Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

petizione anti ginecologi obiettori

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Tommy the Cat il Mer Mar 26 2014, 17:20

@Ludwig von Drake ha scritto:
@Fux ha scritto:
@mandalay ha scritto:Tento di spiegarmi meglio : il feto come giustamente diceva Primaverino fino almeno al sesto mese di gravidanza dipende dal corpo della donna per sopravvivere e svilupparsi (un paziente in coma dipende al limite da una macchina e/o da un equipe di rianimazione ma non dipende dal corpo di nessuno) questo da necessariamente alla donna il "potere" di decidere se  ospitare o meno la vita che gli si sviluppa dentro.
Penso che l'aborto sia un evento lacerante nella vita di una donna e non ne ho mai incontrata una che non avesse sofferto la scelta sulla sua anima ma penso anche, che nessuno può permettersi di decidere cosa fare del corpo di un altro.
Questo mi sembra un ottimo argomento.  sisi
Si può chiedere di individuare formalmente i fattori che portano la donna ad avere il potere di vita o di morte sul feto?
O è l'attestazione di un dato di fatto?
Siamo nei confini della moralità, ci sono pochi dati di fatto.
Penso che semplicemente l'idea sia quella che l'autodeterminazione sul proprio corpo sta sempre al primo posto e che in generale nessuna persona può essere obbligata a tenerne in vita un altra che dipende da essa.
Per quanto mi riguarda questo va anche oltre al sesto mese.
avatar
Tommy the Cat


Messaggi : 1566
Data d'iscrizione : 30.12.13

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da primaverino il Mer Mar 26 2014, 17:26

@nemo ha scritto:
@primaverino ha scritto:Certo che se dovessi essere eletto mod avrei i miei bei grattacapi (quindi faccio campagna elettorale alla rovescia dicendo: "NON votare e NON far votare Primaverino. Dillo anche ai tuoi amici".

Dopo cinque (almeno) pagine di OT praticate da mezza dozzina di utenti il mod che dovrebbe fare?

Un richiamino amichevole per ognuno? (leggi: invito al chiarimento altrove o in MP?)
un richiamo ufficiale per ognuno? (ovvero senza distinguo tra aggressori e aggrediti?)
Un richiamo a seconda del proprio sentore solo ad alcuni? (o a uno solo, visto mai...) Ovvero secondo criterio puramente arbitrario?
Un ban collettivo di quarantott'ore al fine che tutti si rendano conto dei propri scritti e abbiano tempo per pensarci su? (ammesso che sia possibile...)
Un post in rosso con su scritto: "Avete cagato il cazzo abbastanza!... State in campana" ??

Giusto per sapere, eh?
una cosa di certo che NON dovrebbe fare è: fare post come quello che hai appena fatto

Ti sfugge il fatto che NON sono ancora mod.
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Fux il Mer Mar 26 2014, 17:29

@primaverino ha scritto:Certo che se dovessi essere eletto mod avrei i miei bei grattacapi (quindi faccio campagna elettorale alla rovescia dicendo: "NON votare e NON far votare Primaverino. Dillo anche ai tuoi amici".

Dopo cinque (almeno) pagine di OT praticate da mezza dozzina di utenti il mod che dovrebbe fare?
Dipende!  mgreen 

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Mar 26 2014, 17:44

@nemo ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:Ah, non sapevo Mandalay ti avesse dato mandato di rappresentanza.
 mgreen
cazzo dici?
io ho espresso la mia opinione in risposta a mandalay
vedi che sei un polemico del cazzo?
non ti offenderai perchè uso un po di "cazzi" adesso!
lo faccio solo per darti una svegliata, che sembra che dormi!
SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
la mia opinione è quella sotto nel link
ci sono i quote li sai leggere?
Ma la mia richiesta non era rivolta a te... buongiorno principessa!

Forse, è meglio per te se ti calmi un po'. ;-)
avatar
Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Lyallii il Mer Mar 26 2014, 18:17

@ primaverino... Che poi son i primi a lamentarsi per gli OT degli altri, ma cmq...

Io credo che semplicemente la donna abbia tutto il diritto di abortire in quanto il corpo in cui cresce il feto è il suo e di nessun altro ed è lei che rischia la vita ogni giorno tenendolo dentro e se non le va di affrontare il rischio deve essere libera di non tenerlo.

Il fattore quindi è questo : il corpo è mio, decido io se rischiare o no la mia vita ospitando un agglomerato di cellule nel mio corpo.


Io ho una malattia rara, devo fare delle cure specifiche per poter avere figli e cmq sono a rischio, l ho scoperto dopo aver rischiato la vita 3 volte e aver avuto altrettante brutte esperienze e interventi, nessun ginecologo nonostante il primo aborto m ha mai detto che avrei potuto avere questa malattia e l ho dovuto scoprire da sola ( giravo nei forum su internet e andata da un ginecologo nuovo gli domandai se poteva essere che avevo sta malattia, lui mi fa fare le analisi e infatti... ).
Ogni aborto che ho avuto son stata trattata malissimo da tutti quelli nell ospedale, figuratevi che m è stato detto " prima vi divertite e poi quando abortite piangete " ... Perchè ovviamente piangevo. Il mio ginecologo privato ovviamente non praticava l aborto quindi ogni volta venivo messa nella stanza con le altre ragazze che abortivano per scelta e trattata non male, peggio, come davvero una prostituta, senza la minima sensibilità.
Perchè il ginecologo che avevo all epoca non abortiva.
E nemmeno l altro e l altra ancora.

Però non lo facevano all ospedale he....

Pero per visitarmi dovevo andare privatamente e volevano 120 euro, però forse forse... Ma non so... Boh... Forse privatamente vediamo.... Privatamente dove? Privatamente... All ospedale... Ma l aborto, privatamente, all ospedale???
No no.... Dai! Ho capito mai io, evitiamo va.
Che fanno quello che vogliono e lo sappiamo tutti e possono e noi non possiamo farci niente.

Ma non fatemi scrivere altro va...

Alla fine me ne son andata da un ginecologo che lavora in clinica privata, che s'è messo le mani ai capelli sapendo il mio problema, di come son stata trattata, di quanto ho rischiato senza sapere e sapete quanto ho speso?? Meno che andando all ospedale e ho partorito in una clinica che pareva un hotel!!


E io penso che se uno vuole fare il ginecologo non può esser obiettore perchè aborto vuol dire tante cose...
C'è chi abortisce perchè scopa con cani e porci ed ha pure una testa di cazzo e manco sta attenta e resta incinta e se ne vuole liberare e vaffanculo...
C'è la ragazzina di 15 anni che si vede crollare il mondo addosso
C'è la mamma di famiglia con altri tre figli e il marito operaio che il quarto non può mantenerlo
C'è la donna che ha subito violenza
C'è chi rischia la vita....

L aborto non è solo bloccare una gravidanza, aborto vuol dire salvare una vita in certi casi, perchè in un caso come il mio ad esempio, non praticare l aborto non avrebbe mai fatto sì che io dessi alla luce un figlio ma semplicemente che morissi.

E allora il ginecologo dovrebbe esser uno specialista completo in tutto non che quando la situazione si fa critica ti gira le spalle per i suoi scrupoli morali!!
Facesse un altro lavoro, per me è come un incompetente e come un ruffiano del sistema.

E lo sappiamo tutti perchè la maggior parte sono obiettori...
E quelli che lo sono davvero per uno scrupolo morale... Beh, non è il lavoro adatto a loro, che facciano altro.


Vi faccio un esempio...

Mettete il caso che vostra moglie sia in dolce attesa, andate al controllo del terzo mese e purtroppo scoprite che il vostro ' fagiolino ' dolce, quello che già sognate e ci parlate ogni sera... Sia acranico.
Cioè gli manca un pezzettino di cranio e non c'è nessunissima speranza che si formi, non esiste nemmeno che nasca ritardato, non può nascere, non può vivere ok? Solo, al limite, piu tempo passa, piu c'è la possibilità che provi dolore il feto andando avanti con la gravidanza, sperando chessò... In un miracolo divino.

Beh vostra moglie deve abortire, lo sapete voi e lo Sa pure il ginecologo che con molto tatto ve lo comunica.

Ma... Se voi pensate che sia lui ad operare vostra moglie e a guidarvi in questo momento in cui vi sembra di esser precipitati da un grattacelo e non sapete comè che invece di morire ancora reapirate... Beh, lui... Quello che vi dice che non c'è speranza con gli occhioni dolci e tristi.... risata 
Sti cazzi che lo farà!!

E sapete perchè??
Perchè è obiettore!
E son pure passati i 90 giorni e sapete quanti ospedali ( ora scusatemi ma la memoria è quella che è...) fanno l aborto terapeutico oltre i 90 giorni?
Beh pochini... Un terzo circa, forse meno!

Ma come direte voi??!!

Eh. È la legge....  mgreen 
E ora, andatevene affanculo, con il vostro problema, vostro figlio non nascerà mai che è acranico, con vostra moglie non capisce piu niente e piange,e il caro ginecologo che v invita a passare a pagare dalla segretaria  yeah 

Mi pare giusto perchè quello c ha tutto il diritto di non interrompere la gravidanza, il perché... Boh, ma cazzo se ce l ha, ce l ha!!


Ah... Che poi... Forse forse.... Ma non lo so... Ma forse forse, se pagate qualcosina qua e là, magari un modo si trova  wink 
Ma non lo so he!!!!

È solo un film mio  yessir 

Questo è quello che vogliamo e quello che ci teniamo, fintanto che le cose non ci toccano, va pure bene così!

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 19:09

@primaverino ha scritto:
@nemo ha scritto:
@primaverino ha scritto:Certo che se dovessi essere eletto mod avrei i miei bei grattacapi (quindi faccio campagna elettorale alla rovescia dicendo: "NON votare e NON far votare Primaverino. Dillo anche ai tuoi amici".

Dopo cinque (almeno) pagine di OT praticate da mezza dozzina di utenti il mod che dovrebbe fare?

Un richiamino amichevole per ognuno? (leggi: invito al chiarimento altrove o in MP?)
un richiamo ufficiale per ognuno? (ovvero senza distinguo tra aggressori e aggrediti?)
Un richiamo a seconda del proprio sentore solo ad alcuni? (o a uno solo, visto mai...) Ovvero secondo criterio puramente arbitrario?
Un ban collettivo di quarantott'ore al fine che tutti si rendano conto dei propri scritti e abbiano tempo per pensarci su? (ammesso che sia possibile...)
Un post in rosso con su scritto: "Avete cagato il cazzo abbastanza!... State in campana" ??

Giusto per sapere, eh?
una cosa di certo che NON dovrebbe fare è: fare post come quello che hai appena fatto

Ti sfugge il fatto che NON sono ancora mod.
hai fatto una domanda
ho dato una risposta
rileggi bene la tua domanda se l'hai dimenticata - prego notare il grassettato -
hai chiesto:
Certo che se dovessi essere eletto mod avrei i miei bei grattacapi (quindi faccio campagna elettorale alla rovescia dicendo: "NON votare e NON far votare Primaverino. Dillo anche ai tuoi amici".

Dopo cinque (almeno) pagine di OT praticate da mezza dozzina di utenti il mod che dovrebbe fare?

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 19:10

@Ludwig von Drake ha scritto:
@nemo ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:Ah, non sapevo Mandalay ti avesse dato mandato di rappresentanza.
 mgreen
cazzo dici?
io ho espresso la mia opinione in risposta a mandalay
vedi che sei un polemico del cazzo?
non ti offenderai perchè uso un po di "cazzi" adesso!
lo faccio solo per darti una svegliata, che sembra che dormi!
SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
la mia opinione è quella sotto nel link
ci sono i quote li sai leggere?
Ma la mia richiesta non era rivolta a te... buongiorno principessa!

Forse, è meglio per te se ti calmi un po'. ;-)

se non metti i quote poi è facile fare il furbo!
sei capace di quotare quando rispondi?

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 19:14

quoto quanto detto da lya

chissà quanti errori formali e informali invece ci avrà trovato lud nel discorso di lya

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Mar 26 2014, 19:28

@Tommy the Cat ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:
@mandalay ha scritto:Tento di spiegarmi meglio : il feto come giustamente diceva Primaverino fino almeno al sesto mese di gravidanza dipende dal corpo della donna per sopravvivere e svilupparsi (un paziente in coma dipende al limite da una macchina e/o da un equipe di rianimazione ma non dipende dal corpo di nessuno) questo da necessariamente alla donna il "potere" di decidere se ospitare o meno la vita che gli si sviluppa dentro.
Penso che l'aborto sia un evento lacerante nella vita di una donna e non ne ho mai incontrata una che non avesse sofferto la scelta sulla sua anima ma penso anche, che nessuno può permettersi di decidere cosa fare del corpo di un altro.
Si può chiedere di individuare formalmente i fattori che portano la donna ad avere il potere di vita o di morte sul feto?
O è l'attestazione di un dato di fatto?
Siamo nei confini della moralità, ci sono pochi dati di fatto.
Penso che semplicemente l'idea sia quella che l'autodeterminazione sul proprio corpo sta sempre al primo posto e che in generale nessuna persona può essere obbligata a tenerne in vita un altra che dipende da essa.
Per quanto mi riguarda questo va anche oltre al sesto mese.
Vedo che sei già giunto alla conclusione logica del discorso, con la tua frase “per quanto mi riguarda questo va anche oltre al sesto mese” (sono contento che non sia stata necessaria un’ulteriore analisi formale per arrivarci). Io, sinceramente, non sono d’accordo su questo approccio e l’impostazione legislativa italiana si adegua meglio ai miei valori etici.

Comunque, credo si potrebbe aprire un thread dedicato all’argomento, poiché la discussione (secondo il mio parere) dovrebbe partire dal presupposto “vista la normativa e posto che si sia d’accordo col mantenimento della stessa per quanto riguarda la possibilità di ricorrere all’IVG”. Partendo da questo presupposto, credo si sia tutti d’accordo sul fatto che si debba garantire alle donne dei diritti effettivi e che non restino sulla carta. La domanda, dunque, era: come garantire alle donne questi diritti?

Io, per ora, rimango della mia idea (quote e indennità per i non obiettori – poiché ritengo che l’obiezione non sia tanto banalmente scartabile dal punto di vista etico), capisco che ognuno abbia la propria e lo accetto. Sarebbe interessante leggere qualche ulteriore spunto.
avatar
Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 19:33

mi spieghi cosa cambia fra quote e divieto di obiezione?

una volta raggiunta la quota non ti toccherebbe vietare praticamente?

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Fux il Mer Mar 26 2014, 19:44

Per me una testimonianza come quella di Lya vale più di mille discorsi filosofici.  sisi 

Al di là dell'esperienza personale, comunque, io quoto completamente questo:
Io credo che semplicemente la donna abbia tutto il diritto di abortire in quanto il corpo in cui cresce il feto è il suo e di nessun altro ed è lei che rischia la vita ogni giorno tenendolo dentro e se non le va di affrontare il rischio deve essere libera di non tenerlo.

Il fattore quindi è questo : il corpo è mio, decido io se rischiare o no la mia vita ospitando un agglomerato di cellule nel mio corpo.

Tornando all'obiezione e all'idea di stabilire delle quote minime di non obiettori (ma io parlerei di quote massime, basse, di obiettori), ci ho pensato un po' e mi chiedo come si possano garantire quando ci sono regioni in cui il 90% è obiettore...

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Mar 26 2014, 19:47

@Fux ha scritto:[...] Tornando all'obiezione e all'idea di stabilire delle quote minime di non obiettori (ma io parlerei di quote massime, basse, di obiettori), ci ho pensato un po' e mi chiedo come si possano garantire quando ci sono regioni in cui il 90% è obiettore...
Secondo me si potrebbe fare con assunzioni, trasferimenti e possibilità di tornare sui propri passi per gli ex-obiettori (e nel momento in cui si dà un'indennità penso che avremo qualcuno disposto a farlo). Certo, ci sarebbe da verificare nei fatti la fattibilità di questa scelta.


Ultima modifica di Ludwig von Drake il Mer Mar 26 2014, 19:48, modificato 1 volta
avatar
Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 19:48

fux, se ti va chiedigli anche come fare, una volta raggiunta la quota, se si presenta un altro obiettore.

penso di essere finito nella sua ig-list

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Fux il Mer Mar 26 2014, 19:51

@Ludwig von Drake ha scritto:Secondo me si potrebbe fare con assunzioni, trasferimenti e possibilità di tornare sui propri passi per gli ex-obiettori (e nel momento in cui si dà un'indennità penso che avremo qualcuno disposto a farlo). Certo, ci sarebbe da verificare nei fatti la fattibilità di questa scelta.
Eh (grassetto)...

Inoltre, anche questa obiezione mi pare sensata:
@nemo ha scritto:mi spieghi cosa cambia fra quote e divieto di obiezione?

una volta raggiunta la quota non ti toccherebbe vietare praticamente?
Una volta raggiunta la quota, per essere assunti bisogna essere non obiettori? Quindi a qualcuno sarebbe consentito obiettare e a qualcun altro no...

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mer Mar 26 2014, 19:57

@Fux ha scritto:
@Ludwig von Drake ha scritto:Secondo me si potrebbe fare con assunzioni, trasferimenti e possibilità di tornare sui propri passi per gli ex-obiettori (e nel momento in cui si dà un'indennità penso che avremo qualcuno disposto a farlo). Certo, ci sarebbe da verificare nei fatti la fattibilità di questa scelta.
Eh (grassetto)...
... eh, lo so, che ti devo dire appena mi faranno presidente del consiglio verificherò!
 wink 
A parte gli scherzi, qui stiamo per chiacchierare, sai bene che ogni soluzione che potremmo trovare nei fatti andrebbe incontro a problematiche che nulla hanno a che fare con la bontà della soluzione.
@Fux ha scritto:[...] Una volta raggiunta la quota, per essere assunti bisogna essere non obiettori? Quindi a qualcuno sarebbe consentito obiettare e a qualcun altro no...
Io parlavo di una quota di non obiettori per ogni zona.

Una quota minima simile alle quote rosa.

Una volta raggiunta la quota di posti che per legge deve essere assegnata a chi si dichiara non obiettore poi possono essere assunti sia obiettori che non. Ovviamente, dovrebbe essere tenuta in considerazione anche il tempo che manca alla pensione dei non obiettori, ma questa è un'altra storia.
avatar
Ludwig von Drake

Messaggi : 1121
Data d'iscrizione : 03.01.14

http://martinedentree.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 20:10

@Ludwig von Drake ha scritto:
Io parlavo di una quota di non obiettori per ogni zona.

Una quota minima simile alle quote rosa.

Una volta raggiunta la quota di posti che per legge deve essere assegnata a chi si dichiara non obiettore poi possono essere assunti sia obiettori che non. Ovviamente, dovrebbe essere tenuta in considerazione anche il tempo che manca alla pensione dei non obiettori, ma questa è un'altra storia.
ahhh... quindi lud propone di dare un tot di posti agli obiettori e poi il resto va diviso fra obiettori e no
in pratica ancora peggio che ora!
 risata risata risata

p.s.: tutto questo sulla pelle delle donne
 vomito 

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Niques il Mer Mar 26 2014, 20:17

Veramento ha detto che si dovrebbero assumere i non obiettori in numero sufficiente a coprire il servizio e che, giunto tale numero, si possa poi assumere sia obiettori che non obiettori indifferentemente
avatar
Niques

Messaggi : 1437
Data d'iscrizione : 19.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 20:24

@Niques ha scritto:Veramento ha detto che si dovrebbero assumere i non obiettori in numero sufficiente a coprire il servizio e che, giunto tale numero, si possa poi assumere sia obiettori che non obiettori indifferentemente
ok
pardon!
ho letto male

resta comunque il problema del surplus di obiettori che non possono fare i ginecologi
come ci comportiamo e che cambia dal vietare direttamente di fare il ginecologo a chi è obiettore?

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Akka il Mer Mar 26 2014, 22:04

@nemo ha scritto:
@Mix ha scritto:Visto, nemo?
Come ti avevo paventato rispondere ti fa passare poi come se tu fossi l'aggressore.
Meglio non dare retta, perché questi discorsi non lo meritano, neppure lontanamente, tanto si sprecherebbe solo tempo.
hai ragione
e così facendo ridimensiono la mia fetta di partecipazione al forum di un'altra percentuale non da poco

non ho letto tutto per mancanza di tempo, magari poi provvederò, ma già qui ce ne sarebbe da dire... io non ho aggredito nessuno! non l' ho mai fatto, anzi forse in qualche circostanza dopo essere stato ripetutamente provocato, comunque di solito cerco di evitare, non fa parte di me

quello che augura agli altri che la propria ragazza riceva sbagliati trattamenti sanitari non sono io, perchè a me neppure passerebbe mai per la testa un pensiero del genere!! quello che aggredisce, caro mio, non sono io, ma già so che l' obiettività è un lusso che non mi verrà mai concesso, quindi continuate a pensare quello che volete e pazienza
avatar
Akka

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 22:14

@Akka ha scritto:
@nemo ha scritto:
@Mix ha scritto:Visto, nemo?
Come ti avevo paventato rispondere ti fa passare poi come se tu fossi l'aggressore.
Meglio non dare retta, perché questi discorsi non lo meritano, neppure lontanamente, tanto si sprecherebbe solo tempo.
hai ragione
e così facendo ridimensiono la mia fetta di partecipazione al forum di un'altra percentuale non da poco

non ho letto tutto per mancanza di tempo, magari poi provvederò, ma già qui ce ne sarebbe da dire... io non ho aggredito nessuno! non l' ho mai fatto, anzi forse in qualche circostanza dopo essere stato ripetutamente provocato, comunque di solito cerco di evitare, non fa parte di me

quello che augura agli altri che la propria ragazza riceva sbagliati trattamenti sanitari non sono io, perchè a me neppure passerebbe mai per la testa un pensiero del genere!! quello che aggredisce, caro mio, non sono io, ma già so che l' obiettività è un lusso che non mi verrà mai concesso, quindi continuate a pensare quello che volete e pazienza

 risata risata risata risata 
lo sapevo che ti saresti attaccato a questa storia della povera ragazza
ma la cosa che non capisci è che io lotto per evitare che le capitino quelle disavventure, mentre tu con i tuoi dubbi amletici la faresti precipitare in un mare di merda!

p.s.: poi ad essere precisi
io non auguravo ad una ragazza in particolare
MA
a TE di soffrire per le vicissitudini della tua ragazza (che non sapendo chi sia è esattamente NESSUNO, per cui auguravo a nessuno...)


Ultima modifica di nemo il Mer Mar 26 2014, 22:16, modificato 1 volta

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Akka il Mer Mar 26 2014, 22:15

ha ha l' hai fatto per filantropia!! ha ha cazzo, e i che i tuoi li prendo per insulti belli e buoni!! dillo che lo fai per il bene comune invece!!  risata  dai su nemo, manco a zelig..
avatar
Akka

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Akka il Mer Mar 26 2014, 22:18

e poi guarda che se non vuoi che ci si attacchi su certe cose basta non dirle!! tanto mica nessuno ti obbliga, e manco nessuno te lo chiede...e anzi, il contrario forse sarebbe più gradito..
avatar
Akka

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 22:19

per la ragazza mi dispiace e per questo lotto che possa abortire se lo vuole
a te invece auguro il peggio possibile
mi stai sul cazzo e non sono ipocrita al punto sdi non dirtelo
io lo augurerei a te di aver bisogno di abortire e di non trovare un ginecologo, ma non posso perchè sei un maschio per cui EDITATO DALLA MODERAZIONE
contento adesso?

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Akka il Mer Mar 26 2014, 22:23

ha ha, ma quanto ti piace a te fare il duro sui forum!!  risata 

dai che ci sono cose ben più divertenti da fare, fidati anche se mi odi!!   tie
avatar
Akka

Messaggi : 1525
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da nemo il Mer Mar 26 2014, 22:24

duro sul forum?
nella realtà avresti già il naso spaccato da una testata

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 17 di 18 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum