Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Medicina e bufale

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Jael il Mar Nov 18 2014, 05:44

@elima ha scritto:E quando un medico ospedaliero mi prescrive un farmaco con la sua carta intestata, compro il farmaco in farmacia, il farmaco fa effetto e sulla confezione c'è scritto "medicamento omeopatico" come mi devo comportare?
non comprarlo che non fa un cazzo oltre il placebo (e se lo sai neanche quello). E cambia medico.
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da SergioAD il Mar Nov 18 2014, 06:56

Lo avrò detto altre volte e non ho mai saputo cos'era successo.

Forse il nome omeopatia viene usato in maniera impropria.

Avevo le narici congestionate ad Abu Dhabi, in genere prendevo 2 prodotti diversi perché finito l'effetto il farmaco stesso provoca congestione nasale ovvero ne abusavo e così funzionava.

Insomma entro in farmacia e chiedo rinocidina e rinazina e una col chador mi da una scatola dicendomi che sono granuli da mettere sotto la lingua. Leggo e capisco che si tratta di un "farmaco" omeopatico.

Dice che tra i farmaci da banco quello era il migliore e mi chiede di fidarmi e allora durante il tragitto verso la prescrizione per un farmaco appropriato prendo i granuli e mi si liberano le narici per 6 ore.

Ovviamente le letture internettare sono di parte e pertanto non so come e perché abbia funzionato - mi sento anche a disagio per le critiche a cui non saprò rispondere e non ricordo il nome del prodotto per usarlo ancora. Ho anche preso caramelle sotto la lingua per simulare il gesto come per la nitroglicerina che "decongestiona" le coronarie; niente, buone le caramelle ma niente.

Vorrei pensare al principio di stimolazione e non al processo di produzione - tipo il calmante per i nervi che rilassa il tono muscolare sulla nuca e va via il mal di testa, questo io l'ho visto ed il paziente rifiuta di dire che ga preso "il calmante per i nervi".

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da elima il Mar Nov 18 2014, 10:34

Ashke ha scritto:

denuncialo..

...oppure prendi in considerazione l'idea che non sapesse in che altro modo liberarsi di una ipocondriaca affamata di ricette mgreen

Ho un'altra opzione: visto che la dottoressa in questione lavora nel maggior centro espianti d'Italia starà cercando di procurarsi organi freschi non contaminati risata risata

@ Sergio: il problema è che i nostri razionalisti parlano senza cognizione di causa. I farmaci omeopatici si dividono in 2 grandi categorie: la prima, quella a cui appartenevano sicuramente i tuoi granuli e a cui appartengono i farmaci che uso io e che i medici, non solo omeopati, prescrivono sono quelli la cui diluizione del principio attivo rientra nel range della diluizione fisiologica (in genere non oltre D12) e il secondo gruppo per quale ci vuole davvero un atto di fede nella memoria dell'acqua.
Per capirci: dopo un'operazione ai seni facciali il chirurgo ha prescritto al mio compagno come cura di mantenimento 2 interluchine e queste vengono prescritte solo in diluizioni omeopatiche; La cura per le allergie che mi ha convertito alla medicina omeopatica era a base di arsenico (anticamente era anche l'unica cura per la sifilide) la cui diluizione omeopatica mi sembra più che necessaria. Se fosse solo un effetto placebo non avrebbe effetto sugli animali mentre io uso, su prescrizione del veterinario, le mie gocce di echinacea nell'acqua dei gatti ai primi sintomi di raffreddore.
D'altra parte io non ho una fede assoluta, credo a quello che vedo, le parole lasciano il tempo che trovano; anch'io prima trovavo l'idea dell'omeopatia assolutamente risibile, poi mi si è dimostrato il contrario e io ne ho preso atto.
P.s. il decongestionante poteva essere il "Luffa" ? è ottimo per le congestioni allergiche.

_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

Jesus promised the end of all wicked people
Odin promised the end of all Ice Giants
I don't see many Ice Giants around ....
avatar
elima


Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Fux il Mar Nov 18 2014, 10:42

L'omeopatia è una cagata pazzesca. sisi

EDIT: http://www.thelancet.com/journals/lancet/article/PIIS0140-6736(05)67177-2/abstract

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da JoJo il Mar Nov 18 2014, 11:28

@jessica ha scritto:no! medbunker...

fux che cagata 'sto quote
perchè?
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Hara il Mar Nov 18 2014, 13:37

@elima ha scritto:
Ashke ha scritto:

denuncialo..

...oppure prendi in considerazione l'idea che non sapesse in che altro modo liberarsi di una ipocondriaca affamata di ricette mgreen

Ho un'altra opzione: visto che la dottoressa in questione lavora nel maggior centro espianti d'Italia starà cercando di procurarsi organi freschi non contaminati risata risata
CODICE DI DEONTOLOGIA MEDICA
CAPO IV
Accertamenti diagnostici e trattamenti terapeutici
Art. 13

Sono vietate l’adozione e la diffusione di terapie e di presidi diagnostici non provati
scientificamente o non supportati da adeguata sperimentazione e documentazione clinico-scientifica




@elima ha scritto:

@ Sergio: il problema è che i nostri razionalisti parlano senza cognizione di causa

Eggià, atteggiamento tipico di chi pretende almeno delle sperimentazioni in doppio cieco. Oppure è un complotto il fatto che  non vi sia nessuna evidenza e che organizzazioni tipo l'oms o


Spoiler:
DRAFT NHMRC Public Statement on Homeopathy
This draft has been released for consultation only.
It should not be distributed.
NHMRC’s position is that it is unethical for health practitioners to treat patients
using homeopathy, for the reason that homeopathy (as a medicine or procedure)
has been shown not to be efficacious.
What is Homeopathy?
Homeopathy is a 200-year old form of alternative therapy. Practitioners use highly
diluted preparations with the aim of treating illness, which is based on the belief that
even though it is highly diluted, the molecules retain a “memory” of the original
substance (WHO 2009).
Homeopathy is based on two philosophies: “like-cures-like” and “ultra-dilution”.
The like-cures-like philosophy states that a substance that causes a symptom can be
used (in diluted form) to treat the same symptom in an illness. The ultra-dilution
philosophy states that the more dilute a substance is, the more potent it is (STC 2010).
Homeopathic products should not be confused with herbal remedies. Some
homeopathic products are derived from herbal active ingredients, but the important
difference is that homeopathic products are extremely diluted and administered
according to specific principles (STC 2010).
There is sufficient scientific evidence to conclude that homeopathy is no more
efficacious than placebo. Homeopathy, while not harmful in its own right, may pose a
risk to patients if safe and efficacious conventional treatments are rejected or delayed
in favour of homeopathic treatment. Page 2 of 2
Homeopathy in Australia
The Australian Government does not fund homeopathy as a treatment directly.
In Australia, complementary medicines such as herbal products, vitamins, minerals
and nutritional supplements, some aromatherapy products and certain homeopathic
products are regulated as complementary medicines under the Therapeutic Goods Act
1989 (Therapeutic Goods Act) by the Therapeutic Goods Administration (TGA).
Homeopathic preparations are considered to pose a low direct risk. Those that contain
ingredients more dilute than 1:10,000 parts and do not contain substances of animal or
human origin are currently exempt from the requirement to be included on the
Australian Register of Therapeutic Goods (ARTG)1
.
Homeopathy in the United Kingdom
The UK Government directly funds homeopathy through the National Health Service.
The UK House of Commons Science and Technology Committee evaluated the use
and funding of homeopathy in the UK and released a report, Evidence Check 2:
Homeopathy, Fourth Report of Session 2009–10 (Homeopathy Report).
On the basis of reviews and analyses of randomised control trials of homeopathic
treatments, the Homeopathy Report took the view that homeopathy is no more
efficacious than placebo. In reaching its conclusion, the Homeopathy Report noted
that:
− the principle of like-cures-like is theoretically weak; and
− the principle that ultra-dilutions can maintain an imprint of substances
previously dissolved in them is scientifically implausible.
The findings of the Homeopathy Report are the basis of the NHMRC‟s public
statement on homeopathy.
NHMRC‟s position is that it is unethical for health practitioners to treat patients using
homeopathy, for the reason that homeopathy (as a medicine or procedure) has been
shown not to be efficacious.
References
AMA (American Medical Association) (2006). Report of the Council of Ethical and
Judicial Affairs 2-I-06. Available at:
www.ama-assn.org/ama1/pub/upload/mm/code-medical-ethics/8083a.pdf
STC (UK House of Commons Science and Technology Committee) (2010). Evidence
Check 2: Homeopathy, Fourth Report of Session 2009–10. London, House of
Commons, 22 February. Available at:
www.publications.parliament.uk/pa/cm200910/cmselect/cmsctech/45/45.pdf
WHO (World Health Organization) (2009). Safety issues in the preparation of
homeopathic medicines. Geneva, Available at:
www.who.int/entity/medicines/areas/traditional/Homeopathy.pdf

1 The TGA maintains a list of medicines approved for supply in the Australian market.


affermino che non procura alcun beneficio?

Per capirci: dopo un'operazione ai seni facciali il chirurgo ha prescritto al mio compagno come cura di mantenimento 2 interluchine e queste vengono prescritte solo in diluizioni omeopatiche;

In sé l'interleuchina 2 e l'arsenico con l'omeopatia c'entrano sega, comunque vedi sotto




La cura per le allergie che mi ha convertito alla medicina omeopatica era a base di arsenico (anticamente era anche l'unica cura per la sifilide) la cui diluizione omeopatica mi sembra più che necessaria. Se fosse solo un effetto placebo non avrebbe effetto sugli animali mentre io uso, su prescrizione del veterinario, le mie gocce di echinacea nell'acqua dei gatti ai primi sintomi di raffreddore.

Cosa c'entrano i rimedi erboristici con l'omeopatia?

Poi se vendono un prodotto come  omeopatico che fa più figo è un altro discorso.

E l'interluchina e l'arsenico vengono usati in millemila farmaci non omeopatici, a quale concentrazione dipende. ma.


un prodotto omeopatico non ha bisogno di bugiardino

Spoiler:
Decreto Legislativo 17-3-1995 n. 185

1. Campo d’applicazione.

1. Ai fini del presente decreto, per «medicinale omeopatico» si intende ogni medicinale ottenuto da prodotti, sostanze o composti, denominati «materiali di partenza omeopatici»,…



2. È vietata qualsiasi forma di pubblicità presso il pubblico dei medicinali omeopatici di cui al comma 1.

4. Etichettatura e foglio illustrativo.

1. L’etichettatura e l’eventuale foglio illustrativo dei medicinali omeopatici di cui all’art. 3 devono riportare obbligatoriamente ed esclusivamente le seguenti indicazioni:
a) dicitura «medicinale omeopatico» in grande evidenza, seguita dalla frase «perciò senza indicazioni terapeutiche approvate»;

5. Domanda di registrazione.



b) … in ogni caso è escluso l’onere di dimostrazione dell’efficacia terapeutica;


Non è lo Stato che dice che non ci sono indicazioni terapeutiche o che ne proibisce la distribuzione. È il produttore che, se vuole vedere venduto il suo prodotto, deve provare che è innocuo e che NON ha indicazioni terapeutiche.

Da quanto dice la Boiron sembra invece che le indicazioni terapeutiche esistano, ma la legge (per qualche arcano motivo) ti impedisce di diffonderle e questo è chiaramente NON vero (vedi Decreto Legislativo 24 aprile 2006, n. 219 ).

In altre parole (scusate se mi ripeto): se hai un medicinale e vuoi commercializzarlo ha due possibilità:

puoi provare che fa qualcosa, allora diventa un medicinale “normale” con tanto di bugiardino, ecc.
puoi provare che non fa niente, allora vendi un medicinale omeopatico che viene registrato tramite la procedura SEMPLIFICATA, ma allora nel bugiardino non puoi mettere niente perché per registrarlo (tu, produttore) hai dovuto provare che è INNOCUO, ovvero lo puoi prendere come e quanto ti pare.


Cit




Vabbè, tutti discorsi razionali, scusa mgreen
avatar
Hara

Messaggi : 1107
Data d'iscrizione : 09.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Akka il Mar Nov 18 2014, 14:31

io c' ho una cuggina(davvero non lo dico per dire), che s'è fissata con sta cosa dell' omeopatia, l' hanno convinta persino di poter curare la fobia per i ragni!!! ekk (con un' argomentazione che manco sto a dire tanto è ridicla)

ma contenta lei...

io non c' ho capito na mazza, ma sta roba delle diluizioni hanemanniane mi pare allucinante...

1 D = 1/10 (diluizione decimale)

2 D = 1/ 10^2 = 1 CH

2 CH =1/10^4

3 CH = 1/10^8

ecc...

ora, per diluizioni sotto i 12 CH, possiamo pure essere generosi e concedere il beneficio del dubbio, ma oltre i 12 CH, la legge di avogadro stabilisce chiaramente che stiamo oltrepassando il limite di diluizione che è sinonimo di assenza di qualunque molecola attiva nel prodotto

cioè, diluizioni di 30 CH vuol dire una parte di 'minkiata omeopatica' su 10^60 di prodotto(bo, provate anche solo a scriverlo sto numero)

e questi sono convinti che funzioni!! il che, francamente, fa venire più di qualche sospetto anche sulle diluizioni più basse..

poi o, mio nonno(crepato qualche mese fa), era convinto di non dormire, allora gli riempivano la scatola con le mentine e dormiva...  sadic

le mentine funzionano!! mgreen e magari curerebbero anche la paura per i ragni lookaround
avatar
Akka

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Jael il Mar Nov 18 2014, 18:04

@elima ha scritto:
Ashke ha scritto:

denuncialo..

...oppure prendi in considerazione l'idea che non sapesse in che altro modo liberarsi di una ipocondriaca affamata di ricette mgreen

Ho un'altra opzione: visto che la dottoressa in questione lavora nel maggior centro espianti d'Italia starà cercando di procurarsi organi freschi non contaminati risata risata

@ Sergio: il problema è che i nostri razionalisti parlano senza cognizione di causa. I farmaci omeopatici si dividono in 2 grandi categorie: la prima, quella a cui appartenevano sicuramente i tuoi granuli e a cui appartengono i farmaci che uso io e che i medici, non solo omeopati, prescrivono sono quelli la cui diluizione del principio attivo rientra nel range della diluizione fisiologica (in genere non oltre D12) e il secondo gruppo per quale ci vuole davvero un atto di fede nella memoria dell'acqua.
Per capirci: dopo un'operazione ai seni facciali il chirurgo ha prescritto al mio compagno come cura di mantenimento 2 interluchine e queste vengono prescritte solo in diluizioni omeopatiche; La cura per le allergie che mi ha convertito alla medicina omeopatica era a base di arsenico (anticamente era anche l'unica cura per la sifilide) la cui diluizione omeopatica mi sembra più che necessaria. Se fosse solo un effetto placebo non avrebbe effetto sugli animali mentre io uso, su prescrizione del veterinario, le mie gocce di echinacea nell'acqua dei gatti ai primi sintomi di raffreddore.
D'altra parte io non ho una fede assoluta, credo a quello che vedo, le parole lasciano il tempo che trovano; anch'io prima trovavo l'idea dell'omeopatia assolutamente risibile, poi mi si è dimostrato il contrario e io ne ho preso atto.
P.s. il decongestionante poteva essere il "Luffa" ? è ottimo per le congestioni allergiche.
ma basta con ste stronzate, le diluizioni omeopatiche sono minchiate col botto senza fondamento alcuno (le baggianate su a che serva la succussione da sole fan pisciare sotto dal ridere), certo che se diluisci poco quel che ti ritrovi è principio attivo presente...uguale uguale alla medicina "allopatica" e senza diluizioni magiche di sto cazzo.

Peraltro non ti si è dimostrato un beneamato cazzo, vedo che non capisci una minchia di come funzioni il metodo scientifico.
avatar
Jael

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Fux il Mar Nov 18 2014, 18:11

Sono d'accordo nel merito, ma puoi anche usare un altro tono...

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Lyallii il Mer Nov 19 2014, 08:18

Premesso che non ci capisco molto ma fatemi capire...
Il dottore di elima, LUI, prescrive al suo compagno una cura in diluizioni omeopatiche.
Non un omeopata o santone o altro, un cazzo di dottore.
Idem il pediatra che mi prescrisse i granuletti per le coliche di mio figlio che mio marito non volle comprare in quanto testone come voi in sta cosa.
Ma dico... Era un pediatra, un dottore...

Anche se poi, fux, credimi, di ' dottori ' stimati ciarlatani alla luce del sole ce ne sono una caterva, non avere tanta fiducia... Non basta quella lista che hai messo tu.

Trovi pezzi di merda in giro, riconosciuti e stimati e STRAPAGATI che davvero....
E altro che denunciali dai...

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Fux il Mer Nov 19 2014, 08:44

@Lyallii ha scritto:
Anche se poi, fux, credimi, di ' dottori ' stimati ciarlatani alla luce del sole ce ne sono una caterva, non avere tanta fiducia... Non basta quella lista che hai messo tu.

Trovi pezzi di merda in giro, riconosciuti e stimati e STRAPAGATI che davvero....
Eh, lo so, purtroppo… Ma non è comunque una buona ragione per credere ai ciarlatani e/o paragonarli ai medici veri e competenti (e per fortuna ce ne sono). ça_va

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da JoJo il Mer Nov 19 2014, 10:52

@Lyallii ha scritto:Premesso che non ci capisco molto ma fatemi capire...
Il dottore di elima, LUI, prescrive al suo compagno una cura in diluizioni omeopatiche.
Non un omeopata o santone o altro, un cazzo di dottore.
Idem il pediatra che mi prescrisse i granuletti per le coliche di mio figlio che mio marito non volle comprare in quanto testone come voi in sta cosa.
Ma dico... Era un pediatra, un dottore...
guarda, anche il mio dottore, quando ero bambino e mia mamma mi portava lì anche se avevo un raffreddore un po' più potente, per quello e le influenze mi dava roba omeopatica.
ma secondo me lo faceva per far star traquilla mia mamma e, di conseguenza, anche me, che ero un pischello.
anche perchè mi ricordo che diceva sempre che "con queste la febre passa in 4-5 gg" (che è il normale decorso) "ma se la febbre dovesse salire sopra i 37.8-38 o prolungarsi per più di una settimana, tornate qua che vi do l'antibiotico" (o la tacchipirina o non mi ricordo che altro... medicine vere insomma).
idem per mal di gola (che li avevo super di frequente, a volte con placche e in quei casi mi dava l'antibiotico senza indugio, ecc)
e un'altra cosa che mi ricordo superbene è che quando andavo alle superiori, pur non avendo la più pallida idea dei principi magici sui quali si basa l'omeopatia, sia io che i miei fratelli chiedevamo espressamente a nostra mamma di darci qualcos'altro che non fosse omeopatico (aspirina), perchè quella roba "fa pippa" e a noi non ci andava di stare con la febbre e tutti i sintomi connessi per una settimana

insomma, io non ce l'ho col dottore per aver coglionato i miei, anzi! secondo me ha fatto bene perchè non è il caso di imbottire i bambini di medicine per ogni cagata.
d'altra parte non puoi neanche andare dal genitore preoccupato e dirgli "ma sì, è una banale influenza, passerà senza che facciate niente", perchè giustamente un genitore, vedendo il figlio che sta male, vuole che il medico gli dia qualcosa per farlo stare meglio!
e con gli zuccherini omeopatici vincono tutti sisi
l'importante è che, quando serve, il medico si comporti da medico e non da sciamano
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Psyre il Mer Nov 19 2014, 12:52

dottori e pediatri "prescrivono" medicine omeopatiche per gente scassamaroni (primo caso) e per genitori sensibili anche ad un cazzo di raffreddore (secondo caso)
praticamente quando non occorre una cura seria (ove praticamente si lascia che la malattia segua il suo corso e vada poi via da se), ma dall'altra parte non c'hai voglia tanto di discorrere e, così, tappi la bocca al paziente, che paziente non è, e lo fai pure contento perché gli hai dato la medicina (=speranza) per guarire prima (dove il prima è sottointeso solo dal paziente e pure il guarire)
avatar
Psyre

Messaggi : 403
Data d'iscrizione : 26.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da JoJo il Mer Nov 19 2014, 13:49

@Psyre ha scritto:dottori e pediatri "prescrivono" medicine omeopatiche per gente scassamaroni (primo caso) e per genitori sensibili anche ad un cazzo di raffreddore (secondo caso)
praticamente quando non occorre una cura seria (ove praticamente si lascia che la malattia segua il suo corso e vada poi via da se), ma dall'altra parte non c'hai voglia tanto di discorrere e, così, tappi la bocca al paziente, che paziente non è, e lo fai pure contento perché gli hai dato la medicina (=speranza) per guarire prima (dove il prima è sottointeso solo dal paziente e pure il guarire)
esatto... ovviamente sottintendendo che stiamo parlando di medici seri e preparati, e non di fuffari e/o ignoranti che si sono fatti abbindolare dalla "mamoria dell'acqua" (sic!), che esistono anche quelli... e anche tra i medici, purtroppo sisi
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da SergioAD il Mer Nov 19 2014, 16:09

Non sono sicuro perché ho la sensazione che stiate correndo dalla parte della medicina senza avere un quadro reale delle bufale annesse.

La  chiave di ricerca è - dimetilfumarato sclerosi multipla e psoriasi

La relazione è - il costo del farmaco è proporzionale al tipo di malattia

La sensazione è - complotto lobby case farmaceutiche e gestione dello stato


SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da JoJo il Mer Nov 19 2014, 16:22

@SergioAD ha scritto:Non sono sicuro perché ho la sensazione che stiate correndo dalla parte della medicina senza avere un quadro reale delle bufale annesse.

La  chiave di ricerca è - dimetilfumarato sclerosi multipla e psoriasi

La relazione è - il costo del farmaco è proporzionale al tipo di malattia

La sensazione è - complotto lobby case farmaceutiche e gestione dello stato

mmm... io in realtà stavo facendo un discorso esclusivamente riguardo l'(in)efficacia dell'omeopatia e come l'uso della stassa come placebo non sia una cosa del tutto sbagliata

un altro discorso ancora, completamente diverso, è quello "big pharma (qualunque cosa sia) con la complicità attiva di medici, infermieri e chi più ne ha più ne metta ci inietta malattie con i vaccini per poi venderci le sue medicine e i governi sono condiscendenti tant'è che mettono le vaccinazioni obbligatorie" che fa il trio con le scie chimiche e il finto sbarco sulla luna

questo ovviamente non vuol assolutamente dire che le case farmaceutiche siano i benefattori dell'umanità: sono delle compagnie che hanno come scopo quello di guadagnare e per perseguirlo, a volte, "barano" (falsano i risultati dei test, tacitano effetti collaterali anche gravi, fanno cartello ecc), cosa gravissima visto che c'è la salute di un sacco di persone in gioco
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da jessica il Mer Nov 19 2014, 21:44

@Fux ha scritto:
Basta prendere come esempio i ciarlatani recentemente divenuti famosi in Italia per vedere come i primi 7 punti sono decisamente accurati, invece. Stessa cosa facendo qualche passo nel passato.
dici? proviamo con dei casi "da manuale"?

http://it.wikipedia.org/wiki/Ign%C3%A1c_F%C3%BCl%C3%B6p_Semmelweis

1-celo
2-celo
3-mah, mettiamola in dubbio (che poi è falsa rispetto a buona perte dei ciarlatani pure)
4-celo
5-non so
6-manca
7-mah

...di contro, ad esempio, nel caso http://it.wikipedia.org/wiki/DDT_(insetticida)

1-celo
2-celo
3-celo
4-celo
5-vabè, questa è una cagata di suo senza se e senza ma e non c'entra con "è un professionista serio", così come la 6.
6-
7- dura da sostenere questa...

Se a te sta sul cazzo chi fa della buona divulgazione scientifica su questo argomenti delicati, pazienza, che ti devo dire? boh
Considerando la quantità spaventosa di cazzate che circolano sul web, meno male che c'è chi si prende il disturbo di divulgare in maniera seria la scienza, dal mio punto di vista.
no, a me sta sul cazzo chi fa questo genere di divulgazione che non è buona e, per la cronaca, nemmeno scientifica.
avatar
jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Fux il Mer Nov 19 2014, 21:54

@jessica ha scritto:no, a me sta sul cazzo chi fa questo genere di divulgazione che non è buona e, per la cronaca, nemmeno scientifica.
Salvo Di Grazia (l'autore del blog Medbunker) fa dell'ottima divulgazione scientifica. Ce ne fossero di più...
Se poi ti riferivi nello specifico a quel post su Facebook che ho riportato... be', è un post su Facebook, non mi riferivo a quello parlando di divulgazione scientifica.

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Lyallii il Gio Nov 20 2014, 09:42

@ jojo, la pediatra dove andavo ( e che ho cambiato ) diceva di scegliere a discrezione nostra, infatti ero molto confusa, mi disse che potevo dare sia l alginor che gli zuccherini, due cose completamente diverse!!
Non regge il fatto della madre rompicoglioni perchè con un neonato di un mese e mezzo, non sai se la madre lo è e non puoi trattarla in base alle tue supposizioni. Infatti non ci son andata più.

Alla fine i soldi se li intascano comunque ma non i miei, se mi tratti da scema vado altrove.
Una mamma ha tutto il diritto di andare dal pediatra e far controllare il figlio per febbre, mal di gola o altro e il pediatra deve essere a dire che non c'è niente di preoccupante.
Io non so se si tratta di placche o mal di gola semplicemente arrossata.
Devo andare dal pediatra e lui deve dirmi se ci vuole l antibiotico o stare al caldo.
Se invece di dirmi di stare al caldo mi da il rimedio omeopatico è lui un cazzone non io una che rompe.
E se anche vado lì 10 volte lui, dottore, se mi da gli zuccherini per levarmi di torno è un cretino perchè dovrebbe invece dirmi di non essere troppo apprensiva, è questo il modo di lavorare di un pediatra, il pediatra è colui che deve dare anche dei consigli ai genitori che spesso sono alle prime armi e non sanno come affrontare delle piccole malattie che sembrano la fine del mondo.
Trattarli da deficienti dando un placebo è da cretini.
E dottori cretini ce ne son tanti, io passo oltre e me ne cerco un altro.
Piuttosto che il rimedio omeopatico il pediatra che ho ora mi dice di dare camomilla se è agitato, acqua con alloro e limone per il male al pancino, miele con latte caldo per il lieve mal di gola ecc. Ecc. ( che non c'è bisogno che me lo dica lui poi... ) ma io, ho tutto il diritto di andare e fargli controllare mio figlio!!
Lui ha il dovere di comportarsi da persona per bene e non prendermi per il culo, anche se sono apprensiva!

@ Sergio, sulla psoriasi ci guadagnano tutti, prima di dare una cura valida spennano la gente con creme e cremine che non fanno niente, lo so bene perchè mia mamma è stata malissimo per anni, tanto che non poteva nemmeno camminare alla fine per colpa delle piaghe.
Ora è in cura in un ospedale e sta meglio.

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da SergioAD il Gio Nov 20 2014, 10:15

Si, Lya,

Il mio messaggio era venuto fuori sulle relazioni tra salute e mercato.

La medicina alternativa ha due sbocchi:

1 restare alternativa;

2 diventare non "alternativa";

Nei due casi essa è regolata dal mercato finché c'è chi sostiene che funziona. Nel caso dell'omeopatia ma non solo è così.

Poi grazie al mercato per ogni farmaco, annessi e connessi abbiamo letto che in Olanda ma in tutto il mondo è così con leggere differenze, il:

costo annuo/paziente del dimetilfumarato  per psoriasi è € 1200

costo annuo/paziente del dimetilfumarato  per sclerosi multipla è € 13000

Stessa molecola prezzo diverso.

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da JoJo il Ven Nov 21 2014, 09:12

@Lyallii ha scritto:@ jojo, la pediatra dove andavo ( e che ho cambiato ) diceva di scegliere a discrezione nostra, infatti ero molto confusa, mi disse che potevo dare sia l alginor che gli zuccherini, due cose completamente diverse!!
Non regge il fatto della madre rompicoglioni perchè con un neonato di un mese e mezzo, non sai se la madre lo è e non puoi trattarla in base alle tue supposizioni. Infatti non ci son andata più.
lya, guarda che non ho detto che sei rompicoglioni: penso che i genitori abbiano il diritto di preoccuparsi e di andare dal pediatra ogni qual volta che lo sono (preoccupati intendo), dato che non sono medici e, soprattutto nel caso del primo figlio, non hanno neanche l'esperienza per dire "va bè, non è niente, passerà"
io penso che per primo, se mai diventerò genitore, sarò apprensivo: non sopporto veder soffrire gli adulti, da cui posso farmi spiegare esattamente cos'hanno, figurati un cosino di 30-40 cm che sa solo esprimersi a vagiti e pianti!

detto questo, un pediatra sa: sa se è il caso di preoccuparsi, sa se è il caso di dare medicine e sa anche che un genitore è giustamente preoccupato (in quanto genitore del pargolo e in quanto non medico)
ora immagina due neo-genitori che, impanicati, vanno dal pediatra e si sentono dire: "non vi preoccupate, non è niente, passa da solo in due giorni" e intanto il bambino urla, è rosso in faccia ecc ecc ecc... pensi che i genitori siano stati davvero tranquillizati dal medico? e che sentimento "trasmetteranno" al figlio? calma o agitazione? dopo un giorno e mezzo che, ai loro occhi, nulla cambia, continueranno a guardare aspettando che passi o tempesteranno di telefonate il pediatra chiedendo di fare qualcosa?
secondo me se un pediatra dice così, senza dare niente, il 90% della gente fa semplicemente la cosa più ovvia, ovvero pensa che "questo pediatra non capisce una cippa, mio figlio soffre e lui lo lascia soffrire: cambio pediatra"
con i granulini di zucchero impropriamente chiamati medicine omeopatiche, i genitori si tranquillizzano quel tanto che basta a non dare di matto e a tranquillizzare anche il pargolo, il medico non ha inutilmente caricato di lavoro il fegato del neonato/bambino e tutto andrà bene

per quanto mi riguarda, se il pediatra dovesse mai prescrivere roba omeopatica ad un* mio eventuale figli*, mi assicurerò che lo stia facendo solo perchè secondo lui il malanno debba passare da solo.
se viene fuori che è davvero convinto che l'omeopatia funzioni, allora gli consiglierò di dare una ripassata ai principi di chimica, fisiologia e metodo scientifico, e nel mentre andrò a cercarmi un pediatra competente
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Lyallii il Ven Nov 21 2014, 10:55

Jojo che dirti... Non mi trovi d'accordo.
Per vari motivi, innanzitutto che i genitori devono imparare a convivere  e risolvere i problemi di salute, emotivi ecc dei figli e questo tipo di comportamento è sbagliato in quanto, il centro del mondo non siamo noi genitori con le nostre preoccupazioni: se so che mio figlio ha una semplice febbre, devo ( e credimi io so che non è semplice ) assolutamente gestire la mia ansia, la mia apprensione e il panico di vedere mio figlio che brucia ( che è una stronzata ma ancora a me viene l ansia e mi fa pensare ' e se vengono le convulsioni? / e se peggiora ? E se... ' ) e, semplicemente, controllarsi e gestire la situazione.
Non va bene dare un placebo per calmare i genitori, va bene invece dire le cose come stanno: mettiamo al mondo dei figli dobbiamo capire che sono gioie e dolori e provare ( almeno provare ) ad affrontare questi momenti è il minimo. Che ora è la febbre e un domani sarà un problema piu grave, che facciamo, invece di aiutarli ci viene la depressione?
Abbiamo voluto dei figli? Tiriamo fuori i coglioni, altrimenti, porca puttana, non facciamoli che non è obbligo!
Porca miseria mia cognata a suo figlio diede l alginor e milicon per i primi tre mesi di vita OGNI GIORNO!!!
E non vedo mai un neonato che sia uno a cui non viene dato qualcosa... Goccine, zuccherini e cazzi vari...
Vuoi sapere anche perché jojo?
E scusa se sto andando OT e mischio un po' di discussioni ma certe cose mi danno ai nervi!
Lo fanno perchè loro ( i genitori ) fanno i figli e poi non vogliono sentirli piangere, non ce la fanno a svegliarsi ogni due ore la notte, hanno l ansia, hanno lo stress, hanno duemila problemi che tentano di risolvere con palliativi.
Ma tutti i bambini piangono, prima che parlino sanno quasi solo far quello per comunicare!
Hanno sonno, fame, hanno fatto cacca, vogliono attenzione, sono annoiati... E piangono.
Cazzo dai le goccine??
Prendilo e tentale tutte.
Poi un altra cosa è se il bimbo sta male ovviamente.
Sai la prima cosa che mi diede da comprare la pediatra? Mio figlio ancora non aveva una settimana, il primo controllo... Le milicon.
Dico non son niente he, non fanno male e tutto.
Ma perchè???????
Sai come facevo con le colichette? Gli facevo fare la bicicletta e i massaggini.
Sai perchè tanti danno le goccine? Perchè non hanno voglia di perder tempo.
E i genitori troppo apprensivi, dovrebbero lavorare su loro stessi che l ansia la trasmettono poi ai loro figli, ecco quello che dovrebbero fare, difficilissimo ma almeno si dovrebbe provare, solo così secondo me, tuo figlio avrà la sensazione di avere vicino qualcuno a cui appoggiarsi davvero, qualcuno di forte per lui nonostante le debolezze.

Poi, questo è il mio punto di vista ma non hai idea di quante volte, mentalmente, mi rimprovero per qualcosa che penso e SO di aver sbagliato.

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da JoJo il Ven Nov 21 2014, 12:25

lya, io ti parlo dall'alto della mia esperienza... cioè da rasoterra, visto che NON ho esperienza sorriso (e ne ho ben poca anche rispetto ai figli altrui)
quindi, magari, probabilmente, forse, sicuramente sai meglio tu come funziano le cose, se non altro dal punto di vista del genitore
le mie sono supposizioni basate... tipo sul nulla, semplicemente cercando di "leggere", intuire quello che potrebbe essere il sentimento/pensiero di persone (pediatri e genitori) di cui però so poco e niente ça_va
avatar
JoJo

Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da jessica il Ven Nov 21 2014, 23:27

@Fux ha scritto:
@jessica ha scritto:no, a me sta sul cazzo chi fa questo genere di divulgazione che non è buona e, per la cronaca, nemmeno scientifica.
Salvo Di Grazia (l'autore del blog Medbunker) fa dell'ottima divulgazione scientifica. Ce ne fossero di più...
Se poi ti riferivi nello specifico a quel post su Facebook che ho riportato... be', è un post su Facebook, non mi riferivo a quello parlando di divulgazione scientifica.
beh, chiaramente io mi riferivo al testo che hai quotato. ricordo però che avevi riportato qualcosa sempre di 'sto di grazia, non ricordo bene riguardo quale topic, e ricordo che la sensazione alla lettura fu la stessa.
quella, se vuoi, di una "fiducia" nel metodo che sfocia in "ingenuità" e nel figurarsi un mondo di favola positivista e lineare, senza zone d'ombra e fini nascosti.
avatar
jessica

Messaggi : 616
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da elima il Sab Nov 22 2014, 09:44

@ Ashke.
solo un paio di appunti, giusto per far la punta a cazzo:
1) anche i rimedi erboristici non hanno il bugiardino e portano la scritta "integratore alimentare".
2) l'echinacea che dò ai gatti, cioè quella che prendo io, è un prodotto omeopatico.
3) Il decreto legislativo da te citato è decaduto in quanto mai convertito in legge
4) in Germania l'omeopatia è riconosciuta e la passa la mutua.
@ Jael: molto probabilmente hai ragione tu che non capisco nulla del metodo scientifico, la prossima volta che mi viene un malanno mi rivolgerò ad un ingegnere invece che ad medico ospedaliero che si fida più della sua esperienza sul campo che degli esperimenti delle case farmaceutiche (vogliamo parlare di tutti i medicinali passati al vaglio della "sperimentazione scientifica" e poi ritirati?).

_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

Jesus promised the end of all wicked people
Odin promised the end of all Ice Giants
I don't see many Ice Giants around ....
avatar
elima


Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Medicina e bufale

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum