Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Non necessariamente veg

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Lyallii il Mer Mag 07 2014, 21:13

Cmq qui ci vorrebbe lupetta a dirci la sua :) !

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da airava il Mer Mag 07 2014, 21:16

io  ho due cani, fino a 2 giorni fa ne avevo tre.
uno ho  dovuto farlo abbattere in quanto malato terminale.
era un boxer bianco preso in affido "per un mese" che è rimasto per oltre due anni.

il classico cane che nessuno voleva, neppure il canile, aveva un sarcoma di Sticker, o  TVT vale a dire un tumore venereo trasmissibile, una displasia alle zampe posteriori e un sacco di tumori sparsi per il corpo.
me lo sono curato fino quando ha retto, ho  speso di tasca mia una vagonata di soldi

Spoiler:
l'associazione che me lo aveva affidato con la promessa di riprenderselo alla scadenza  del periodo  di "sollievo" e di far fronte alle spese di mantenimento  è sparita come Matteotti, addirittura sono scomparsi i documenti per cui ho dovuto registrarlo a mio nome
certo non è una passeggiata accarezzarlo  per tranquillizzarlo  in attesa che il farmaco faccia il suo sporco lavoro, la vita è bella fino a quando vale la pena viverla,concetto che secondo me vale per un animale come per umano.
ma come dice primaverino  un cane deve restare  un cane, purtroppo c'è il vezzo di  umanizzare  gli animali stravolgendone la psiche.
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Hara il Mer Mag 07 2014, 21:28

@Jael ha scritto: lo "stronzo" deve sapere quale è il suo posto nella scala gerarchica .

Glielo spieghi tu?



 mgreen
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Jael il Mer Mag 07 2014, 22:17

Ashke ha scritto:
@Jael ha scritto: lo "stronzo" deve sapere quale è il suo posto nella scala gerarchica .

Glielo spieghi tu?



 mgreen
Io pure mordo e piscio in giro per marcare il territorio.
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Jael il Mer Mag 07 2014, 22:20

@Lyallii ha scritto:Ma perchè stronzo?
È un cane non è uno stronzo!
Poi se ti porti un cane a casa, dentro casa, trovo stupido dire ' però non sali sul divano ' .
Cioè allora lascialo in campagna. Te lo porti in casa a che pro? Se lo porti in casa diventa in qualche modo parte della famiglia, quella diventa anche casa sua.
Ciò detto da una che non vuole cani in casa ma li ha in campagna e non li tratta ne da figli né da amici.

"Stronzo" non è stronzo...ci stan le virgolette apposta. È che ogni tanto bisogna ricordar loro (specie ai maschi) di stare al proprio posto e non è stupido dire no divano, visto che chi sta fisicamente più in alto nella testa del cane è anche chi è più importante e comanda. Il cane è membro del branco misto umano/canino ma deve stare al proprio posto da sottomesso ergo ti sogni il divano, "stronzo".
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da airava il Mer Mag 07 2014, 22:53

il divano non è fatto per il cane, lui ha il trapuntino, il tappeto, la brandina.
stabilire una gerarchia col cane è fondamentale per evitare amare sorprese.
il cane può essere un'arma letale, non è indispensabile che sia un pitbull o un dobermann per fare danni seri.
purtroppo si vedono in giro padroni sprovveduti asserviti alla volontà dell'animale.
l'addestramento, il controllo, passa anche da quelle piccole cose che "umanizzando" l'animale si tendono a trascurare.
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da airava il Mer Mag 07 2014, 22:55

@Lyallii ha scritto:Cmq qui ci vorrebbe lupetta a dirci la sua :) !
non mi rivolgerebbe mai più la parola risata 
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Jael il Mer Mag 07 2014, 22:59

@airava ha scritto:il divano non è fatto per il cane, lui ha il trapuntino, il tappeto, la brandina.
stabilire una gerarchia col cane è fondamentale per evitare amare sorprese.
il cane  può essere un'arma letale, non è indispensabile  che sia un pitbull  o un dobermann per fare danni seri.
purtroppo si vedono in giro padroni  sprovveduti asserviti alla volontà dell'animale.
l'addestramento, il controllo, passa anche da quelle piccole cose che "umanizzando" l'animale si tendono a trascurare.
 quoto
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Lyallii il Gio Mag 08 2014, 14:17

Mah io il cane in casa non lo voglio anche perchè so che poi mi sembrerebbe brutto impormi....
I cani ti guardano con quegli occhioni e ti senti un verme a non accontentarli.
Infatti i cani che abbiamo in campagna rispettano mio marito e lo ascoltano, a me no.
Ma voi il cane lo tenete dentro casa?

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Jael il Gio Mag 08 2014, 15:12

Io ho i gatti e basta. Se avessi il cane saprebbe chi è che comanda. La disciplina ed il rispetto gerarchico sono per il bene di tutti, cane compreso. È peraltro abbastanza simile con i bambini l'approccio.
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Avalon il Gio Mag 08 2014, 15:48

@primaverino ha scritto:Il cane si tratta da cane. (per il bene del cane)
Il figlio da figlio... (per il bene del figlio, che non è tuo amico... E' tuo figlio)
Il gatto da gatto etc... (per il bene del gatto...)

Il gatto da gatto, ovvero da divinità suprema della casa  risata 

La mia è venuta a chiamarmi un'ora fa perché voleva che le mettessi su la sua coperta nuova per fare il pisolino  mgreen 

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Hara il Gio Mag 08 2014, 16:01

@Avalon ha scritto:
Il gatto da gatto, ovvero da divinità suprema della casa  risata 

La mia è venuta a chiamarmi un'ora fa perché voleva che le mettessi su la sua coperta nuova per fare il pisolino  mgreen 



Spoiler:
Noi siamo qui solo per aprire le scatolette.
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da airava il Gio Mag 08 2014, 21:13

io ho la fortuna di essere amico di una addestratrice federale che di cani se ne intende (lei addestra i cani molecolari) e mi ha dato qualche dritta, ma anche di mio mi sono accorto di non essere poi tanto scarso.
in genere ho un buon rapporto con i cani, li rispetto e mi rispettano, non ho paura se non in casi particolari e loro questo lo avvertono.
certo vivere con un cane specialmente di una certa taglia e carattere è un po come vivere in caserma, pochi ordini , ma da non discutere mai.
i gatti invece....
con loro bisogna entrare nell'ordine di idea che sono loro a scegliere i padrone e non viceversa ..... chiarito questo semplice concetto va quasi tutto liscio
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Diva il Ven Mag 09 2014, 08:55

Quello che ho notato del mio cane, non so se sia un suo tratto peculiare o meno (l'altro cane che avevo era diverso in questo), e' che ha sviluppato un legame speciale con me. Mentre il mio vecchio cane era bene o male legato a tutti in famiglia, seppur con leggera predilezione per mia mamma, questo cane mostra una dedizione assoluta nei miei confronti. Non solo mi segue tanto che potrei tranquillamente evitare il guinzaglio per la passeggiata, ma se dico SI o NO mi ubbidisce senza obiezioni. Addirittura prende le mie difese se capita di alzare la voce con qualcuno, anche se non e' ne' violento ne' aggressivo. Sta con noi da circa 6 mesi, ha 3 anni e lo abbiamo adottato presso un canile. Sin da subito ha mostrato questo atteggiamento verso di me... non ho mai avuto bisogno di alzare una mano, basta un mio "no" secco per fargli capire che sta sbagliando. E spesso lo capisce ancora prima che parli, lo vede da come lo guardo... l'altra sera ha mangiato le ciabatte nuove di mia figlia (lasciate incustodite, credo abbia pensato fossero un giochino) e la sua espressione nel vedermi arrabbiata e' stata di puro rammarico. Era davvero mortificato. Dopo averlo sgridato, l'ho mandato nella sua cuccia... e da lontano mi guardava. Non appena ho accennato un piccolo sorriso e' corso ai miei piedi, si e' seduto e mi ha posto la sua zampa perche' quando vuole le coccole ha un modo di chiamarmi con la sua zampetta.
Questo per dire che secondo me non ci vuole ne' la forza, ne' l'imposizione violenta o la costrizione in un box per guadagnarsi il rispetto del cane... la verita' e' che lui ci sceglie come capo-branco e il rispetto deriva da quella sua scelta. Il non farlo salire sul divano o farlo mangiare dopo sono atteggiamenti che hanno un'importanza relativa... il mio cane spontaneamente non sale sul divano se non sono io a mettere il suo telo e ad invitarlo a salire e, nonostante metta la ciotola col cibo per terra, non si avvicina fino a quando io non mi chino e lo sprono a venire a mangiare.
E per ricollegarmi con discorso di Jael, stessi metodi non-coercitivi sono da usare con i figli... un figlio che ubbidisce per terrore anziche' ubbidire perche' sa che i genitori sono nel giusto 9con possibilita' di obiezione, se sensata) e' un figlio che prima o poi si perde.

_________________
Il fatto che, quando sono innamorati, quasi tutti facciano della poesia mostra chiaramente che il pensiero concettuale non basta a esprimere l'infinità interiore. (E. Cioran)
avatar
Diva


Messaggi : 1133
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Tommy the Cat il Ven Mag 09 2014, 11:48

Si però bisogna fargli capire chi è il capo branco, non sempre ci arrivano da soli, penso dipenda anche dalla razza.
avatar
Tommy the Cat


Messaggi : 1566
Data d'iscrizione : 30.12.13

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Avalon il Ven Mag 09 2014, 12:14

Ashke, vedo che ci capiamo  clown 

Airava, che diamine è un cane molecolare??  ekk 

Diva, è perché tu sei una seduttrice  mgreen 

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da airava il Ven Mag 09 2014, 14:38

@Avalon ha scritto:Ashke, vedo che ci capiamo  clown 

Airava, che diamine è un cane molecolare??  ekk 

Diva, è perché tu sei una seduttrice  mgreen 
i molecolari sono cani specialissimi....
ce ne sono pochissimi in servizio
vengono usati per la ricerca persone.
lavorano al contrario dei cani da sangue, vale a dire  cani tipo il segugio che riescono a scovare le tracce di una persona odorando prima un effetto personale della stessa.
i "molecolari" in pratica battono una zona  molto vasta e si limitano  inventariare gli effluvi  che percepiscono, poi quando si fa loro odorare un effetto della persona ricercata sono in grado capire se hanno già  sentito quell'odore e di portarti nel punto dove l'hanno sentito
per dirtene una un molecolare è in grado di percepire una goccia di sangue diluita in un litro di acqua in un piazzale  di 5.000 mq  ekk 
avatar
airava

Messaggi : 462
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Avalon il Ven Mag 09 2014, 14:50

Uau!  ekk 

Bellissimo... grazie, mi hai insegnato una cosa nuova  mgreen 

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Non necessariamente veg

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum