Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

libero arbitrio

Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Mix il Dom Ago 17 2014, 18:33

@Ludwig von Drake ha scritto:Mix, davvero non capisco le tue reazioni.
Sarà che sono un sasso o un vecchio rincoglionito, ma a me sembra che tu stia scaricando sul forum qualche afflizione privata.
Stiamo parlando di libero arbitrio, chiacchierandone in tranquillità.  Se anche per parlare di questi argomenti scoppiano guerre di opinione anziché pacifici scambi, che speranze abbiamo di risolvere i problemi ben più seri della vita?
Forza, dai, magari hai ragione e io sono uno stupido disco rotto: che fai, ti arrabbi perché uno stupido non capisce? Il tuo parere eccelso l'hai espresso, lascia che anche i meno dotati intellettualmente come me dicano la propria o si riservino il diritto di non essere d'accordo con i tuoi giudizi. Ok?
Take it easy...
Per stemperare, certo che so la camomilla dove me la devo mettere, nell'acqua bollente! ;-)
SI, poi fatti un clistere . . .
Che poi, avere impedito l'accesso a questo forum perché qualcuno, che si sente pienamente realizzato nel ruolo di sceriffo, si sogna delle infrazioni, sai che fastidio sarà mai. Solo divertimento gratuito.

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da delfi68 il Lun Ago 18 2014, 00:11

secondo richiamo, poi arriva il bann, clisteri nn sono consigli che possono essere forniti
Lo sceriffo.

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Mix il Lun Ago 18 2014, 07:30

Ma che bravo guardiano del bon ton e della morale.
Ti faccio un regalo: rispondo dopo il rosso così hai la scusa buona per bannarmi.
Spero che la cosa ti soddisfi.
A me NON costa nulla.
Il gioco della rotazione dei moderatori l'avete finito per non farti piangere?

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da delfi68 il Lun Ago 18 2014, 10:16

una gentile richiesta nn si rifiuta mai, il bon ton lo impone!! Ban di 24 ore in attesa di sentenza definitiva del collegio di moderazione

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da oddvod56 il Mar Ago 19 2014, 22:38

mi mancavano questi discorsi
..
..
..
..
APPARE ODDVOD56 SELVAGGIO  brilli brilli yeah 
..
..
ehm sono l' unico qui a pensare che il libero ARBITRO sia una cazzata per giustificare il fatto che si possa andare all' inferno?  lookaround 

oddvod56

Messaggi : 5
Data d'iscrizione : 08.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Hara il Mar Ago 19 2014, 23:38

@oddvod56 ha scritto:
..
..
ehm sono l' unico qui a pensare che il libero ARBITRO sia una cazzata  per giustificare il fatto che si possa andare all' inferno?  lookaround 

Se l'alternativa è credere nel karma/fato/predestinazione...

Oppure è un falso problema come provai a dire una ventina di paginate fa


Da qui in poi http://ateismoeliberta.forumattivo.eu/t685p30-libero-arbitrio#31847
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Jael il Mar Ago 19 2014, 23:47

@oddvod56 ha scritto:mi mancavano questi discorsi
..
..
..
..
APPARE ODDVOD56 SELVAGGIO  brilli brilli yeah 
..
..
ehm sono l' unico qui a pensare che il libero ARBITRO sia una cazzata  per giustificare il fatto che si possa andare all' inferno?  lookaround 
È solo una cazzata, punto.
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ago 20 2014, 08:17

Io credo che "karma" possa essere inteso in vari modi, di cui almeno uno non sarebbe da considerare come un retaggio di un credo superstizioso.
avatar
Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Fux il Mer Ago 20 2014, 19:18

@Ludwig von Drake ha scritto:Io credo che "karma" possa essere inteso in vari modi, di cui almeno uno non sarebbe da considerare come un retaggio di un credo superstizioso.
Cioè? dubbioso 

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Ago 20 2014, 23:03

www.sgi-italia.org/approfondimenti/Karma.php

Let me know quando hai letto...
avatar
Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Fux il Mer Ago 20 2014, 23:45

@Ludwig von Drake ha scritto:www.sgi-italia.org/approfondimenti/Karma.php

Let me know quando hai letto...
Letto. ça_va

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Sandor il Mer Ago 26 2015, 15:00

Vedo che questa discussione è ancora attiva. :)

Il fisico teorico Carlo Rovelli ha scritto un bel libretto dal titolo "Sette brevi lezioni di fisica" (Adelphi). Si legge d'un fiato e nell'ultima parte (se ricordo bene) chiarisce il dilemma della libertà in modo molto convincente (almeno secondo il mio modesto parere).

L'idea è più o meno la seguente (non ho il testo sotto gli occhi, quindi eventuali imprecisioni sono solo mie). La domanda è: siamo determinati dalle leggi fisiche? Certo, completamente. Tuttavia, queste leggi sono talmente complesse, e probabilmente in gran parte sconosciute, che dal nostro macroscopico e annebbiato punto di vista di limitatissimi esseri umani ciò non conta granché. Il nostro raggio d'azione è infatti talmente minuscolo, e i nostri sensi talmente grossolani, che siamo irrimediabilmente lontani dal percepire le leggi fisiche fondamentali come una limitazione alla nostra capacità di compiere delle scelte. Anzi, noi possiamo compiere le nostre scelte, umane, proprio in virtù di tali leggi, senza le quali non saremmo ciò che siamo. Siamo determinati per definizione ma non ce ne accorgiamo, quindi va bene così.

Aggiungerei che tutto questo risolve pure il problema della cosiddetta "anima" e dei cosiddetti fenomeni "paranormali" o "sovrannaturali". Per poter ammettere l'esistenza di cose "fuori dalla natura" bisognerebbe infatti prima conoscere "tutta" la natura, cosa che nessuno può fare. Non lo può fare nemmeno un dio inventato dagli uomini allo scopo di scavalcare il problema. I miti possono anche andar bene per colmare le lacune del nostro sapere, ma non dev'essere poi fatta l'operazione opposta, attribuendo al mito uno status di autonomia (rovesciando per esempio i ruoli di creatore e di creato) e, peggio ancora, attribuendo un valore normativo ai suoi contenuti solo in virtù della loro appartenza al mito stesso. Per intenderci, affermazioni come «Il tal libro dice questo, ed è stato scritto dal tal dio, quindi ciò che dice è vero» nella maggior parte dei casi sono probabilmente riconducibili a una forma di autonganno, oppure (in origine) al desiderio più o meno inconsapevole di far diventare legge le proprie opinioni o la propria visione del mondo.

Senza parlare poi della puerile teologia del "libero arbitrio", molto utile per convincere gli sprovveduti dell'esistenza di un solo, presunto e arbitrario (vedi sopra) modo "giusto" di pensare e di agire, pena la permanenza dell'eretico in una situazione terrificante e dolorosa concepita dalla fantasia malata di qualche sadico, frustrato o assetato di potere che sia.

Ciao,
Sandor
avatar
Sandor

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da silvio il Mer Ago 26 2015, 22:26

Interessante più che se esista il libero arbitrio è il nostro desiderio di averlo e quindi di costruirci sopra una tematica
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Sandor il Mer Ago 26 2015, 23:57

Se desideriamo averlo oppure no non cambia molto le cose: noi siamo così, non possiamo cambiare la nostra natura di esseri umani, qualunque essa sia. A mio modo di vedere la faccenda del libero arbitrio (intendo la libertà di fare delle scelte: la teologia non mi interessa) ha molto a che vedere con l'immagine che homo sapiens desidera avere di se stesso. Si sa che egli non sopporta di essere scalzato dal piedestallo su cui ha deciso di mettersi. Basti pensare alle reazioni indignate che seguirono la pubblicazione dei lavori di Darwin e di Freud, e prima ancora di Copernico, Galilei, eccetera. L'uomo non ama sentirsi dire che in fondo non è così importante: per questo si parla di "ferite narcisistiche".

Detto questo, è innegabile che siamo capaci di compiere delle scelte, come del resto lo è una miriade di altri essere viventi. Il fatto che queste scelte siamo determinate e limitate dalla nostra fisicità e da quella di tutto ciò che ci circonda non dovrebbe più sorprendere nessuno, tranne forse quelli che continuano a distinguere ciò che è "naturale" da ciò che (secondo loro) sarebbe "soprannaturale", e a stabilire gerarchie di essere viventi in cui homo sapiens è qualcosa di separato da tutto il resto.

Ciao,
Sandor
avatar
Sandor

Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da silvio il Gio Ago 27 2015, 19:04

Il grosso problema è quello della coscienza, che cosa è esattamente, fino ad ora non ci osno precise spiegazioni.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da JoJo il Gio Ago 27 2015, 19:27

interessante spunto.
ora non ho tempo per approfondire, però prossima settimana ci penso un po' su, che credo di avere un paio di cosette da aggiungere a margine alle osservazioni di sandor e silvio sisi
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da silvio il Ven Ago 28 2015, 15:41

Imaginando una macchina biologica particolare come la nostra, in teoria dovrebbe agire in modo automatico, anche se complesso, il dubbio Amletico non dovrebbe sussistere, un po come gli altri animali che semplicemente vivono la loro vita senza troppi ma e se.
Quindi la macchina umana rimane un po un rebus, il fatto stesso che ci interroghiamo su questo è un esempio pratico e diretto.
Sicuramente ci sono molte cose da scoprire sui meccanismi della mente umana che sia pur uguali al comune animale hanno un particolare non da poco, la cultura, assia la capacità di memorizzzare e rielaborare i dati acquisiti, con risulatti spesso all'opposto, quindi correnti filosofiche, religiose, scientifiche, artistiche, che possono essere definite spinte volitive alla comprensione ed interpretazione della realtà che ci circonda e di cui siamo fatti.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: libero arbitrio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum