Ateismo e libertà
Benvenuto sul forum "Ateismo e libertà"

Per partecipare alle discussioni effettua il login. Non sei ancora iscritto? Registrati per iniziare a partecipare!

Estrapolazione e Probabilità

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Sab Gen 11 2014, 16:07

Questo è un tema lunghissimo che si intreccia, ramifica e ricongiunge le ramificazioni - come i frattali.

S'era detto che sappiamo immaginare il futuro, io dissi che esiste quando lo immaginiamo altrimenti quando passa non si tratta più di futuro;

S'era parlato della gerarchia del sapere con la quale costruiamo la nostra conoscenza e determiniamo la nostra saggezza;

S'era parlato di cose di destra e di sinistra, col tentativo poi risultato inutile di non confondersi con la politica di comodo;

S'era parlato della musica incomprensibile per far notare che ci sono percezioni differenti riguardo alla vita tra cukture predominanti che s'incontrano attraverso la migrazione dei popoli;

S'era parlato dei modelli sociali basati sul mercato oppure sulla pianificazione, anche quello fu un tentativo fallito;

Tutto questo ed altro era correlato, è correlato, insieme alla percezione della realtà, qualunque cosa essa sia, incluse le religioni con le loro moralità ed il secolarismo, partendo dalla rivoluzione francese.

Adesso guardate questo filmato e vedete se riuscite a legare ancora ciò che abbiamo detto - quello che intendevo io - poi se dicevo di destra o di sinistra è per il concetto libertario, questa volta applicato per fare sempre la cosa giusta partendo dal presupposto che ad un certo punto non sarà più un'utopia - non sappiamo quando ma sappiamo che accadrà.

Per chi non sa tutto questo materiale si trova nel nostro sito AI.

Sottotitoli in italiano... Buona visione amici miei!


SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da Tommy the Cat il Sab Gen 11 2014, 16:27

Mi spiace che l'html non stia funzionando, comunque c'è su YouTube:
avatar
Tommy the Cat


Messaggi : 1566
Data d'iscrizione : 30.12.13

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da Mix il Sab Gen 11 2014, 16:36

Sergio, sai qual'è un problema gigantesco?
Mi accorgo sempre di più che sono più le cose che ignoro che quelle che so.
Non so nulla, quasi, di come funzioni il 75% del mondo sotto l'aspetto politico: Cina, India, Brasile, Indonesia, Nigera, come funzionano?
Vedo il filmato FONDAMENTALE che hai postato e capi sco quanto siamo vittime della propaganda costante, martellante, pervasiva in cui siamo immersi.
E non credo di essere una persona disinformata a livelli medi; credo di essere nel 10% superiore di quelli che osservano senza veli la realtà.
Forse, ora più che mai, la complessità della realtà mette fuori portata la comprensione e il controllo della stessa da parte del singolo individuo oppure gruppo.
La realtà è sfaccettata, non omogenea, e sta cambiando a velocità sempre più impossibile da seguire, per una persona. Per restare aggiornata una persona dovrebbe acquisire informazioni selezionate per 24 ore al giorno, 7/7, 365/365. Non le resterebbe tempo per vivere.
Lo sforzo occidentale degenere per l'omogeneizzazione politica, nasconde il desiderio di controllo, che è messo a repentaglio dalla crescente complessità delle realtà umane.

(IO il video l'ho visto qui sul forum senza problemi, sull'altro thread. GRAZIE Sergio)

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Sab Gen 11 2014, 16:48

Tomcat perché dici che non funziona la versione HTLM? Io la vedo bene.

Comunque ragazzo, io avevo cercato la versione coi sottotitoli in italiano su Utube prima di chiedere aiuto, altrimenti sarebbe stato un comportamento un po' scorretto il mio, per come la vedo io.

La versione che hai messo non ha i sottotitoli.

Comunque non si vede la in HTML? (già svaccato il tema coi messaggi di serviziooooo, ah ah)

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Sab Gen 11 2014, 23:01

Questa volta ci voglio andare più piano. Sono nel discorso di Eric quando parla delle tappe evolutive, impero, feudalismo, capitalismo, socialismo, comunismo...

Nella situazione assurda di ritrovarsi retrocessi in una società feudataria, con le nostre capacità intellettuali attuali, come si presenterebbe lo scenario?

Probabilmente alla fine potrebbe funzionare ma a quale costo e sforzo, e comunque somiglierebbe probabilmente ad uno di quei strani film tipo "the day after"?

Allora si potrebbe dire che oggettivamente tutte le ripetizioni degli eventi già accaduti avranno quasi certamente delle variabili che impedirebbero le repliche.

Non vi pare?

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da Mix il Dom Gen 12 2014, 01:02

Oppure si innescherebbe un circolo di ripetizione della Storia sempre più vorticoso?

Mix

Messaggi : 1974
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Dom Gen 12 2014, 01:38

A spirale Mix, se si ripetessero questi periodi, se si sono mai ripetuti v'è sempre stata una direzione verso gli apici.  Etica, sapienza, equità sociale, etc... esattamente come questo che postai qualche tempo fa e che vale per tutto ciò che può avere un moto, una evoluzione, una linea di progresso. Vario la dimensione dei caratteri sulla base dell'importanza che voglio dare al testo che quoto ed è l'ultima immagine quella che va applicata per questi moti direzionali verso gli apici di cui parlo.

@SergioAD ha scritto:L'uomo ha creato dei sistemi di riferimento mappandoli su quello che osservava per regolare meglio la propria vita.

Di giorno guardando il sole e la notte la luna e le stelle. Attraverso la convenzione delle fette spazio/tempo di 30 gradi ha suddiviso il cielo in 12 segni zodiacali sulla base delle costellazioni che vedeva, riuscendo in questo modo a contare il tempo da quando esiste.

Ofiuco invece è una costellazione, non un segno zodiacale come le altre 12. Queste costellazioni attraversano lo zodiaco ed a queste 12 si è aggiunto, tra Scorpione e Sagittario la costellazione Ofiuco, attraversata proprio come le altre da Sole, Luna e pianeti.

Ai segni pertanto è stata attribuita la stessa ampiezza di 30 gradi, in realtà le costellazioni hanno ampiezze diverse ed inoltre, l'oroscopo non riflette la posizione planetaria celeste, ma le stagioni. Possiamo allora scandire il tempo come hanno fatto i primi uomini.

Segni e costellazioni coincidono diversamente, a causa della precessione degli equinozi, dovuta alla inclinazione del rotazione dell'asse terrestre. È diverso il tempo di ingresso del Sole, in un segno o nella stessa costellazione. Ofiuco non è il tredicesimo segno zodiacale.

I Maya hanno scoperto che il sistema Terra/Sole/sistema solare/galassia, ha un periodo di 25625 anni, l'"anno galattico Maya". Il 21/12/2012 dovrebbe finire "UN anno galattico Maya" con l'allineamento della via lattea con la costellazione di Ofiuco.

Questa costellazione nella mitologia veniva rappresentata figurativamente da un uomo avvolto in vita da un enorme serpente. La profezia Maya e questo allineamento fanno lavorare di fantasia e ci si diverte di più che vedere un film.

L'Anno Galattico, anche anno cosmico è si il tempo richiesto dal Sistema Solare per fare un giro completo attorno al centro della Via Lattea e le stime sulla lunghezza dell'orbita sono 225 milioni di anni "terrestri", con un errore probabile di 25 milioni di anni.

Questo anno galattico rappresenta un'unità di misura indicativa per orientarsi lungo i tempi geologici.

Ecco sotto una ipotesi trovata su wikipedia sulla storia della terra in anni galattici (in questa lista 1 AG = 225 milioni di anni).

Anno Galattico Evento
 - 60nascita della galassia
     0 nascita del Sole
     4 appaiono gli Oceani
     5 nasce la Vita
     6  appaiono i Procarioti
     7 appaiono i Batteri
   10 appaiono i Continenti stabili
   13  appaiono gli Eucarioti
   16  appaiono gli organismi pluricellulari
   17.8 esplode la vita nel Cambriano
   19 era mesozoica
   19.6 si estingono i Dinosauri
   19.999 appaiono gli Umani moderni
   20 oggi

Non è molto accurato in quanto assegnerebbe alla Via Lattea 18 miliardi di anni quando l'Universo stesso attualmente pare che abbia poco meno di 14 miliardi di anni.

Questa roba qua non conosce la linea retta, sono percorsi tortuosi con avvallamenti, risucchi, con scontri titanici (ti ta ni ci è poco), accelerazioni e decelerazioni, tutti piroettano in un disordine ordinato e si cercano per pestarsi i piedi. Insomma meglio fare attenzione quando si stimano numeri così grandi.

http://map.gsfc.nasa.gov/universe/uni_age.html

La Terra compie un movimento rotatorio su stessa in 24 ore, Rotazione, ed un movimento circolare attorno al sole in 365 giorni, Rivoluzione. Se osserviamo un normale mappamondo notiamo che la sfera (Terra) è leggermente inclinata, questo perché l’asse terrestre ha davvero un inclinazione che varia da 22.1° a 24.5°.

La Rotazione della Terra avviene come quella di una trottola inclinata ai lati e disegna un cerchio con il proprio asse. Questo movimento inclinato provoca un ritardo della Terra sulla sfera celeste. Gli antichi in scelsero il giorno dell’equinozio di primavera, 21 marzo, per fare le misure e si accorsero che ogni anno il 21 di marzo il sole nasceva nella stessa costellazione dello Zodiaco e che circa ogni 2150-60 anni il Sole nasceva nella costellazione adiacente.

Dal 4300 a.c. fino al 2150 a.c. (approssimative) ogni anno il 21 di marzo il Sole è nato nella casa del Toro. Successivamente dal 2150 a.c. al 1 d.c. ogni 21 di marzo, nella casa di Ariete ed infine, dal 1 d.c. ad oggi e fino al 2150 d.c. nella casa dei Pesci.

Gli antichi divisero questi periodi di 2150-60 anni in ERE, l’attuale quindi è l’era dei Pesci. Il giro completo di tutte e dodici le case zodiacali è chiamato Anno Galattico ed ha la durata di circa 25800 anni. Tale fenomeno è appunto detto precessione degli equinozi perché questo ritardo della Terra provoca la precessione delle case zodiacali che infatti si alternano ogni 2150-60 anni precedendosi.


I Maya invece divisero queste ere in 5 periodi non di 2150-60 anni ma di 5125 anni. L’attuale ciclo ha avuto inizio il 13 agosto dell’anno 3113 prima di Cristo e finirà il 21 dicembre 2012.

Quindi tirando le somme mentre in diverse parti del mondo gli antichi divisero le ERE in 12 periodi (come le costellazioni dello zodiaco) di 2150-60 anni cadauno per un totale di circa 25800 anni, i Maya divisero le ERE in 5 periodi di 5125 anni cadauno per un totale di anni 25625, che sono le seguenti:

ACQUA 23613 ac 18488 ac

ARIA 18488 ac 13363 ac

FUOCO 13363 ac 8238 ac

TERRA 8238 ac 3113 ac

ORO 3113 ac 2012 dc

Curiosità

Questi sotto sono i moti che ci concernono, possono essere in fase oppure in contro fase, come l'autoambulanza che fa 30 m/s mentre il suono della sirena va 330 m/s nel senso di marcia e 270 m/s nel senso opposto. Tutti i valori sono approssimati.

velocità di rotazione della Terra sul proprio asse m/s...............460
velocità di rivoluzione della Terra intorno al sole m/s............29312
velocità del Sole verso l'apice del moto solare m/s...............19700
velocità di rivoluzione del Sole intorno alla galassia m/s.......220000
velocità di moto della Via Lattea m/s...............................600000
La Terra si fa circa 52 milioni di km ogni giorno e non è mai stata due volte nello stessi posto!




Tra specialisti di diversa natura ci si parla relativamente poco e non molto amichevolmente.


SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Lun Gen 13 2014, 08:55

In attesa di ulteriori contributi.

Quanto della nostra vita è fatto di luoghi comuni, di cose già dette, caratterizzato da periodicità. Guardate anche nei nostri temi, le cose che diciamo al punto che quando qualcuno di noi dice qualcosa di nuovo o di diverso gli si chiede di fornire citazioni, riferimenti - ovviamente.

Questa volta, il Cinese Eric mi è venuto incontro - l'ho trovato postato dall'utente evolutionator su UAAR ed ho pensato che era una formidabile occasione e ho subito aperto questo tema, l'ho fatto anche altrove ma non ancora su UAAR.

Su UAAR mi hanno provocato un malessere immeritato (secondo me) e quando si hanno così pochi interlocutori e quello (quella) che risulta tra i privilegiati applica un luogo comune (pregiudizio) proprio contro di te è bene fermarsi per ragionare sui propri errori - qualche volta gli utenti trollano loro malgrado.

Ma si tratta di ricorsi ed io riprenderò il ciclo con uno scatto in avanti, come metto qui uno scatto in avanti per il ragionamento globale che è quel miglioramento che dicevo... la estrapolazione, una predizione condizionata.

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da Daniela1968 il Lun Gen 13 2014, 11:58

Su dai Sergio, te l'ho spiegato, nessuno di noi è immune dal buttare lì ogni tanto una frase ad effetto quando si scrive sotto l'effetto della prima scarica di adrenalina ricevuto da ciò che si è letto, forse anche male.

Non dovresti prendertela così a cuore anche se per un altro verso ti stimo anche per questa tua sensibilità.  fiori 
avatar
Daniela1968

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 03.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Lun Gen 13 2014, 13:14

Grazie Daniela!

Io considero i miei interlocutori, ci tengo e non hanno tanta importanza gli eventi come infrazione o urto ma devono averlo come sistema di analisi. I nostri ragionamenti seguono in modello di sviluppo (lo facciamo senza saperlo) io applico quello a cascata quando dibatto per partire da un punto e giungere ad uno successivo con un vantaggio rispetto a prima altrimenti tornare indietro ed applicare le necessarie azioni correttive.

Posso anche andare nei fori per ammazzare il tempo e dire quattro stronzate, lo faccio e sono anche un buon giocatore di "gruppo". Poi si sarà capito che mi piacono molto i simposi, per quello che dicevamo dell'Islam ero invitato qui sotto per partecipare ad un dibattito... mi è stata inviata alla mail box.

Anche loro "migliorano, miglioreranno e ci sarà anche li il secolarismo", intanto si chiedono "Doubt in Islamic Law: Burden or Benefit?" - il dibattito non può e non deve mai essere totalitarista, non si discute con le certezze e nemmeno si controbattono nei simposi quelle - quelle sono comizi.  


SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Dom Feb 02 2014, 21:08

Noi osserviamo particelle ed osserviamo campi elettromagnetici. In realtà osserviamo gli effetti dei campi dai quali deduciamo il comportamento delle particelle. Osserviamo solo i campi.

Quello che esiste realmente è immensamente più ricco (grande) delle cose che attualmente riusciamo ad osservare. Allora osservando la stessa cosa più volte essa ci sembra che muti.

Ci sembra che muti perché aumenta la nostra capacità di percezione – vale per i campi, le particelle ma anche per quello che lascia l'irrazionale per entrare nella nostra percezione della ragione.

Come ci apparirebbe a noi oggi se vivessimo sotto un impero, il feudalismo oppure lo stesso stato teocratico della religione cristiana? Vale così per la democrazia, il comunismo e l'anarchia?

È possibile rivisitare le scienze umanistiche, errori e successi, con questo stesso principio scientifico? Il ragionamento è più semplice di quello che sembra però serve apertura mentale.

Non si tratta di prendere decisioni oppure fare previsioni basandoci sulle esperienze di vita vissuta ma di vedere la fattibilità – ci saranno altre primavere Arabe oppure no? Se si, saranno diverse?

Come abbiamo visto trattando il senso ed i significato della dignità, il valore è assoluto nella sensazione ed è relativo nella percezione, in termini di transizione da uno stato ad un altro diverso.

Si è possibile "vedere" il senso di predizione e probabilità ed il loro significato. Il mondo si è evoluto e allora perché non immaginare che accada ancora ed anche i possibili percorsi? Oppure il risultato...

... sarà invariato? Sempre uguale ogni volta.

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da SergioAD il Mer Feb 05 2014, 21:18

Destinato al blog, spero che almeno sia seguito!

Avete mai sentito o percepito il paradosso della scelta?

L'idea di scegliere una cosa implica prendere una decisione e automaticamente scartarne altre e pertanto l'atto di scegliere diventa fonte di ansietà e indecisione.

Tendenzialmente finisce che scegliamo quello che scelgono gli altri.

Quando Prodi vinse le elezioni un mio collega disse che se lo avesse saputo gli avrebbe dato il suo voto. Abbiamo complessivamente un armadio da 24 stagioni e una scarpiera di cui nessuno conosce il fondo e roba che non verrà mai messa, penne secche, cravatte, stoffe e dipinti che non sembrano nostri.

Eppure non sembriamo soddisfatti - finché è così forse non avremo la coscienza della necessità di cambiare.

Io? No io sono un decisionista ed anche ottimista ed anche avrei bisogno di qualche infiltrazione nelle mani che mi si stanno bloccando gli anulari che suonare la chitarra col dito a scatto fa male ed anche ridere;

PS. Se vi sembra strano che abbia finito con punto e virgola, non è perché non so continuare la lista. Ma probabilmente vi interesserà più questo delle cazzate che ho scritto.

SergioAD

Messaggi : 875
Data d'iscrizione : 06.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da Avalon il Mer Feb 05 2014, 21:46

Il paradosso della scelta.

No...
Non ho paura di scegliere, il che non significa che scelga necessariamente 'bene' ma solo che non sento l'atto di scegliere come perdita di alternative. Lo sento un'espressione di volizione positiva, qualcosa che mi rende più me, tutt'altro che passivamente supino all'inclinazione comune.

Non ho un armadio da 24 stagioni, ma uno stivaggio di metri cubi di gomitoli... tutti amorosamente scelti  happy10  Sono soddisfatta.

_________________
Adesso sono un pirata.
Un pirata è tenerezza che esplode fiera,
è giustizia incompresa, è amore sconsolato,
è lottare,
è solitudine condivisa,
è navigare senza mai porto, è perenne tormenta,
è possesso sempre insoddisfatto,
è senza riposo.

El Sup
avatar
Avalon


Messaggi : 2454
Data d'iscrizione : 30.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Estrapolazione e Probabilità

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum