Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

lavoro

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

lavoro

Messaggio Da nemo il Mar Gen 21 2014, 15:40

mi sono posto questa domanda che vi rimbalzo:
se non facessi il lavoro attuale, se lo perdessi che cosa farei?
che lavoro cercherei?

io mi sono risposto che l'unica possibilità (forse) che avrei in italia sarebbe cercare lavoro nei cantieri edili
disposto a farmi assumere in nero e a partire dal basso facendomi sottopagare
poi cercare di fare esperienza e salire un po' nella carriera edile passando a ispettore di cantiere, gruista o altre specializzazioni interne

altra possibilità nei porti mercantili (simile a sopra)
o nelle campagne come operaio semplice (raccogliere, trasportare, ecc... )

poi studierei per prendere una patente di camion e con questa proverei nel campo dell'autotrasporto

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da elima il Mar Gen 21 2014, 17:06

Bah, dipende quanti anni hai.
Se non sbaglio hai esperienza in campo ospedaliero, se una volta che perdessi questo lavoro non ti andasse di continuare a percorrere la stessa strada...
Io alla mia età ricominciare nella ristorazione sarebbe praticamente impossibile, continuare con un lavoro come questo anche a meno che non mi prenda qualcuno che già mi conosce, peggio che peggio....

_________________
"Primo di tutti fu il Caos" Esiodo (Theog. 116)

Jesus promised the end of all wicked people
Odin promised the end of all Ice Giants
I don't see many Ice Giants around ....
avatar
elima


Messaggi : 1316
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da joker il Mar Gen 21 2014, 17:34

@nemo ha scritto:mi sono posto questa domanda che vi rimbalzo:
se non facessi il lavoro attuale, se lo perdessi che cosa farei?
che lavoro cercherei?

io mi sono risposto che l'unica possibilità (forse) che avrei in italia sarebbe cercare lavoro nei cantieri edili
disposto a farmi assumere in nero e a partire dal basso facendomi sottopagare
poi cercare di fare esperienza e salire un po' nella carriera edile passando a ispettore di cantiere, gruista o altre specializzazioni interne

altra possibilità nei porti mercantili (simile a sopra)
o nelle campagne come operaio semplice (raccogliere, trasportare, ecc... )

poi studierei per prendere una patente di camion e con questa proverei nel campo dell'autotrasporto

Beh, se hai una specializzazione la cosa migliore sarebbe quella di rimanere in quell'ambito in quanto ne saresti indubbiamente avvantaggiato.
Ripartire da zero non è mai stato facile e ora lo è ancora di meno (son pochi quelli che possono permettersi di assumere, e ritrovarsi sottopagati è un attimo).

Se poi andiamo ad analizzare gli altri lavori che hai preso in considerazione direi che non ci siamo proprio eh...

L'edilizia è praticamente ferma da qualche anno, si fanno solo restauri e il settore è in crisi spietata. Imprese che negli anni d'oro (fino a 6-7 anni fa) avevano 10-20 e anche 30 dipendenti, ora ne hanno 2-3 e spesso a chiamata.

L'agricoltura non sta meglio, solo lavori stagionali (raccolta uva, olive, arance ecc.), anche qui spesso sottopagati.
Tieni presente che dove una volta lavoravano a mezzadria tipo 10 famiglie, ora con le attrezzature disponibili bastano due persone...

L'autotrasporto. Molto più difficile oggi prendere la patente D-E, senza contare che ci vuole anche l'abilitazione professionale (una volta non necessaria) che necessita di corsi specifici e di un certo esborso.
Anche questo è un settore che soffre non poco, concorrenza spietata anche da autotrasportatori esteri, riduzione delle ore di viaggio giornaliere con multe salatissime, che se uno sfora viene trattato peggio di un serial killer... io ce l'ho la patente, e anche l'abilitazione professionale, ma onestamente è una opzione tra le meno desiderabili, per quanto che guidare il camion mi piace: troppe complicazioni burocratiche e legislative.

Se mi vengono in mente idee appetibili e concrete ve le faccio sapere, dopo averle sfruttate per me  lookaround
avatar
joker

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da nemo il Mar Gen 21 2014, 17:48

@nemo ha scritto:
disposto a farmi assumere in nero e a partire dal basso facendomi sottopagare

joker mi sa che questo ti è sfuggito nel mio post

sulla patente E
ho qualche soldo da parte che potrei investire su patente e corso abilitazione, bastano 2.000 euro?

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da joker il Mar Gen 21 2014, 18:30

@nemo ha scritto:
@nemo ha scritto:
disposto a farmi assumere in nero e a partire dal basso facendomi sottopagare

joker mi sa che questo ti è sfuggito nel mio post (*)

sulla patente E
ho qualche soldo da parte che potrei investire su patente e corso abilitazione, bastano 2.000 euro?

(*) Pensavo scherzassi... sottopagati significa stare sotto gli 800 euro mensili anche facendo diverse ore di straordinario. Se abiti in città, in affitto, con auto, bollette e balzelli vari rischi di non mangiare tutti i giorni.

Se hai già la patente C o D con 2000 euro ci stai dentro bene, altrimenti non bastano.
Nell'autotrasporto il lavoro in nero non può più esistere in quanto dove prima veniva utilizzato il cronotachigrafo a dischetti di carta, ora c'è quello elettronico con scheda con microchip personale. L'autista deve essere in forza all'azienda e scaricare i dati settimanalmente nel server aziendale. Ed i controlli incrociati sono immediati, non si sfugge. Inoltre la Stradale potrebbe chiederti di mostrare la busta paga dell'ultimo mese, in qualsiasi momento.
Negli ultimi anni hanno aumentato i volumi di traffico in maniera esponenziale i corrieri espresso (BRT - TNT - UPS - SDA ecc.), potrebbe essere un'idea (potebbe bastare anche la patente B) ma gli autisti sono in pratica padroncini, ossia il mezzo è di loro proprietà. Inoltre è un lavoro piuttosto stressante (pensa fare innumerevoli consegne e ritiri in città, con un mezzo ben più ingombrante di un'auto).
Spero di non demoralizzarti troppo ma purtroppo questa è la realtà.
avatar
joker

Messaggi : 410
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da primaverino il Mar Gen 21 2014, 18:37

@nemo ha scritto:
@nemo ha scritto:
disposto a farmi assumere in nero e a partire dal basso facendomi sottopagare

joker mi sa che questo ti è sfuggito nel mio post

sulla patente E
ho qualche soldo da parte che potrei investire su patente e corso abilitazione, bastano 2.000 euro?

Il problema, stante la situazione attuale, non risiede nella disponibilità personale di farsi sottopagare o essere assunti "al nero" (pratiche illegali che espongono il datore di lavoro a pesantissime sanzioni) bensì nella cecità della classe politica nostrana in merito alla risoluzione dei problemi in atto.
Ammettiamo che domattina tu ti presenti presso il mio locale dicendomi: "Ciao Primaverino, sono Nemo del forum A&L, finalmente ci conosciamo di persona!... Ho appena perso il posto da infermiere e volevo chiederti se ti andrebbe di tenermi qui da te per un semestre a costo zero, perché con i soldi della liquidazione sto a posto per qualche tempo... Quindi hai  disposizione una persona seria e volonterosa d'apprendere i rudimenti del servizio in sala, per cui fai di me un buon cameriere che poi mi vado a cercare un posto (retribuito) altrove...
Ti direi di no (nemmeno se vieni aggratis), perché se per sfiga capita un controllo dell'Ispettorato del lavoro mi becco una multa che mi mette in ginocchio (eufemismo... In realtà mi fa chiudere) congedandoti con una bella stretta di mano.
Diverso sarebbe lo scenario se si potesse configurare un inquadramento di tipo "apprendistato" che ti garantisse la possibilità di venir assunto in regola ma senza oneri accessori di sorta.

p.s.: fai pure la patente c-d-e o quel che serve che i soldi sono i tuoi e puoi buttarli come meglio credi... Tanto alle attuali condizioni non ti assumerebbe nessuno (men che meno a quarant'anni suonati e senza esperienza).
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da nemo il Mar Gen 21 2014, 18:48

@joker ha scritto:
Spero di non demoralizzarti troppo ma purtroppo questa è la realtà.
cosa vuol dire fare il camionista lo so bene (lo ha fatto mio padre per una vita)
non mi scoraggi
quando ho scritto "disponibile ad essere sottopagato" intendevo che in caso di ... sono disposto a fare quello che si può con molti sacrifici e nessun ritorno personale.

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da nemo il Mar Gen 21 2014, 18:50

ok, allora mi spiegate come cazzo fanno a lavorare i marocchini, albanesi e rumeni nei cantieri edili qua nei dintorni?

mi sa che è meglio che chiedo a loro, va!

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da Lyallii il Mar Gen 21 2014, 19:27

Puoi aprirti una specie di bancarella con i braccialetti e gli orecchini....

Nemo... C'è la fame in giro!!!

Credimi.

_________________
Il mio zito virtuale è fuxino, il mio amante geloso è akka!
 cuori
avatar
Lyallii


Messaggi : 2626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da Diva il Mar Gen 21 2014, 19:41

@nemo ha scritto:ok, allora mi spiegate come cazzo fanno a lavorare i marocchini, albanesi e rumeni nei cantieri edili qua nei dintorni?

mi sa che è meglio che chiedo a loro, va!

Sono a chiamata. Il marito di una che conosco e' albanese e lavora nei cantieri... la mattina aspetta la chiamata e non sempre gli arriva (anzi, ultimamente erano piu' tanti i giorni in cui era a casa)... purtroppo e' vero che nel settore edile c'e' una crisi pazzesca, non le vedi quante case invendute ci sono?
avatar
Diva


Messaggi : 1133
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da primaverino il Mar Gen 21 2014, 19:45

@nemo ha scritto:ok, allora mi spiegate come cazzo fanno a lavorare i marocchini, albanesi e rumeni nei cantieri edili qua nei dintorni?

mi sa che è meglio che chiedo a loro, va!

Sicuramente avresti informazioni di prima mano che io non posso darti (dato che non faccio il costruttore).
Comunque mi fa piacere che dalle vostre parti l'edilizia funzioni ancora (qui è praticamente "morta"...) e forse è meglio avere un lavoro in nero che niente del tutto...
Però ribadisco il fatto che se "beccati" i datori di lavoro possono giusto chiudere bottega. (anche se poi dipende dalle dimensioni...).
La legge parla chiaro: per ogni dipendente in nero ci sono tremila euro di multa per soggetto avente diritto (INPS, Inail e Ispettorato del lavoro) ovvero 9.000 cadauno.
Nel caso in cui i dipendenti in nero ammontino al 20% degli addetti (titolari e soci compresi) si prospetta la chiusura dell'attività (per un periodo minimo di quindici giorni e fino a regolarizzazione delle posizioni, salvo deroghe).
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da primaverino il Mar Gen 21 2014, 19:51

@Diva ha scritto:
@nemo ha scritto:ok, allora mi spiegate come cazzo fanno a lavorare i marocchini, albanesi e rumeni nei cantieri edili qua nei dintorni?

mi sa che è meglio che chiedo a loro, va!

Sono a chiamata. Il marito di una che conosco e' albanese e lavora nei cantieri... la mattina aspetta la chiamata e non sempre gli arriva (anzi, ultimamente erano piu' tanti i giorni in cui era a casa)... purtroppo e' vero che nel settore edile c'e' una crisi pazzesca, non le vedi quante case invendute ci sono?

Si ma c'è una complicazione (recente) in più...
Ovvero la "chiamata" va notificata per tempo e dipende dall'utilizzo momentaneo.
In pratica significa che non puoi semplicemente dare un colpo di telefono al "chiamato" e a posto così...
Bensì devi preventivamente comunicare all'Ente preposto (l'INPS, nella fattispecie) in modo preventivo l'utilizzo di tale lavoratore alla bisogna.
avatar
primaverino


Messaggi : 1626
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da nemo il Mar Gen 21 2014, 20:16

@Diva ha scritto:
@nemo ha scritto:ok, allora mi spiegate come cazzo fanno a lavorare i marocchini, albanesi e rumeni nei cantieri edili qua nei dintorni?

mi sa che è meglio che chiedo a loro, va!

Sono a chiamata. Il marito di una che conosco e' albanese e lavora nei cantieri... la mattina aspetta la chiamata e non sempre gli arriva (anzi, ultimamente erano piu' tanti i giorni in cui era a casa)... purtroppo e' vero che nel settore edile c'e' una crisi pazzesca, non le vedi quante case invendute ci sono?
m'è scappato un verde al posto di reply
comunque da me è pieno di cantieri attivi

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da nemo il Mar Gen 21 2014, 20:22

@primaverino ha scritto:
@nemo ha scritto:ok, allora mi spiegate come cazzo fanno a lavorare i marocchini, albanesi e rumeni nei cantieri edili qua nei dintorni?

mi sa che è meglio che chiedo a loro, va!

Sicuramente avresti informazioni di prima mano che io non posso darti (dato che non faccio il costruttore).
Comunque mi fa piacere che dalle vostre parti l'edilizia funzioni ancora (qui è praticamente "morta"...) e forse è meglio avere un lavoro in nero che niente del tutto...
Però ribadisco il fatto che se "beccati" i datori di lavoro possono giusto chiudere bottega. (anche se poi dipende dalle dimensioni...).
La legge parla chiaro: per ogni dipendente in nero ci sono tremila euro di multa per soggetto avente diritto (INPS, Inail e Ispettorato del lavoro) ovvero 9.000 cadauno.
Nel caso in cui i dipendenti in nero ammontino al 20% degli addetti (titolari e soci compresi) si prospetta la chiusura dell'attività (per un periodo minimo di quindici giorni e fino a regolarizzazione delle posizioni, salvo deroghe).
si ma le "mazzette" ai controllori per chiudere un occhio o per non aprirli affatto dove le metti? non dimentichiamo che il grosso delle imprese edili servono per riciclare il denaro sporco di 'ndrangheta e camorra

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da nemo il Mar Gen 21 2014, 20:22

---

nemo

Messaggi : 1866
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da silvio il Mar Gen 21 2014, 21:19

Se uno rimane senza lavoro e non ha famiglia consiglio di andare all'estero, Canada non male, è freddo ma offre tante possibilità, con un ottimo sistema sociale, inoltre Vancouver non è così fredda.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da cofee&Tea il Gio Gen 23 2014, 11:34

noooo! in Canada noooo! Vuole portarci mia figlia il suo fidanzato....! Brr..solo a dirlo mi viene freddo, mi viene!

Io avrei voluto fare l'ostetrica! Ma l'ho capito solo dopo che mi ero diplomata.....ragioniera!
Magari ero una collega di Nemo! ;p
avatar
cofee&Tea

Messaggi : 789
Data d'iscrizione : 09.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da silvio il Gio Gen 23 2014, 21:18

Falli andare verso Vancouver non è così freddo, Montreal no è un frigo, Toronto un pochino meglio.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da paperjack il Gio Gen 23 2014, 21:45

In Bulgaria si sta alla grande  yeah 
avatar
paperjack

Messaggi : 50
Data d'iscrizione : 11.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da silvio il Gio Gen 23 2014, 22:10

Forse si, non si sa mai.
avatar
silvio


Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da delfi68 il Lun Ott 06 2014, 16:06

..domattina parto per francoforte..

spero che con le connessioni non mi trovi male..ristorantino italiano in borgo la vicino..mi son stufato di aspettare ginevra e cazzi vari..

vado a raccimolare qualche euro e poi torno, forse..anzi sicuro..

sono un po triste..la germania non mi è mai stata molto simpatica..

_________________

la consapevolezza della normalità della follia è una cosa che mi fa impazzire!
avatar
delfi68


Messaggi : 3240
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da SergioAD il Lun Ott 06 2014, 16:08

Vai da Raspa e facci pace.

SergioAD

Messaggi : 881
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da Fux il Lun Ott 06 2014, 16:40

uaah

_________________
Il mio blog su ateismo e dintorni: https://ioateo.wordpress.com/

Fux


Messaggi : 7890
Data d'iscrizione : 02.01.14

https://ioateo.wordpress.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da Avalon il Lun Ott 06 2014, 17:06

In bocca al lupo, Delfi. Ti penso vicini

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da Avalon il Lun Ott 06 2014, 17:18

Aggiungo: macché. La pace bisogna meritarla con un atteggiamento almeno minimamente costruttivo e con scuse veritiere quando necessarie.
Pacificarsi altrimenti significa solo cercarsi la prossima fottitura.

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: lavoro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum