Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Teoria dell'evoluzione

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mar Lug 08 2014, 18:37

@SergioAD ha scritto:Ti prego di non decontestualizzare che non mi sono permesso di associare alcun senso di derisione - non ho alcun motivo per farlo e tu avevi citato la scienza in cucina e un programma televisivo.

Forse ci conosciamo poco, se pensavi a qualche stereotipo io non sono di madre lingua e benché sia in grado di scherzare non l'ho fatto. Passo perché non sono un buon interlocutore per te.

Buon proseguimento.

E dai io invece scherzavo! Non passare mi interessa quello che dici... scontarci  un pochino serve anche a conoscersi no? E' ovvio che non volevo essere irriverente, solo un po' piccante... ti prego di tornare nella discussione.
L'unica cosa che ti chiedo (ma solo per me) è di essere più chiaro per evitare fraintendimenti!
So che hai un livello di discussione un po' molto assai più alto del mio, ti ho letto spesso e sempre volentieri in altre discussioni (variazioni nella mitologia di Gesù in primis) per questo ti chiedo pure di avere pazienza di noi (me) più sanguigni e più, ma detto senza rancore, ingnoranti!
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mar Lug 08 2014, 18:43

@SergioAD ha scritto:Il racconto scientifico dell'uomo, come di tutte le altre specie ogni vola che è servito e serve, si deve fare in modo interdisciplinare. Il racconto è affascinante è merita attenzione a 360° e la ripaga pienamente a mio avviso.

Il team leader io tendo ad assegnalo all'ingegnere -ah ah magari elettronico e al filosofo classico farei fare le presentazioni al pubblico, tutta la didattica e divulgazione.

Primo capoverso: quindi non pensi che ogni manifestazione, anche la più alta, dell'uomo, sia riconducibile, in ultima analisi, ad una ben determinata spinta evolutiva?
Mi interessa la tua risposta su questo.

Secondo capoverso: eh? Repeat please!
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da Fux il Mar Lug 08 2014, 18:47

Tu cosa intendi, precisamente, per "riconducibile ad una ben determinata spinta evolutiva"?

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mar Lug 08 2014, 18:59

@Fux ha scritto:Tu cosa intendi, precisamente, per "riconducibile ad una ben determinata spinta evolutiva"?

Che il modo in cui ci siamo evoluti ci porta inevitabilmente a fare quello che facciamo. Il desiderio di espolare, ad esempio, non è fine a se stesso nè una particolare attidudine che abbiamo sviluppato con la cultura: è semplicemente l'atavica conseguenza del fatto che, spondandosi, aumenta esponenzialmente la possibilità di trovare risorse da utilizzare, che in senso evolutivo significa cibo (se poi è petrolio, non è importante, perchè in senso evolutivo ciò che capiamo quando parliamo di risorse è - vita -). E così per altre manifestazioni che noi attribuiamo all'intelletto, ma che in profondità sono in realtà, essendo macchine viventi, riferibili al desiderio di sopravvivenza come di riproduzione come di sicurezza e via dicendo. Istinti, quindi.
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da Mix il Mer Lug 09 2014, 00:48

@altroita ha scritto:Mmh tutti contro... mi devo preoccupare? Voi no di sicuro, sarete sicuramente nel giusto essendo io una capra.

Trattare argomenti culturali con strumenti di lettura biologici è fondamentalmente una cosa stupida
Gli argomenti culturali sono generati da una cosa viscida contenuta nel tuo cranio, di origine biologica.
Che NON mi sembra produca niente di disprezzabile, in molti casi.

Facciamo un esempio:
cosa ha di biologico il gioco da tavolo giapponese Okobote No , una specie di scacchi intenzionalmente progettato senza figure archetipe (RE, Regina e compagnia cantante . . . ) senza metafore della vita reale, un puro gioco astratto, zen? Cosa definisci attorno ad un gioco astratto che NON ha mai un esito di vittoria, ma può essere vagamente immaginato come una danza di forme geometriche, che NON si danneggiano mai l'un l'altra nel gioco, si evitano, si spostano secondo regole proprie senza mai interferire fra di loro.
Come ci entra la biologia in un'espressione culturale così rarefatta?

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da SergioAD il Mer Lug 09 2014, 01:22

@altroita ha scritto:
@SergioAD ha scritto:Il racconto scientifico dell'uomo, come di tutte le altre specie ogni vola che è servito e serve, si deve fare in modo interdisciplinare. Il racconto è affascinante è merita attenzione a 360° e la ripaga pienamente a mio avviso.

Il team leader io tendo ad assegnalo all'ingegnere -ah ah magari elettronico e al filosofo classico farei fare le presentazioni al pubblico, tutta la didattica e divulgazione.

Primo capoverso: quindi non pensi che ogni manifestazione, anche la più alta, dell'uomo, sia riconducibile, in ultima analisi, ad una ben determinata spinta evolutiva?
Mi interessa la tua risposta su questo.

Secondo capoverso: eh? Repeat please!
Il mio secondo capoverso per cui ha chiesto spiegazione è una provocazione per due tuttologi, in pratica l'ingegnere ed in teoria il filosofo. È un gioco per fare qualsiasi cosa senza grossi sforzi iniziali e con una certa fatica alla fine.

Se penso che ogni manifestazione dell'uomo sia dovuta alla evoluzione? È vero sia come tendenza che come risultato che appare. Osservando la terra in modo non antropocentrico e oggettivo potrei affermare quanto segue:

“Il pianeta è popolato da un essere che lo copre per una grande parte da 3,5 miliardi di anni ed ha iniziato ad avere coscienza di se da 3 milioni di anni. Ogni cosa del pianeta è un elaborato frattale di questo enorme essere”.

Stiamo cercando la massima espressione possibile dell'uomo nel nostro futuro immaginario di “oggi” ed è l'essere transumanizzato che è parte della struttura costruita a sua immagine e somiglianza. La società eterna e prevista.

Ammesso che era quella la tua domanda. Ci sarebbe una curiosità. Quali sono le prime battute della Bibbia? “In principio Dio creò il cielo e la terra” - In principio (il Tempo) Dio creò il cielo (lo Spazio) e la terra (la Materia).

SergioAD

Messaggi : 881
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 08:15

@SergioAD ha scritto:“Il pianeta è popolato da un essere che lo copre per una grande parte da 3,5 miliardi di anni ed ha iniziato ad avere coscienza di se da 3 milioni di anni. Ogni cosa del pianeta è un elaborato frattale di questo enorme essere”.

Super interessante. E l' autocoscienza secondo te (ti do del tu se me lo permetti, altrimenti dimmelo) è la cosa a cui tende l'essere primigenio, attraverso un braccio del frattale? Anche se l'essere umano potrebbe essere spazzato via da una pandemia, facciamo il caso, ci sarebbe un essere che, dopo di noi, occupi la nicchia dello sviluppo celebrale??
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da SergioAD il Mer Lug 09 2014, 10:09

@altroita ha scritto:
@SergioAD ha scritto:“Il pianeta è popolato da un essere che lo copre per una grande parte da 3,5 miliardi di anni ed ha iniziato ad avere coscienza di se da 3 milioni di anni. Ogni cosa del pianeta è un elaborato frattale di questo enorme essere”.

Super interessante. E l' autocoscienza secondo te (ti do del tu se me lo permetti, altrimenti dimmelo) è la cosa a cui tende l'essere primigenio, attraverso un braccio del frattale? Anche se l'essere umano potrebbe essere spazzato via da una pandemia, facciamo il caso, ci sarebbe un essere che, dopo di noi, occupi la nicchia dello sviluppo celebrale??
Hei! Certamente si che mi darai del tu ed anche del buffone quando sarà il caso! Se lo fai con amichevolezza darai senso al foro.

Teoricamente quello che dici è possibile.

Per iniziare qualcosa l'esperienza ci dice che esiste una fase di isteresi, ci sono oscillazioni e c'è del "casino"; poi il funzionamento si stabilizza, smettono le oscillazione ed è il sistema stesso che smorza le oscillazioni mantenendosi tendenzialmente in eterno; se non si verificano particolari condizioni disastrose il sistema può solo migliorare.

Le macchine che costruiamo sono a nostra immagine e somiglianza si capisce facendo l'osservazione inversa, trasferendo il modello per descrivere il nostro modo di percepire le cose - io vedo la verosimiglianza. L'uomo non è solo biologico è anche al silicio, meccanico, termico ed è compatibile col suo ambiente che comprende l'universo.







Vuol dire che esiste una probabilità che lo sviluppo celebrale degli esseri umani continui dopo la loro estinzione o altro. Le cose che scopriamo diventano dannatamente semplici. Tutto quello che riusciamo ad immaginare esiste, la sostanza. Quello che non sappiamo o è più difficile è la forma, sono i metodi. Sempre ragionando a grandi linee, ovvio.

SergioAD

Messaggi : 881
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da Fux il Mer Lug 09 2014, 12:20

Il cervello umano è chiaramente un prodotto dell'evoluzione, e naturalmente l'intelligenza della nostra specie ha costituito un grande vantaggio evolutivo che ha permesso a Homo sapiens di sopravvivere. Ma questo non implica che ogni singola attività umana (intellettuale, sociale, fisica) abbia uno "scopo" biologico.

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 14:43

@Fux ha scritto:Il cervello umano è chiaramente un prodotto dell'evoluzione, e naturalmente l'intelligenza della nostra specie ha costituito un grande vantaggio evolutivo che ha permesso a Homo sapiens di sopravvivere. Ma questo non implica che ogni singola attività umana (intellettuale, sociale, fisica) abbia uno "scopo" biologico.

Secondo te...
Secondo me invece è proprio così, in ultima analisi.
Ma mi sono stancato di sostenere tesi estremiste, quindi dirò che l'essere umano pensa per il piacere di farlo e il pittore dipinge perchè gli piace farlo e il cantante canta perchè ha la voce. Va bene avete ragione voi!
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 14:53

@SergioAD ha scritto:Teoricamente quello che dici è possibile.

Per iniziare qualcosa l'esperienza ci dice che esiste una fase di isteresi, ci sono oscillazioni e c'è del "casino"; poi il funzionamento si stabilizza, smettono le oscillazione ed è il sistema stesso che smorza le oscillazioni mantenendosi tendenzialmente in eterno; se non si verificano particolari condizioni disastrose il sistema può solo migliorare.

Le macchine che costruiamo sono a nostra immagine e somiglianza si capisce facendo l'osservazione inversa, trasferendo il modello per descrivere il nostro modo di percepire le cose - io vedo la verosimiglianza. L'uomo non è solo biologico è anche al silicio, meccanico, termico ed è compatibile col suo ambiente che comprende l'universo.

Vuol dire che esiste una probabilità che lo sviluppo celebrale degli esseri umani continui dopo la loro estinzione o altro. Le cose che scopriamo diventano dannatamente semplici. Tutto quello che riusciamo ad immaginare esiste, la sostanza. Quello che non sappiamo o è più difficile è la forma, sono i metodi. Sempre ragionando a grandi linee, ovvio.

Allora, ragionando a grandi linee si intende, perchè considerare la nostra come unica forma di coscienza? Perchè la coscienza di sè dev'essere associata all'intelligenza, che altro non è che la conseguenza di uno sviluppo anormale di un organo??
Ti darò del tu  smile 
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da SergioAD il Mer Lug 09 2014, 15:07

I due messaggi antecedenti a questo sopra sono in contraddizione e allora vediamo di risolverla questa cosa.

Ogni attività umana è associata ad una esigenza - Vero/Falso.

Non essendo possibile elencare tutte le attività umane per verificarne l'esigenza risulta necessario portare un caso per cui tale affermazione risulti falsa.

Tip.

Abbiamo un istinto di conservazione composto dall'istinto di riproduzione e dall'istinto di sopravvivenza.

SergioAD

Messaggi : 881
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 15:22

@SergioAD ha scritto:I due messaggi antecedenti a questo sopra sono in contraddizione e allora vediamo di risolverla questa cosa.

Ogni attività umana è associata ad una esigenza - Vero/Falso.

Non essendo possibile elencare tutte le attività umane per verificarne l'esigenza risulta necessario portare un caso per cui tale affermazione risulti falsa.

Tip.

Abbiamo un istinto di conservazione composto dall'istinto di riproduzione e dall'istinto di sopravvivenza.

Bene, per me ogni attività umana è associata ad una esigenza (cercare cibo, proteggersi, riprodursi) e tutte queste possono essere riassunte in una sola: sopravvivere. Consiglio i libri di Dawkins su questo...
A voi l'onere della prova.
Ad esempio, il gioco di mix (qualche post sopra) dove si colloca?
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da SergioAD il Mer Lug 09 2014, 15:28

@altroita ha scritto:...perchè considerare la nostra come unica forma di coscienza? Perchè la coscienza di sè dev'essere associata all'intelligenza

Io associo la coscienza di se alla capacità di astrazione.

Il futuro esiste perché siamo capaci di immaginarlo.

Il potere della coscienza di se ha una forte relazione di correlazione con la capacità di tenere traccia del presente (passato). Ho creduto di soddisfare questo con le viewgraph che ho postato sopra.

Sono impressionato da alcune prove fatte con l'orango tango ed i bonobo e forse nel futuro avranno il cervello neo mammifero e potranno occupare uno stato di coscienza in linea col nostro passato.

Però oggettivamente in questo momento siamo gli unici a saper pianificare il nostro futuro ed è questo che fa la differenza, che permetterà di passare ad un livello di civiltà superiore a quello attuale.

SergioAD

Messaggi : 881
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da SergioAD il Mer Lug 09 2014, 15:41

@altroita ha scritto:il gioco di mix (qualche post sopra) dove si colloca?
Mix ed io anche avevamo in mente una tua affermazione. Quella che voleva l'esperto in biologia unico (senza il supporto di altre discipline) in grado a studiare bene l'evoluzione della specie umana.

Mi piace ancora discutere questo.

A me, ah ah.

Ci vediamo dopo!  yessir

SergioAD

Messaggi : 881
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 15:41

@SergioAD ha scritto:Però oggettivamente in questo momento siamo gli unici a saper pianificare il nostro futuro ed è questo che fa la differenza, che permetterà di passare ad un livello di civiltà superiore a quello attuale.

Ecco, anche questo. Ma superiore cosa vuol dire?
Se mi dici "di maggior successo" io capisco che quello che intendi è che un domani avremo forme di approvvigionamento tali da non aver più problemi di scarsità di risorse. Allora, forse, ti darei ragione.
Ti faccio notare che le specie di maggior successo sulla Terra non sono autocoscienti.
Quindi, superiore in che senso?
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 15:42

@SergioAD ha scritto:
@altroita ha scritto:il gioco di mix (qualche post sopra) dove si colloca?
Mix ed io anche avevamo in mente una tua affermazione. Quella che voleva l'esperto in biologia unico (senza il supporto di altre discipline) in grado a studiare bene l'evoluzione della specie umana.

Mi piace ancora discutere questo.

A me, ah ah.

Ci vediamo dopo!  yessir

A dopo!!!
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da JoJo il Mer Lug 09 2014, 15:51

@altroita ha scritto:
@Fux ha scritto:Il cervello umano è chiaramente un prodotto dell'evoluzione, e naturalmente l'intelligenza della nostra specie ha costituito un grande vantaggio evolutivo che ha permesso a Homo sapiens di sopravvivere. Ma questo non implica che ogni singola attività umana (intellettuale, sociale, fisica) abbia uno "scopo" biologico.

Secondo te...
Secondo me invece è proprio così, in ultima analisi.
Ma mi sono stancato di sostenere tesi estremiste, quindi dirò che l'essere umano pensa per il piacere di farlo e il pittore dipinge perchè gli piace farlo e il cantante canta perchè ha la voce. Va bene avete ragione voi!
io capisco discutere solo con chi ci va (nel tuo caso Sergio), ma liquidare chi non la pensa come te dandogli la ragione dei pazzi mi sembra quantomeno scortese: non vuoi/non ti va/non sai cosa rispondere, semplicemente ignora, se invece ritieni che non stiamo capendo quello che dici... bè, visto che a quanto pare siamo in più di uno (hai usato il plurale) magari il fatto è che non ti spieghi bene.
ma, per cortesia, non dire (traducendo) "non capite un cazzo, che ci sto a fare a perdere tempo con voi, stupidi ritardati; se volete aver ragione vi dò ragione così la finite" se no un vaffanculo te lo prendi in scioltezza
 ciao 

ah, per la cronaca: io non ho capito qual è il tuo punto, quello che stai dicendo
siccome trovo l'argomento potenzialmente interessante, se hai voglia scriveresti schematicamente quele concetto stai difendendo? che la biologia è l'unica materia utile/degna/sensata?
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da primaverino il Mer Lug 09 2014, 15:57

@JoJo ha scritto:
@altroita ha scritto:

Secondo te...
Secondo me invece è proprio così, in ultima analisi.
Ma mi sono stancato di sostenere tesi estremiste, quindi dirò che l'essere umano pensa per il piacere di farlo e il pittore dipinge perchè gli piace farlo e il cantante canta perchè ha la voce. Va bene avete ragione voi!
io capisco discutere solo con chi ci va (nel tuo caso Sergio), ma liquidare chi non la pensa come te dandogli la ragione dei pazzi mi sembra quantomeno scortese: non vuoi/non ti va/non sai cosa rispondere, semplicemente ignora, se invece ritieni che non stiamo capendo quello che dici... bè, visto che a quanto pare siamo in più di uno (hai usato il plurale) magari il fatto è che non ti spieghi bene.
ma, per cortesia, non dire (traducendo) "non capite un cazzo, che ci sto a fare a perdere tempo con voi, stupidi ritardati; se volete aver ragione vi dò ragione così la finite" se no un vaffanculo te lo prendi in scioltezza
 ciao 

ah, per la cronaca: io non ho capito qual è il tuo punto, quello che stai dicendo
siccome trovo l'argomento potenzialmente interessante, se hai voglia scriveresti schematicamente quele concetto stai difendendo? che la biologia è l'unica materia utile/degna/sensata?

Anche perché un punto non mi è chiaro...
Se il pittore non ha talento non può fare il pittore... Sarà un imbrattatele, al massimo...
Un cantante senza "voce"... Beh... Non ha senso...
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 15:59

@JoJo ha scritto:
@altroita ha scritto:
@Fux ha scritto:Il cervello umano è chiaramente un prodotto dell'evoluzione, e naturalmente l'intelligenza della nostra specie ha costituito un grande vantaggio evolutivo che ha permesso a Homo sapiens di sopravvivere. Ma questo non implica che ogni singola attività umana (intellettuale, sociale, fisica) abbia uno "scopo" biologico.

Secondo te...
Secondo me invece è proprio così, in ultima analisi.
Ma mi sono stancato di sostenere tesi estremiste, quindi dirò che l'essere umano pensa per il piacere di farlo e il pittore dipinge perchè gli piace farlo e il cantante canta perchè ha la voce. Va bene avete ragione voi!
io capisco discutere solo con chi ci va (nel tuo caso Sergio), ma liquidare chi non la pensa come te dandogli la ragione dei pazzi mi sembra quantomeno scortese: non vuoi/non ti va/non sai cosa rispondere, semplicemente ignora, se invece ritieni che non stiamo capendo quello che dici... bè, visto che a quanto pare siamo in più di uno (hai usato il plurale) magari il fatto è che non ti spieghi bene.
ma, per cortesia, non dire (traducendo) "non capite un cazzo, che ci sto a fare a perdere tempo con voi, stupidi ritardati; se volete aver ragione vi dò ragione così la finite" se no un vaffanculo te lo prendi in scioltezza
 ciao 

ah, per la cronaca: io non ho capito qual è il tuo punto, quello che stai dicendo
siccome trovo l'argomento potenzialmente interessante, se hai voglia scriveresti schematicamente quele concetto stai difendendo? che la biologia è l'unica materia utile/degna/sensata?

ti chiedo scusa jojo, non volevo essere scortese, era solo uno sfogo. SCUSATE TUTTI  allah 
Dico sempre di essere una capra, mix lo sa, non potete rimanere offesi da una capra!
Comunque perdonatemi di nuovo se vi ho offeso, non era mia intenzione, e ritengo illuminante OGNI vostro post, jojo's post compresi.

Appena ho un po' di tempo vi spiego cosa intendo sostenere.
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da Fux il Mer Lug 09 2014, 16:19

@altroita ha scritto:
@Fux ha scritto:Il cervello umano è chiaramente un prodotto dell'evoluzione, e naturalmente l'intelligenza della nostra specie ha costituito un grande vantaggio evolutivo che ha permesso a Homo sapiens di sopravvivere. Ma questo non implica che ogni singola attività umana (intellettuale, sociale, fisica) abbia uno "scopo" biologico.

Secondo te...
Secondo me invece è proprio così, in ultima analisi.
Ok. Facciamo un esempio. L'utilizzo della contraccezione come entra in questo tuo modo di vedere le cose? Non è solo neutrale relativamente alla sopravvivenza e/o alla riproduzione, è direttamente in contrasto con quello che è lo "scopo" dei nostri geni.

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da SergioAD il Mer Lug 09 2014, 17:34

Ci sono altri due impasse: 1) quello della superiorità della specie e 2) quello dei bisogni ambigui, come quello della contraccezione apparentemente in contrasto rispetto all'istinto di conservazione.

1) Siamo capaci di pianificare qualsiasi cosa, dallo sterminio di tutte le specie antagoniste alla presa di coscienza di condividere la sostenibilità; lo abbiamo capito e ci stiamo lavorando; servono quelle slide perché senza quello non possiamo parlare di stato di coscienza e della consapevolezza di essere gli unici responsabili del nostro pianeta;

2) Il modello occidentale è fatto di spazi ludici e siamo consapevoli della assoluta necessità di attivarci per la riduzione demografica; si fa o in modo consapevole come ho fatto io o coi comportamenti frenetici che rincorrono mode e nuovi usi e costumi; fare sesso ma NON servono i figli nell'ambito del consumismo che privilegia il benessere;

Stiamo tentando con ogni sforzo a diffondere questa cultura dell'occidente - il rapporto di crescita demografica tra israeliani e palestinesi è 1 a 7! Se si facesse "una nazione due popoli" dopo pochissime generazioni il voto dei palestinesi diverrebbe determinante (lo so che ci sono altre soluzioni ma è l'esempio che deve passare).

Ragazzi c'è stata una regressione e mi sa che avete perso il filo - mi ci metto anch'io per solidarietà. Non sembrate molto interessati perché queste due non sono in discussione - il mondo va così e così lo vogliamo.

SergioAD

Messaggi : 881
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da altroita il Mer Lug 09 2014, 18:16

@SergioAD ha scritto:Ci sono altri due impasse: 1) quello della superiorità della specie e 2) quello dei bisogni ambigui, come quello della contraccezione apparentemente in contrasto rispetto all'istinto di conservazione.

1) Siamo capaci di pianificare qualsiasi cosa, dallo sterminio di tutte le specie antagoniste alla presa di coscienza di condividere la sostenibilità; lo abbiamo capito e ci stiamo lavorando; servono quelle slide perché senza quello non possiamo parlare di stato di coscienza e della consapevolezza di essere gli unici responsabili del nostro pianeta;

2) Il modello occidentale è fatto di spazi ludici e siamo consapevoli della assoluta necessità di attivarci per la riduzione demografica; si fa o in modo consapevole come ho fatto io o coi comportamenti frenetici che rincorrono mode e nuovi usi e costumi; fare sesso ma NON servono i figli nell'ambito del consumismo che privilegia il benessere;

Stiamo tentando con ogni sforzo a diffondere questa cultura dell'occidente - il rapporto di crescita demografica tra israeliani e palestinesi è 1 a 7! Se si facesse "una nazione due popoli" dopo pochissime generazioni il voto dei palestinesi diverrebbe determinante (lo so che ci sono altre soluzioni ma è l'esempio che deve passare).

Ragazzi c'è stata una regressione e mi sa che avete perso il filo - mi ci metto anch'io per solidarietà. Non sembrate molto interessati perché queste due non sono in discussione - il mondo va così e così lo vogliamo.

1) Non sono sicuro che sia come tu dici. Sicuramente abbiamo la consapevolezza di avere in mano le sorti del pianeta, ma non penso proprio che la sostenibilità che stiamo attuando sia una presa di coscienza: e se lo è, sicuramente, anche qui, è figlia dell'autoconservazione. Se distruggiamo il pianeta, distruggiamo noi stessi, soffermatevi sul senso preponderantemente egoistico di questa affermazione. Anche perchè non penso proprio che se l'essere umano dovesse lottare per risorse molto inferiori a quelle di oggi con gli altri animali, si farebbe scrupolo a sterminarli fino all'ultimo.
2) Anche qui, il preservativo è una forma di autoconservazione. In questo caso, più sono abbondanti le risorse, più si ha da perdere, dividendole. Se io sono svedese e posso permettermi 100 mele, con un bambino me ne potrò permettere 50. E' un esempio banale ma rende bene. Se io sono invece un filippino e posso permettermi una mela, dopo il figlio me ne potrò permettere mezza, che è molto ma molto meno di 50 dello svedese, in termini assoluti. Visto che l'uomo non può resistere alla pulsione sessuale (vedi Freud), ecco il dilettevole senza la conseguenza spiacevole.
avatar
altroita

Messaggi : 195
Data d'iscrizione : 09.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da Mix il Mer Lug 09 2014, 19:32

@SergioAD ha scritto:
@altroita ha scritto:il gioco di mix (qualche post sopra) dove si colloca?
Mix ed io anche avevamo in mente una tua affermazione. Quella che voleva l'esperto in biologia unico (senza il supporto di altre discipline) in grado a studiare bene l'evoluzione della specie umana.

Mi piace ancora discutere questo.

A me, ah ah.

Ci vediamo dopo!  yessir
Fai come i gesuiti, o sono i salesiani? IN un forum che si chiama Ateismo&Libertà?
 clown  mgreen  risata  risata  risata 
Rispondi ad una domanda con una domanda?

La domanda la si capisce, evidentemente, poiché SergioAD l'ha decodificata perfettamente.
NON è difficile.
NON riesci a rispondere?

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da Fux il Mer Lug 09 2014, 23:05

@altroita ha scritto:2) Anche qui, il preservativo è una forma di autoconservazione. In questo caso, più sono abbondanti le risorse, più si ha da perdere, dividendole. Se io sono svedese e posso permettermi 100 mele, con un bambino me ne potrò permettere 50. E' un esempio banale ma rende bene. Se io sono invece un filippino e posso permettermi una mela, dopo il figlio me ne potrò permettere mezza, che è molto ma molto meno di 50 dello svedese, in termini assoluti. Visto che l'uomo non può resistere alla pulsione sessuale (vedi Freud), ecco il dilettevole senza la conseguenza spiacevole.
Ma vedi che questa già non è più una considerazione basata sulla biologia e sull'evoluzione. sorriso 

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Teoria dell'evoluzione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 11 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum