Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Messaggio Da Avalon il Ven Mar 14 2014, 06:56

Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia
di Evelyn Lamb

Lavorando a maglia, per fare tubi senza cuciture, per esempio delle maniche, a volte si usano ferri circolari, le cui due punte sono collegate da un filo flessibile. Qualche anno fa Sarah-Marie Belcastro annodò i suoi ferri circolari per vedere cosa sarebbe successo. Sferruzzando lungo gli aghi annodati ottenne un nodo a trifoglio, il nodo più semplice possibile.
La Belcastro, matematica e magliaia esperta, ne fu deliziata. I suoi interessi di ricerca includono la teoria dei grafi e la teoria dei nodi, e dopo aver creato il suo primo trifoglio a maglia ha continuato la sua avventura in questa matematica tessile, sviluppando una tecnica per lavorare nodi e collegamenti più complicati.
Ai Joint Mathematics Meetings a Baltimora, lo scorso gennaio, ha organizzato insieme a Carolyn Yackel una sessione speciale dedicata a matematica, didattica della matematica e arti del cucito, durante la quale alcuni matematici-artigiani hanno discusso e presentato le loro opere. La maggior parte delle presentazioni ruotava intorno alla matematica al servizio delle arti oppure le arti al servizio della matematica. Veronika Irvine, per esempio, ha usato la matematica per sviluppare un algoritmo per creare nuovi modelli di pizzo romanzo al tombolo. S. Louise Gould, invece, realizza le sue figure vivacemente colorate per comprendere meglio il piano proiettivo, una superficie matematica difficile da visualizzare, costruendone un modello con le sue mani.
Alcune opere combinano aspetti di entrambe le categorie. Esagonale di Hilbert di Kyle Calderhead è una visualizzazione di una variante della curva di Hilbert, una curva che riempie lo spazio ed è costruita sfruttando un processo iterativo frattale. Quindi, in qualche modo, l'uncinetto è al servizio della matematica. Ma Calderhead ha dovuto sviluppare una tecnica per realizzare il suo progetto, la matematica che voleva illustrare lo ha aiutato a innovare l'uncinetto.


Qui le opere in mostra e relative spiegazioni.


_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup

Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Messaggio Da Mix il Ven Mar 14 2014, 16:28

Schemi, sviluppi spaziali di schemi, bellezza.  ça_va 

Va bene, anzi benissimo, anche SE *bellezza* lo prendi per un appellativo per TE, lettrice &/o scrittrice di post.

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Messaggio Da Niques il Ven Mar 14 2014, 16:54

Ma come, non ci ha messo nessun frattaleeee?!?!?!  uaah uaah 

Niques

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 19.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Messaggio Da Mix il Ven Mar 14 2014, 18:51

Calabi ha scritto:Ma come, non ci ha messo nessun frattaleeee?!?!?!  uaah uaah 
Il vestitino chiaro?
Gonna & blusa?

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Messaggio Da Niques il Ven Mar 14 2014, 20:17

Brava Nicca, che polla!  risata 

Niques

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 19.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Messaggio Da delfi68 il Sab Dic 27 2014, 22:10

La storia di come Mandelbrot trovo il filo che lega le espressioni dei formalismi matematici residenti nel mondo platonico alla realtà della natura e ne ordina l'apparente caos..

un documentario ipnotico, un genio fuori dal comune..


_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!

delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli intrecci imprevisti tra matematica e lavoro a maglia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum