Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

eugenetica "morale"

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: eugenetica "morale"

Messaggio Da quovadis il Gio Feb 05 2015, 15:02

Scusa Fux,
ammiro l'incondizionata fiducia che sei capace di accordare al prossimo, ma per quale ragione un medico senza scrupoli non dovrebbe estendere l'applicazione di questa tecnica ai punti 1,2,3... (ammesso che anche per te questo sia sbagliato)
Mai sentito parlare di aborto clandestino (per dirne una) la cui prestazione ha come sola ed unica condizione l'incasso di un corrispettivo in danaro?  
Se esistono medici disposti ad uccidere feti (indipendentemente dal mese, condizioni di salute del feto/madre...) perché non dovremmo ragionevolmente supporre che vi siano al mondo medici disposti a maneggiare dna per consentire ad una facoltosa coppia di avere un figlio biondo, fatto su misura..?
avatar
quovadis

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 16.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: eugenetica "morale"

Messaggio Da Fux il Gio Feb 05 2015, 15:58

Mi pare un po' più complicato che praticare un aborto… E comunque che c'entra, clandestinamente lo possono fare comunque, anche senza che sia legale nel caso in oggetto, in cui la tecnica è usata per fini assolutamente positivi (almeno, per le persone normali che non considerano la sofferenza* un dono…). Quindi, al massimo l'obiezione può essere "adesso si permette questo, poi si permetterà di scegliersi i figli con gli occhi azzurri". Obiezione per cui rimando al link del precedente post.

*Ovviamente quella degli altri.

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: eugenetica "morale"

Messaggio Da quovadis il Gio Feb 05 2015, 16:36

@Fux ha scritto: Mi pare un po' più complicato che praticare un aborto…
non era mia intenzione comparare la difficoltà di realizzazione delle due diverse tipologie di intervento. Piuttosto mettere in rilievo la potenziale inclinazione di taluni spregiudicati ad applicare  queste conoscenze a 360 gradi, indipendentemente dal livello di difficoltà della prestazione. Per questo sarà sufficiente aggiornare il tariffario


@Fux ha scritto:E comunque che c'entra, clandestinamente lo possono fare comunque, anche senza che sia legale nel caso in oggetto, in cui la tecnica è usata per fini assolutamente positivi (almeno, per le persone normali che non considerano la sofferenza* un dono…).
infatti...
@quovadis ha scritto:Credo proprio che Il punto 4 aprirà inevitabilmente ai punti 1,  2 e 3Avverrà in maniera legale o in maniera clandestina.
Legalmente o meno, ossia quanto decretato dalla sensibilità particolare di questo o quel legislatore, è, almeno da un certo punto di vista, poco rilevante.
Fermo questo, il mio intervento voleva semplicemente porsi come appunto critico all'accoglimento tuot court di questa tecnica di fecondazione
@Fux ha scritto:Mi pare una cosa molto positiva. smile
avatar
quovadis

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 16.01.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: eugenetica "morale"

Messaggio Da Tommy the Cat il Lun Feb 09 2015, 15:36

avatar
Tommy the Cat


Messaggi : 1566
Data d'iscrizione : 30.12.13

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: eugenetica "morale"

Messaggio Da Jael il Lun Feb 09 2015, 19:14

@quovadis ha scritto:Scusa Fux,
ammiro l'incondizionata fiducia che sei capace di accordare al prossimo, ma per quale ragione un medico senza scrupoli non dovrebbe estendere l'applicazione di questa tecnica ai punti 1,2,3... (ammesso che anche per te questo sia sbagliato)
Mai sentito parlare di aborto clandestino (per dirne una) la cui prestazione ha come sola ed unica condizione l'incasso di un corrispettivo in danaro?  
Se esistono medici disposti ad uccidere feti (indipendentemente dal mese, condizioni di salute del feto/madre...) perché non dovremmo ragionevolmente supporre che vi siano al mondo medici disposti a maneggiare dna per consentire ad una facoltosa coppia di avere un figlio biondo, fatto su misura..?

E quale sarebbe il problema?
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: eugenetica "morale"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum