismo di massa.

devil
Ma se è vero che l'inferno si traduce in assenza di ragione, forse non c'è soddisfazione migliore che si possa esprimere (su chi ha venduto i propri neuroni ad una simile follia) della condivisibile cattiveria di vederlo impazzire dalla rabbia prima di vederlo sprofondare nel baratro.

Attendo con ansia che acchiappino Jihadi John e voglio vederlo condannato così come è stato condannato Ratko Mladic !!!
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Fux il Gio Feb 05 2015, 09:32

Isis, fonti curde su Twitter: “Giordania ha bombardato gli jihadisti a Mosul”

Nei raid sarebbero rimasti uccisi 55 membri dell’Isis tra cui un loro leader, Abu-Obida Al-Tunisian: re Abdullah aveva promesso una guerra senza sosta ai fondamentalisti dopo la barbara uccisione del pilota Muath al-Kasaesbeh. Intanto la coalizione internazionale perde pezzi: gli Emirati Arabi avrebbero sospeso la partecipazione ai bombardamenti in dicembre

Articolo completo: http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/02/04/isis-fonti-curde-twitter-giordania-bombardato-gli-jihadisti-mosul/1398168/

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da silvio il Gio Feb 05 2015, 23:03

Ho visto il video integrale dell'uccisione del pilota giordano, è stato costruito ad arte, pieno di allusioni al fatto che lui bombardava e che gli è stata riservata una fine simile a quella delle persone che bombardava, una regia veramente perversa e studiata.
Mi ha fatto anche effetto che la massima autorità sunnita del Cairo ha condannato L'Isis per la loro crudeltà, dicendo che vanno crosifissi e mutilati ! lookaround boh
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Shadow il Ven Feb 06 2015, 01:24

@silvio ha scritto:Ho visto il video integrale dell'uccisione del pilota giordano, è stato costruito ad arte, pieno di allusioni al fatto che lui bombardava e che gli è stata riservata una fine simile a quella delle persone che bombardava, una regia veramente perversa e studiata.
Mi ha fatto anche effetto che la massima autorità sunnita del Cairo ha condannato L'Isis per la loro crudeltà, dicendo che vanno crosifissi e mutilati ! lookaround boh

E' per quello che io penso che siano imbecilli oltre ogni misura: sono riusciti ad inimicarsi la maggior parte del mondo arabo (per non dire tutto).
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Hara il Dom Feb 08 2015, 20:57

Oggi, 8 Febbraio 2015

"Cittadini del mondo, noi siamo Anonymous, l'Operation ISIS continua Prima di tutto dobbiamo chiarire un po' di cose
Noi siamo: musulmani, cristiani, ebrei...
Siamo hacker, cracker, hacktivisti, phishers, agenti, spie, o solo il tipo della porta accanto.
Siamo studenti, amministratori, lavoratori, impiegati, disoccupati, ricchi poveri. Noi siamo giovani o vecchi, gay o etero. Indossiamo vestiti fighi o stracci. Siamo di tutte le razze e veniamo da tutti i paesi, religioni, etnie.
Ricordate, i terroristi che si fanno chiamare Stato Islamico (Is) non sono musulmani. Isis, ti daremo la caccia, attaccheremo i tuoi siti, account, email. D'ora in poi non ci sarà nessun posto sicuro per te online.
Sarai trattato come un virus, e noi siamo la cura.
Noi possediamo Internet, noi siamo Anonymous.
Noi non dimentichiamo, noi non perdoniamo".


Video
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da silvio il Lun Feb 09 2015, 00:30

Si penso che l'ISIS si sia scavata la fossa, non c'è posto per loro nel mondo civile.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da paperjack il Mar Feb 10 2015, 01:28

@Hara ha scritto:Oggi, 8 Febbraio 2015

"Cittadini del mondo, noi siamo Anonymous, l'Operation ISIS continua Prima di tutto dobbiamo chiarire un po' di cose
Noi siamo: musulmani, cristiani, ebrei...
Siamo hacker, cracker, hacktivisti, phishers, agenti, spie, o solo il tipo della porta accanto.
Siamo studenti, amministratori, lavoratori, impiegati, disoccupati, ricchi poveri. Noi siamo giovani o vecchi, gay o etero. Indossiamo vestiti fighi o stracci. Siamo di tutte le razze e veniamo da tutti i paesi, religioni, etnie.
Ricordate, i terroristi che si fanno chiamare Stato Islamico (Is) non sono musulmani. Isis, ti daremo la caccia, attaccheremo i tuoi siti, account, email. D'ora in poi non ci sarà nessun posto sicuro per te online.
Sarai trattato come un virus, e noi siamo la cura.
Noi possediamo Internet, noi siamo Anonymous.
Noi non dimentichiamo, noi non perdoniamo".


Video

Questo video/testo mi irrita. Chiunque l'abbia fatto non ha idea di che cosa sia anonymous - segno che oramai è un concetto perduto e corrotto. Not your personal army, etc.
avatar
paperjack

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 11.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Shadow il Mar Feb 10 2015, 08:05

@paperjack ha scritto:
@Hara ha scritto:Oggi, 8 Febbraio 2015

"Cittadini del mondo, noi siamo Anonymous, l'Operation ISIS continua Prima di tutto dobbiamo chiarire un po' di cose
Noi siamo: musulmani, cristiani, ebrei...
Siamo hacker, cracker, hacktivisti, phishers, agenti, spie, o solo il tipo della porta accanto.
Siamo studenti, amministratori, lavoratori, impiegati, disoccupati, ricchi poveri. Noi siamo giovani o vecchi, gay o etero. Indossiamo vestiti fighi o stracci. Siamo di tutte le razze e veniamo da tutti i paesi, religioni, etnie.
Ricordate, i terroristi che si fanno chiamare Stato Islamico (Is) non sono musulmani. Isis, ti daremo la caccia, attaccheremo i tuoi siti, account, email. D'ora in poi non ci sarà nessun posto sicuro per te online.
Sarai trattato come un virus, e noi siamo la cura.
Noi possediamo Internet, noi siamo Anonymous.
Noi non dimentichiamo, noi non perdoniamo".


Video

Questo video/testo mi irrita. Chiunque l'abbia fatto non ha idea di che cosa sia anonymous - segno che oramai è un concetto perduto e corrotto. Not your personal army, etc.

Premesso che io avevo solo una vaga idea di cosa fosse Anonymous (avevo letto qualcosa negli anni passati senza approfondire), ma se ciò che ho letto è vero diventa difficile che tutti al suo interno la pensino esattamente allo stesso modo.
Se non esiste un ufficio stampa ufficiale addetto alle relazioni esterne (ed è normale che non esista in una struttura non verticistica ma fondamentalmente anarchica) chiunque ne faccia parte (ossia chi partecipa al suo forum in quanto membro anonimo) immagino possa far partire un comunicato del genere anche se non è condiviso da tutti.
E non è che strutture del genere non possano entrare in contraddizione con alcuni dei loro principi fondanti, ammesso che le osservazioni che tu esponi (che non ho capito bene quali sono) denotino davvero una contraddizione con le vedute originali che le avevano ispirate o che comunque i suoi aderenti credevano essere tali.
Intendiamoci, nello specifico io non so a cosa tu ti stia riferendo quando intendi "concetto perduto e corrotto" quando parli di Anonymous.
Se anzi potessi essere così cortese da spiegarmelo, te ne sarei grato perché avrei l'occasione per conoscere qualcosa di nuovo.

Ma dato che siamo in argomento, colgo comunque l'occasione per un'osservazione esemplare di base: conoscendo chi era Guy Fawkes posso assicurare che in teoria la sua maschera non ci azzecca nulla né con i principi ispiratori di Anonymous né con quelli alla base di V for Vendetta da cui è stato tratto.
Fawkes è un simbolo la cui etimologia è stata totalmente stravolta: era un cospiratore cattolico che tentò di far saltare il parlamento inglese ed il re per eliminare i vertici della monarchia scissionista inglese ed il sommo vertice della chiesa anglicana per ripristinare una monarchia cattolica ben vista da Roma (e quindi uno stato teocratico, confessionale, mafioso e clientelare): tutti elementi ben lontani da quello che rappresenta Anonymous ed il personaggio del fumetto e del relativo film V for Vendetta.
Il fatto è che quella maschera è diventata un archetipo dopo la festa nazionale che venne istituita per ricordare e "prendere in giro" la Congiura delle polveri di Fawkes.
Chi non è inglese difficilmente può capire il significato di quella maschera e tutto quello che c'è dietro e perché possa essere vista a simbolo di cospirazione/ribellione al livello della nostra Bella Ciao.
Ne è riprova la circostanza per cui in Italia subito qualcuno dell'estrema destra identitaria catto-fascista abbia voluto dedicargli una canzone:

https://www.youtube.com/watch?v=acXDtPF51c4
https://www.youtube.com/watch?v=4nPhdfdtRH4

a conferma del fatto che una tale corrente culturale vede Fawkes come un eroe non tanto per il suo gesto ma per il movente (non esplicitamente dichiarato nel testo della canzone) che lo spinse a tentare di compierlo.
avatar
Shadow

Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da quovadis il Mar Feb 10 2015, 10:28

@silvio ha scritto:Si penso che l'ISIS si sia scavata la fossa, non c'è posto per loro nel mondo civile.



e dal loro punto di vista non c'è posto per il mondo civile nell'ISIS.
L'ISIS non sa che farsene della civiltà e delle conquiste della società civile.
avatar
quovadis

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 16.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Hara il Mar Feb 10 2015, 10:51





Some facts:1-We are Iranian ex-muslim atheists and some of us were never muslims to be honest,we just didn't say we aren't.2-Apostasy has a death sentence in Iran so nobody can publicly denounce the religion of their fathers.3-We are anonymous and underground,we never ask who lives where even for those who live in exile because their families in Iran might get harassed by the fascist mullahs.4-Atheists have no legal status in Iran,you are either a muslim,a minority or dead.5-We believe in a free democratic and secular Iran.6-All the admins are straight but we strongly support gay rights for Iran.7-We have no respect for religion and we criticize everything about it. 8-We support human right for Iran and condemn the butcher mullah regime's execution of Iranian citizens without proper judiciary procedures. 9-We condemn the abuse of power by the leader of the fascist regime as he has no constitutional rights to meddle in the government affairs and turn our country into an Islamic sultanship. 10-We refuse to disclose our whereabouts for obvious reasons. 11-We promote peace and understanding with other nations and are absolutely against a military strike on Iran. 12-Israel is just another country for us and we believe that the issue between Israel and Palestine is not our problem.13-After the revolution many Iranians had to leave the country to seek homes elsewhere,those who stayed have seen the devastating effects of an Islamic theocracy.We are aiming for many more hardcore supporters of a free Iran.14- If you don't understand something then you can always ask,if you get angry/start name calling instead of asking then you will be asked to leave/made to leave.





Iranian atheist agnostic movement
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da silvio il Mar Feb 10 2015, 22:32

Coraggiosi !
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Hara il Mer Feb 11 2015, 02:38

@silvio ha scritto:Coraggiosi !

Assai, pur mettendoci dentro l'incoscienza della gioventù parlerei quasi di eroismo


Iran: insulta il profeta su Facebook, il tribunale lo condanna a morte
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Hara il Mer Feb 11 2015, 18:23

E ci sono anche loro





[Io postcrosso che mi pare giusto]
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da primaverino il Mer Feb 11 2015, 18:25

@Hara ha scritto:E ci sono anche loro





[Io postcrosso che mi pare giusto]

Vai tra' mon ami: sono abituato a leggerti in "triplice copia"... mgreen
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da silvio il Mer Feb 11 2015, 23:04

@Hara ha scritto:
@silvio ha scritto:Coraggiosi !

Assai, pur mettendoci dentro l'incoscienza della gioventù parlerei  quasi di eroismo


Iran: insulta il profeta su Facebook, il tribunale lo condanna a morte

Si eroi è il giusto termine, eroi moderni
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Fux il Ven Feb 13 2015, 10:51

Isis,storia Karim,da Senigallia a Kobane

25 anni, padre italiano e madre marocchina,'è la mia Resistenza'

(ANSA) - ANCONA, 11 FEB -  ''Essere un rivoluzionario per me significa essere là a condividere quella pratica di resistenza, guardando in faccia la realtà senza distogliere lo sguardo, sconfiggendo la paura. Sono partito per Kobane''. Karim Franceschi, 25 anni, madre marocchina e padre italiano, è andato a combattere contro l'Isis nel Kurdistan iracheno. E' partito da Senigallia, e dal centro sociale autogestito Arvultura. Oggi i compagni, dopo una sua intervista rilasciata al settimanale Vanity Fair, hanno deciso di rompere il silenzio sulla scelta del ragazzo. "Abbiamo capito che era vero - hanno detto - solo quando Karim ci ha mostrato i biglietti aerei e lasciato la sua lettera, dicendoci poi di scegliere noi il momento più opportuno per renderla pubblica. Avremmo preferito aspettare il ritorno di Karim per farlo. Una questione di sicurezza, ma soprattutto perché sarebbe stato più giusto che fosse lui a spiegare in prima persona le proprie ragioni. Che sono anche le nostre". Karim ha seguito un breve addestramento, per fare, spiega lui stesso, ''quello che mio padre insieme a milioni di partigiani in Italia e nel mondo hanno fatto per difendere la libertà e la democrazia: combatterò in armi i fascisti del califfato nero''. ''I movimenti che in Italia aspirano ad essere rivoluzionari - scrive - hanno riconosciuto il proprio corrispettivo nel Rojava e si stanno muovendo per la costruzione di una rete di aiuti efficace. Dalle staffette alle arance di Rosarno, la solidarietà per Kobane si è trasformata in aiuto concreto; un contributo alla lotta''. ''Sono rimasto sorpreso - continua - quando ad una mia affermazione in cui distinguevo la politica dalla guerra, l'ex governatore del cantone di Kobane mi disse: la guerra è politica. Dare sollievo ai tanti profughi in fuga dalla guerra è cosa buona, ma credo che nel Rojava e solo nel Rojava, tramite la sua resistenza, si deciderà il destino di quell'esperimento politico che si definisce 'confederalismo democratico': una via laica, femminista, ecologista e di autodeterminazione nel Medio Oriente''. ''I miei ideali di libertà, giustizia e uguaglianza non hanno confini nazionali o culturali. Oggi i miei valori patriottici sono universali''. La scelta che Karim ha fatto ''è coraggiosa - dicono i suoi amici senigalliesi -, di grande generosità e umanità. Una scelta partigiana. Ecco perché le prime e più importanti parole devono essere le sue".

http://www.ansa.it/marche/notizie/2015/02/11/isisstoria-karimda-senigallia-a-kobane_56ab18ba-3855-46b8-8e16-47185025b836.html

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da elima il Ven Feb 13 2015, 21:59

Suppongo che la nuova legge che colpisce chi va a combattere all'estero non faccia distinzione di fronte sospetto2

_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

Jesus promised the end of all wicked people
Odin promised the end of all Ice Giants
I don't see many Ice Giants around ....
avatar
elima


Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Hara il Sab Feb 14 2015, 11:52

avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da silvio il Sab Feb 14 2015, 13:40

La prossima guerra è in Libia, probabilmente interviene anche l'Italia
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da quovadis il Lun Feb 16 2015, 11:15

http://www.corriere.it/cronache/15_febbraio_16/minacce-isis-italia-007-avvertono-doppio-fronte-mai-cosi-esposti-c9bb887e-b5a0-11e4-bb5e-b90de9daadbe.shtml

Vi segnalo questo estratto dal Corriere della Sera.
Poche parole per definire la portata della nostra inconsistente credibilità e totale incapacità nel gestire situazioni di pericolo

…E quale sia il livello di rischio si è capito ieri pomeriggio quando alcuni uomini armati di kalashnikov hanno minacciato i marinai di una motovedetta della Guardia costiera italiana che si era spinta davanti alla costa di Tripoli per soccorrere migranti che avevano lanciato l’Sos. E hanno costretto il capitano a restituire il barcone vuoto che invece era già stato sequestrato

però, però, sempre i soliti vanagloriosi aspiranti ad un posto al sole

...Il governo di Roma preme per un intervento dell’Onu che gli affidi un ruolo primario...
avatar
quovadis

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 16.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da delfi68 il Mar Feb 17 2015, 08:32

quanto tempo ci vorrà prima che una motovedetta libica sbarchi un plotone di terroristi sulle spiagge di taormina? azione suicida che segnerà indelebilmente tutti noi..

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu/t928-atei-estremisti#42632

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stato Islamico

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum